NO ALLA DROGA

29/nov/2018 13:52:54 Alessandro Contatta l'autore

Oggi come oggi le droghe fanno molti danni soprattutto tra i più giovani. I ragazzi utilizzano le droghe in diverse situazioni come in discoteca, tra le lezioni e con gli amici. Questo deriva anche da una cultura italiana ritirata sul soggetto delle droghe, nel senso che anziché informare i ragazzi, si tende a non parlare di droghe e di quello che causano.

Le droghe non verrebbero utilizzate se le persone saprebbero a quello che vanno incontro, nel senso che se sai quello che causano veramente te ne stai alla larga. Manca l’informazione che è quella a cui il gruppo del Dico no alla Droga vuole rimediare. Il gruppo sta distribuendo degli opuscoli “La verità sulle droghe” che danno tutte le informazioni sulle droghe e su quello che causano. Anche una lettura veloce del libretto ti fa capire quanto le droghe siano pericolose per la persona.

Lo spacciatore quando vende una droga, parla degli aspetti positivi e sminuisce i danni che causano, quando invece si dovrebbe dare tutta l’importanza alle conseguenze, ma si sa, lo spacciatore fa i suoi interessi.

L.R.H. nell’opuscolo scrive che “La droga fa sentire una persona lenta o stupida e le causa fallimenti nella vita.” Già con un affermazione del genere c’e’ da pensare che non ne valga la pena prendere la droga.

 

Un sentito ringraziamento va anche alla Chiesa di Scientology che supporta il gruppo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl