SCIENTOLOGY INFORMA SULL'ECSTASY

09/set/2017 15.34.57 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

ECSTASY: Ballare con la MORTE.



A San Sperate, paese ricco d'arte e di artisti a pochi chilometri da Cagliari, se ne sa di più sulle gravi conseguenze derivate dal consumo di Ecstasy, da quando, giovedì 7 settembre, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, hanno distribuito nei negozi e nelle strade del "Paese museo" centinaia di opuscoli informativi "La verità sull'Ecstasy" contribuendo a diffondere la giusta conoscenza su questa terribile "droga progettata".


Tragicamente l'Ecstasy è oggi una delle droghe più diffuse tra i giovani, e la stragrande maggioranza di essi sono adolescenti e giovanissimi, che la usano durante i "rave party", le serate musicali e da sballo che durano tutta la notte e oltre.

L'Ecstasy è classificata come droga di I^ categoria alla stregua della cocaina e dell'eroina. Mischiata all'alcol è estremamente pericolosa e, di fatto, può essere letale, come abbiamo avuto modo di verificare dalle cronache sia locali che italiane, questa estate in più di una occasione.


"Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono l'unica ragione di vivere" scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, con l'Ecstasy non sono solo le gioie e le sensazioni ad essere messe in pericolo ma la vita stessa.

Il solo scopo del lavoro dei volontari è di mettere in guardia copn la corretta informazione e senza allarmismi chi, per assaporare una serata "particolare", mette in pericolo la propria stessa esistenza.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl