Olbia: volontari pronti per una nuova offensiva contro la droga

10/giu/2019 16:48:02 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Proseguono a Olbia le attività dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga che, nella serata di martedì 11 giugno, per le vie del centro di Olbia, distribuiranno centinaia di libretti informativi contro l'uso di droga.

 

Poiché traggono ispirazione dalla parole del filosofo L. Ron Hubbard che disse “la droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”, l'iniziativa di domani sera non avrà solamente lo scopo di informare i cittadini su quanto sia devastante e deleterio il consumo di droga, ma anche quello di coinvolgere i commercianti affinché si facciano portavoce del messaggio di non fare uso di droga.

 

Il problema che si sta maggiormente riscontrando nell'ambito dell'abusi di stupefacenti è legato al fatto che grosse campagne di marketing stanno facendo entrare nella testa delle persone che mettersi contro la droga possa comportare ritorsioni, che gli spacciatori siano tutti assassini e nel contempo i ragazzi stanno venendo convinti del fatto che ci sia qualcosa di ludico nel consumo di droga.

 

 

Tutti trucchi messi in campo dagli spacciatori, tutti trucchi che hanno esclusivamente il dio denaro come religione, trucchi che non sono messi in piazza da straccioni degradati che sbavano in un angolo buio dopo essersi fatti una dose: sono persone in giacca e cravatta, talvolta col camice bianco a far circolare queste idee, persone che preferirebbero consigliare un elettroshock piuttosto che consigliare di affrontare le situazioni che nella quotidianità potrebbero dare noie e difficoltà. La vita, libera dalla droga, è l'unica garanzia di vedere la cultura rinsavire, a beneficio della salute.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl