Scientology contro la droga a Cagliari San Michele

09/ago/2017 21.19.29 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

VIA PODGORA INVASA DAI LIBRETTI

"LA VERITA' SULLA DROGA".


Nella serata di mercoledì 9 agosto, l'opuscolo "La verità sulla droga" è stato recapitato nella buca delle lettere di tutte le famiglie di via Podgora, nel quartiere di San Michele a Cagliari.

L'iniziativa fa parte della campagna di prevenzione alla droga che i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology stanno portando avanti ininterrottamente da molti mesi, nei quartieri di San Michele e is Mirrionis, con lo scopo di creare quel movimento di opinione che scardini il connubio esistente tra alcune frange della popolazione che in qualche modo tollerano o addirittura favoriscono gli spacciatori, che, con le loro vessazioni, tengono in ostaggio quella stragrande maggioranza di persone oneste residenti nel quartiere, che della droga e di tutti i suoi derivati ne fa volentieri a meno.


Si sa, la droga coinvolge direttamente o indirettamente sia chi ne fa uso sia coloro che in qualche modo per scelta o per forza di cose gli stanno attorno.


Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard descriveva la droga come "l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale". Sicuramente sono parole quanto mai reali per quelle persone oneste del quartiere, costrette a subire e a vivere tutti i giorni in un ambiente degradato e ostile, a stretto contatto con i pusher e i loro clienti consumatori.

I volontari continueranno nelle loro iniziative con l'obiettivo di trovare, tra quei cittadini onesti, gli alleati per creare un quartiere libero dalla droga.


Info: www.fondazioneperunmondoliberodalladroga.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl