A OLBIA SPACCIO E CONSUMO DI DROGA HANNO UN AVVERSARIO: I VOLONTARI DI FONDAZIONE PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA.

10/gen/2018 09:13:43 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

.

 

  Dopo l'iniziativa fatta domenica 7 gennaio in via Aldo Moro, martedì 9 e mercoledì 10 altri due quartieri di Olbia sono oggetto delle “attenzioni” dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della locale Missione della Chiesa di Scientology.

Davanti all'offensiva dei pusher e all'aumento del consumo di droghe da parte di ragazzi sempre più giovani, denunciato da più parti - ha dichiarato Barbara la responsabile della campagna “Dico no alla droga” di Olbia - è necessaria un'azione più incisiva e capillare per arrivare prima dei criminali. Continueremo nella nostra azione di prevenzione informando tutte le famiglie e i giovani della città”.

Un progetto molto ambizioso per i volontari impegnati da anni nel territorio, con numerose conferenze nelle scuole e migliaia di studenti informati sulle conseguenze causati dalle droghe.

Le droghe privano la vita delle gioie e delle emozioni che sono comunque l'unica ragione di vivere”, scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, i volontari lavorano senza sosta affinchè nessun giovane sia privato delle gioie che la vita gli riserva.

Info:www.it.drugfreeworld.org

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl