RIPULIAMO IL POETTO DALLA DROGA.

11/ago/2018 13:25:51 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Sorpreso a spacciare droga in spiaggia tra i bagnanti sotto le false spoglie di un venditore ambulante, mentre apparentemente "offriva" le collanine e i bracialetti. È successo nei giorni scorsi in una spiaggia del sud Sardegna ma sicuramente è un metodo usato da molti sperando di passare inosservati.

I pusher se ne inventano una più del diavolo pur di arrivare ai loro malcapitati "clienti" in cerca di emozioni nuove e di evasioni dalla realtà.

Il bellissimo lungomare Poetto è la meta serale per migliaia di ragazzi alla ricerca della movida estiva e non è difficile incappare nel pusher di turno che ti offre la dose per "cambiare in meglio" la serata diventata un pò monotona.

I volontari di Fondazione per un Mondo Libero alla Droga e della Chiesa di Scentology sempre pronti a contrastare gli spacciatori, nella serata di venerdì 10 agosto hanno distribuito ai presenti e nei locali del lungomare Poetto centinaia di opuscoli informativi sulle conseguenze derivate dall'uso di cocaina e marijuana.

"Le droghe sono l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale" così scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Difficile dargli torto visto il degrado sociale, economico e morale che ruota attorno al mondo della droga.

Info: www.noalladroga.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl