Prevenzione alla droga: come un treno contro lo spaccio

09/gen/2019 22:36:11 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology ancora uniti a Cagliari per far conoscere la verità sull'uso di stupefacenti. Scelta la stazione dei treni come area in cui poter raggiungere i cittadini al fine di assicurarsi che il messaggio non rimanesse nei confini cittadini. Tra studenti e pendolari infatti, all'angolo con la via Roma, è facile trovare persone che provengono da tanti paesi della provincia, e non solo di quella di Cagliari.

 

Dire che il problema droga sia da prendere seriamente in considerazione è banale. Dire che sia snobbato purtroppo è una realtà se si considera che le forze dell'ordine si trovano ad essere sole contro l'impero dello spaccio. I cittadini e le restanti istituzioni devono essere messe in condizione da potersi occupare del problema e, considerato che bisogna anche lavorare al sicuro da qualsiasi eventuale atto intimidatorio, la prevenzione è quanto di più efficace si possa fare, a condizione che esistano materiali tramite cui occuparsene. Con questa consapevolezza i volontari hanno distribuito centinaia di libretti informativi, talvolta più di uno a persona, affinché possa realmente avvenire il passaparola.

 

“la droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. La prevenzione in effetti rappresenta un vero e proprio avanzamento sul piano culturale: determina un cambiamento nelle coscienze, determina una nuova consapevolezza, la consapevolezza che la vita libera dalla droga è il primo passo per la creazione di un futuro più roseo.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl