I VOLONTARI DI UNITI PER I DIRITTI UMANI SBARCANO A SANT'ANTONIO DI GALLURA

12/set/2018 09:14:43 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

 

 

 

 

I volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Missione della Chiesa di Scientology di Olbia, nella mattinata di martedì 11 settembre si sono ritrovati nel piccolo centro di Sant'Antonio di Gallura per distribuire nei negozi e ai citadini i libretti "Che cosa sono i Diritti Umani?". Anche nelle piccole realtà periferiche c'è la necessità di diffondere il messaggio contenuto nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani promulgata dalle Nazioni Unite nel dicembre del 1948. Piccole realta' dove è ancora viva la solidarietà e il rispetto tra le persone ma che, coinvolti negativamente dai messaggi di falsi protezionismi, in molti sta tramuttando quel nobile sentimento di apertura e solidarietà innata nel dna del popolo sardo, in paura e allarme nei confronti dei migranti che in gran numero stanno arrivando in italia in fuga dal sud del mondo.

Necessaria quindi la distribuzione dei libretti, per dare valore ai diritti di tutti senza distinzione alcuna.

"I Diritti Umani devono essere resi una realtà e non un sogno idealistico" affermava il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Sono trascorsi 70 anni dalla loro promulgazione e il lavoro che c'è da fare perchè questo sia una realtà è ancora tantissimo. Per questo i volontari di Scientology, seguendo gli insegnamenti del loro fondatore si daranno da fare affinchè tutti, senza distinzione di razza, credo religioso, colore della pelle, nazionalità o ceto sociale, possano godere dei loro diritti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl