cs - Dalla Russia per studiare biogas e mozzarelle

23/mar/2018 10:32:08 Cia Alessandria Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gentili colleghi,

la Cia di Alessandria ha ospitato una delegazione russa in visita ad Occimiano nell'azienda SS San Martino dell'associato Umberto Signorini.

Dettagli in allegato.

In foto: Sergei Chernih, secondo da destra, tra il presidente Cia Gian Piero Ameglio, il direttore Carlo Ricagni e la responsabile Marketing della San Martino Lucetta Rissone.

Grazie!
Genny Notarianni

 

Dalla Russia per studiare biodigestore e mozzarelle

Delegazione dal Kazan alla Cia di Alessandria

 

Si chiama Sergei Chernih ed è il tecnologo russo dell'azienda Kozi in Kazan (Russia), uno dei più importanti stabilimenti del continente per la lavorazione dei formaggi. E' in visita, in questi giorni, in Italia e ha fatto tappa anche ad Occimiano, nell'azienda SS San Martino di Umberto Signorini per studiare le tecnologie del biodigestore che vorrebbero prendere ad esempio.

L'azienda russa, a tre ore di volo da Mosca, conta seimila capi di capre allevati, per una produzione di 7 tonnellate al giorno di latte e il risultato di 150 tipi diversi di formaggio, attraverso il lavoro di 300 dipendenti. Accompagnati dalla responsabile aziendale Marketing Lucetta Rissone della San Martino, Chernih ha fatto visita anche alla Cia di Alessandria dove c'è stato uno scambio di omaggi con il presidente Gian Piero Ameglio e il direttore Carlo Ricagni: formaggetta russa e vini del Monferrato.

Commenta Chernih: “In Italia la zootecnia presenta strumenti avanzati, siamo in visita per osservare le tecnologie e migliorare i nostri processi. In particolare, siamo interessati alla produzione circolare come applica Umberto Signorini, al biogas, all'alimentazione per bambini e alla produzione di mozzarella. Abbiamo imparato in Italia a fare la ricotta, ora ne produciamo 25 tonnellate al mese; nel vostro Paese abbiamo anche comprato i macchinari che utilizziamo nei nostri stabilimenti”.

La visita Italiana di Sergei prosegue a Salerno, per osservare (e imparare) la lavorazione della mozzarella.

 

 

 

 

mail-Logo Cia AGRICOLTORI ITALIANI 2018

 

Genny Notarianni

Ufficio stampa e Relazioni esterne Cia Alessandria

-------------------------------------------------------------------------

Confederazione Italiana Agricoltori

via Savonarola, 29 - 15121 Alessandria

Email:g.notarianni@cia.it

www.ciaal.it

Mobile: +39 345 45 28 770

Phone: +39 0131 196 13 39

Fax: +39 0131 41 361

-------------------------------------------------------------------------

Questo messaggio e i suoi allegati sono indirizzati esclusivamente alle persone indicate.

La  diffusione, copia  o qualsiasi  altra  azione  derivante  dalla  conoscenza di   queste

informazioni sono  rigorosamente vietate.  Qualora  abbiate ricevuto questo documento

per errore siete cortesemente  pregati di darne  immediata  comunicazione  al mittente

e di provvedere alla sua distruzione, Grazie.

 

This e-mail and any attachments is confidential and may contain privileged information

intended for the addressee(s) only. Dissemination, copying, printing or use by anybody

else is unauthorised. If you are not the intended recipient, please delete this message

and any attachments and advise the sender by return e-mail, Thanks.

 

http://comunicati.net/allegati/202026/cs15_delegazione-russa.doc00000000000000000000000000000003@TI.DisclaimerRispetta l'ambiente. Non stampare questa mail se non è necessario.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl