Iniettare l'onestà e il rispetto di sé nelle strade di Cagliari con "La via della Felicità"

24/gen/2019 08:17:48 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Continua a Cagliari l’azione di moralizzazione dei volontari della Fondazione “La Via della Felicità”

 

Fiducia, onestà e rispetto per se stessi e per gli altri sono alcuni dei valori che vorremmo vedere più spesso nelle persone con cui quotidianamente viviamo e lavoriamo. La Via della Felicità, un codice di condotta composto da 21 precetti basati sul buon senso per vivere una vita migliore, ovunque sia stata distribuita, ha dimostrato la sua efficacia nel contribuire a mettere calma nella società e a creare vite più felici. Scritto da L. Ron Hubbard, La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiducia nell’uomo.  Interamente non religioso, tradotto in ben 96 lingue e divulgato in oltre 170 nazioni, questo opuscolo può essere seguito da persone di ogni razza, colore o credo per ripristinare i legami che uniscono l’umanità.

 Con lo scopo di ripristinare i valori che sempre di più stanno venendo a mancare anche nelle nostre città, i volontari della "Fondazione La Via della Felicità" nella mattinata di giovedì 24 gennaio, distribuiranno decine di copie del libretto nelle strade e i negozi del centro di Cagliari, invitando le persone che lo riceveranno in omaggio a regalarne a loro volta una copia ad una persona a loro particolarmente cara. Una azione, questa, che ha lo scopo di propagare a macchia d’olio il messaggio che è possibile creare un mondo migliore partendo da noi e da chi ci sta vicino.

 "La felicità consiste nell'impegnarsi in attività di valore. In fondo esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso. I precetti contenuti in questo libro sono, in realtà, i margini della carreggiata, violandoli si è come l'automobilista che esce di strada; il risultato può essere la rovina di un attimo, di una relazione, di una vita".

 

Con queste le parole contenute nell'epilogo del libro, l'autore invita a prendersi responsabilità delle proprie azioni, augurando a tutti di "fiorire e prosperare".

Info: www.laviadellafelicità.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl