I DIRITTI UMANI DIVULGATI A SANT’AVENDRACE.

05/dic/2018 21:05:16 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

    

        Non capita tutti i giorni che qualcuno ti fermi per strada e ti regali il libretto contenente i propri diritti. È successo nella serata di mercoledì 5 dicembre nel quartiere di Sant’Avendrace a Cagliari, dove i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology hanno regalato ai cittadini increduli i libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” dei quali tra qualche giorno ricorre il 70° anniversario della promulgazione.

 La sorpresa era data dal fatto che al giorno d’oggi parlare di diritti sembra quasi parlare una lingua sconosciuta, dato che la maggior parte delle persone sono convinte che i diritti siano negati ai più.

“Grazie per ciò che fatte – ha detto meravigliata una anziana commerciante  costretta a stare dietro il banco nonostante per “arrottondare la pensione” - mi chiedo se ho ancora il diritto di lavorare alla mia età. Posso avere qualche libretto in più per i miei figli e nipoti?”

        “I Diritti Umani devono essere resi una realtà e non un sogno idealistico”  scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Purtroppo a distanza di 70 anni  le leggi contenute nella Dichiarazione Universale sono ancora un sogno per tantissime persone e i volontari sono costantemente impegnati a farli conoscere e rispettare, perché la loro realizzazione parte innanzi tutto dai comportamenti che ciascuno di noi ha nei confronti del proprio vicino.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl