FRONTEGGIARE I VENTI DI GUERRA CON I DIRITTI UMANI.

12/apr/2018 11:25:45 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

"I Diritti Umani vanno resi una realtà non un sogno idealistico", sono le parole con cui il filosofo L. Ron Hubbard invitava i fedeli di Scientology, a prodigarsi in tutti i modi affinchè questo sogno venisse realizzato in ogni angolo del pianeta.

A distanza di 70 anni dalla loro promulgazione da parte dell'Assemblea delle Nazioni Unite, il 10 dicembre 1948, i Diritti Umani sono sempre più disattesi e calpestati in tutte le parti del mondo. Sempre più forti soffiano i venti di guerra, e i motori dei cacciabombardieri sono caldi in nome della "pace", che per molti significa potere e profitto, soffocando il grido di giustizia che si solleva da quelle popolazioni stanche si subire queste azioni di "pace", che altro non portano se non distruzione e morte per chi le subisce e grandi utili nelle ricostruzioni, per chi le provoca.

I volontari di Uniti per i Diritti Umani e della missione della Chiesa di Scientology di Olbia, da diverse settimane stanno portando il messaggio alla popolazione che i Diritti Umani sono l'unico mezzo per raggiungere la pace e creare una società giusta e vivibile, ognuno con la sua cultura, tradizione e nel rispetto delle diversità.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl