Il 2019 all'insegna dei Diritti Umani a Olbia

09/gen/2019 22:38:18 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Far conoscere i 30 articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è un'attività che richiede perseveranza e consapevolezza di quanta informazione sia necessaria per determinare che i cittadini inizino ad applicare questo documento.

 

Per questo a Olbia, i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology, continuano a distribuire libretti informativi all'interno dei quali ognuno degli articoli viene spiegato perché sia comprensibile a persone di qualsiasi livello culturale. D'altra parte sono i diritti che rappresentano tutti e che per questo a tutti devono essere messi a disposizione. Sono quei diritti di cui si sente parlare solamente quando ai bambini delle elementari si vuole far pensare alla povertà. Sono quegli stessi diritti che sono negati dal momento in cui non c'è vera possibilità di determinare il proprio futuro, che mancano nel momento in cui il diritti allo studio mette in ginocchio le famiglie che non sempre possono garantire libri e materiale di cancelleria adeguati ai propri figli, che vengono dimenticati proprio quando vengono tenuti nascosti e lasciati sconosciuti.

 

“I diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico” diceva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard in suo celebre scritto. Per questo i volontari hanno distribuito centinaia di libretti informativi nella serata di mercoledì 9 gennaio. Per questo il 2019 ha già visto questo gruppo di volontariato attivo in ben 4 differenti iniziative. Perché siano resi una realtà, i Diritti Umani devono essere divulgati.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl