I DIRITTI UMANI: la frontiera della Giustizia

20/gen/2019 13:07:52 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

      

 

“L’ingiustizia in un luogo qualsiasi è una minaccia alla Giustizia ovunque”. Sono parole pronunciate da Martin Luther King, mentre si batteva per i diritti degli Africani in America negli anni ‘60.  Parole pesanti che chiunque abbia un pò di buon senso può fare sue, perché le ingiustizie commesse da qualsiasi parte e nei confronti di chiunque, possono causare un effetto tsunami, propagando malcontento e disordini in ogni dove. Ne abbiamo la prova nei giorni nostri, nella nostra Italia, terra di migranti prima e di accoglienza ora, mentre assistiamo all’arrivo di milioni di persone stanche di subire ingiustizie e sfruttamento da parte dei prepotenti. Viaggi della speranza alla ricerca del riconoscimento dei sacrosanti diritti sanciti dalla Dichiarazione Universale da sempre negati, che si scontrano con i problemi e i diritti negati a loro volta anche per gli italiani.

        “I Diritti Umani devono essere resi una realtà e non un sogno idealistico” scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, il quale ha voluto sancire l’importanza del contenuto della Dichiarazione Universale, inserendoli nel Credo della religione di Scientology da lui fondata.

        “Dobbiamo batterci ogni giorno affinché i Diritti siano rispettati e riconosciuti a tutti – ha dichiarato Ignazio Deriu, responsabile delle iniziative dei volontari di Uniti per i Diritti Umani – per questo motivo siamo impegnati a diffondere i trenta articoli della Dichiarazione in tutti i quartieri della città, perché non ci sarà il rispetto senza la conoscenza”.

Lunedì 21 gennaio decine di opuscoli saranno distribuiti nel quartiere della Fiera Campionaria.

Info: www.unitiperidirittiumani.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl