LA VERITA' SULL'EROINA NELLE CASE DI IS MIRRIONIS "Se vuoi provare l'inferno, fatti di eroina"

09/lug/2018 20:01:32 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Prosegue l'iniziativa dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, nel quartiere di Is Mirrionis a Cagliari. Da diversi mesi i libretti informativi "la verità sulla droga" sono distribuiti strada per strada e negozio per negozio nel quartiere popolare di Cagliari. Nella serata di lunedì 9 luglio i volontari hanno voluto privileggiare l'informazione sull'eroina, da sempre "regina"delle droghe da strada, il cui consumo è in forte aumento negli ultimi tempi.

L'eroina è una droga illegale che crea una forte dipendenza. Viene usata da milioni di tossicomani in tutto il mondo, che non riescono a superare il devastante impulso di continuare ad assumerla ogni giorno, ben sapendo che se non lo faranno l'astinenza sarà un inferno. Le testimonianze di coloro che hanno fatto uso di eroina sono drammatiche: storie di solitudine e senza gli affetti più cari, portano i consumatori alla disperazione e a commettere i reati più abietti, pur di procurarsi la dose giornaliera.

"Se vuoi provare l'inferno, fatti di eroina" mi confessò un ragazzo che fortunatamente ne era uscito e, con grande fatica, si stava ricostruendo un futuro.

Mai come nel caso di questa sostanza sono vere le parole del filosofo L. Ron Hubbard che scriveva: "le droghe sono l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale". La distruzione fisica, morale, affettiva e sociale che si crea attorno a chi ne fa uso è devastante, da qui l'obbligo morale per i volontari di adoperarsi per sradicare dalla società questa piaga.

Info: www.it.drugfreeworld.org.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl