Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazioni Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazioni Sun, 16 Jun 2019 09:47:28 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/1 Il rispetto dei DIRITTI UMANI per cambiare la società Sat, 15 Jun 2019 20:47:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569599.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569599.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

        Con il solito impegno che li contraddistingue, i volontari di Uniti per Diritti Umani e della Chiesa di Scientology si apprestano a diffondere i valori della Dichiarazione Universale anche nella prossima settimana. Con iniziative in diversi quartieri di Cagliari e a Sestu, i volontari distribuiranno centinaia di libretti contenenti i trenta articoli dei Diritti Umani, in collaborazione con i commercianti locali, con lo scopo di farli conoscere e rispettare da tutti.

        L’argomento dei Diritti Umani è sempre più all’ordine del giorno: in questi giorni fanno notizia le navi cariche di profughi che viaggiano nel mare Mediterraneo senza trovare un porto sicuro disposto ad accoglierli, quasi fossero delle merci che si possono rispedire al mittente, dimenticando che dietro ogni individuo di qualsiasi colore, cultura, credo o provenienza, c’è un Essere Umano e una vita da salvare. Ma, anche se con meno scalpore, esistono tante storie di cittadini nostri conterranei che vorrebbero vedere riconosciuti il Diritto al lavoro, allo studio, alla casa o alle cure necessarie per la propria sopravvivenza.

Il rispetto dei Diritti Umani è l’unico modo per invertire la cultura dell’egoismo che, spesso, dilaga giustificata dai problemi personali, in una società sempre più multietnica ma anche più introvertita nei problemi personali. Così divulgare i Diritti Umani talvolta diventa un’attività controcorrente che da qualcuno viene, se non osteggiata, guardata con il punto di vista: “non mi interessano, a me chi ci pensa?”

        “I Diritti Umani devono essere resi una realtà e non un sogno idealistico” diceva in un suo celebre scritto il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, e questa realtà va coltivata giorno per giorno creando accettazione e condivisione in ogni azione che facciamo nei confronti di noi stessi e degli altri che ci stanno vicini. È con questo spirito che i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology, continuano a portare tra la gente il messaggio che da solo potrebbe veramente risolvere tutti i problemi dell’umanità: la garanzia che i trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani siano garantiti a tutti. Info: www.unitiperidirittiumani.it

]]>
In Sardegna sarà un’altra settimana di prevenzione alle droghe Sat, 15 Jun 2019 18:46:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569598.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569598.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

        Si apprestano a vivere un’altra settimana intensa di iniziative i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology della Sardegna. Nuove azioni di prevenzione da fare in piccole comunità come Uta, piccolo paese alle porte della Città Metropolitana di Cagliari, o in comuni come Sestu e Quartu S.Elena o in grandi città capoluogo di provincia come Nuoro, Sassari e Olbia e Cagliari, capoluogo della regione. Oltre dieci iniziative dove verranno distribuiti migliaia di opuscoli “la verità sulla droga” che vedrà impegnati un gran numero di volontari che della prevenzione ne ha fatto una ragione di vita.

        Il problema droga è sempre più frequentemente all’ordine del giorno dell’agenda della politica nazionale, vuoi per chi giustamente, parafrasando il filosofo L. Ron Hubbard, l’ha individuato come “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” e cerca soluzioni efficaci per arginarlo, vuoi per chi, non avendo idee e riponendo le armi, vorrebbe liberalizzarle per evitare lo spaccio nelle strade e “controllare” così il consumo e chi ne fa uso. Un modo singolare di fare prevenzione visto che, a questo punto, lo scopo dello Stato non sarebbe più quello di evitare che i ragazzi entrino nel mondo della droga ma quello di controllarli una volta che vi sono caduti. Una visione scellerata che sta portando tanti ragazzi, disorientati da tanta confusione, a sottovalutare le conseguenze che le droghe portano sempre con sé e a creare problemi sociali che lo stesso Stato non è in grado di tenere sotto controllo.

        La prevenzione è l’unico modo per arginare questo fenomeno mondiale, unitamente alla dura repressione dello spaccio e della produzione a tutti i livelli, e i volontari saranno sempre in prima fila nel contrastare spaccio e culture pericolose, diffondendo l’unico messaggio utile alle nuove generazioni: vivi libero dalla droga! Info sui materiali e le iniziative a livello locale, nazionale e internazionale su: www.noalladroga.it

 

]]>
“La verità sull’alcool” in tutte le case del quartiere Prunizzedda a Sassari Sat, 15 Jun 2019 17:38:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569597.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569597.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

        Senza risparmiare le energie, strada per strada e casa per casa, non c’è famiglia del grande e popolare quartiere Prunizzedda a Sassari che nelle ultime settimane, non abbia ricevuto almeno uno dei 13 libretti informativi con le corrette informazioni su tutte le droghe illegali da strada e sulle conseguenze causate dall’abuso di farmaci e antidolorifici. Da un anno e mezzo i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology stanno portando avanti una campagna di prevenzione alle droghe in tutti i quartieri di Sassari e da oltre un mese le attività si sono concentrate nel quartiere Prunizzedda. Giovedì 13 giugno centinaia di libretti contenenti informazioni sulle conseguenze derivate dall’abuso di alcool sono stati distribuiti alla cittadinanza nelle buche delle lettere in tutte le case e con il coinvolgimento dei commercianti locali che si sono resi subito disponibili a collaborare per quella che loro stessi considerano una campagna di civiltà.

        “Questi libretti arrivano bene ai ragazzi perché parlano con la loro stessa lingua - ha dichiarato Stefano il responsabile della campagna - senza fare prediche né inutili proibizionismi, le informazioni arrivano direttamente e i giovani apprezzano questi libretti. Molti di coloro che fanno uso di droghe più o meno “leggere” dichiarano che i sintomi descritti nei libretti, li hanno provati anche loro e che le esperienze corrispondono a storie vere perché molto simili le hanno vissute anche loro”. Testimonianze che incoraggiano i volontari a continuare nel loro lavoro sociale, perché sono convinti che, come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard: “le droghe sono l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”.

 

 

]]>
Denuncia:“A Quartu S.Elena le canne se le fanno già nelle elementari” Sat, 15 Jun 2019 16:43:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569596.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569596.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

        Non è raro per i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, impegnati da anni nella campagna di prevenzione alle droghe in tutto il territorio regionale, di avere testimonianze scioccanti come quella avuta nella serata di venerdì 14 giugno, da una commerciante di Quartu S.Elena, la quale alla domanda di cosa ne pensasse della proposta di liberalizzare le droghe leggere ha risposto: “ le droghe sono ormai diffuse dappertutto, ho visto bambini della quinta elementare farsi le canne prima di entrare a scuola.” Una denuncia che lascia senza parole chi  vuole chiudere gli occhi davanti a questa cruda realtà, ma che conferma ciò che i volontari affermano da sempre, che la migliore prevenzione alle droghe è da sempre l’informazione.

Non è necessario aver conseguito la laurea in Scienza dell’Educazione per capire che i bambini imitano il comportamento degli adulti ai quali si ispirano, e che se il messaggio che si trasmette  attraverso i media, la pubblicità, internet, film e quant’altro i mezzi di comunicazione fanno passare come “ideale” influenza fortemente il loro modo di comportarsi, indirizzandoli ad una vita sregolata e priva di valori. Probabilmente qualcuno, il cui interesse primario è il business che le droghe porta con sé, lavora alacremente perché ciò avvenga, in modo da avere il controllo delle giovani generazioni già da bambini.

Seguendo gli insegnamenti del filosofo L. Ron Hubbard ai quali si ispirano, il quale affermava che “ l’istruzione è l’arma più efficace nella guerra contro la droga”, i volontari continuano nella loro azione capillare di prevenzione, informando i cittadini, i genitori e i ragazzi delle vere conseguenze che la droga porta sempre con sé e, con il fondamentale aiuto dei commercianti che mettono a disposizione i loro punti vendita, diffondono il messaggio di vivere liberi dalla droga. Info: www.noalladroga.it

]]>
Tra le droghe di cui si abusa …. Sat, 15 Jun 2019 09:45:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569510.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569510.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Gli antidolorifici da prescrizione sono potenti farmaci che interferiscono  con  la trasmissione di segnali al sistema nervoso che percepiamo sotto forma di dolore. La maggior  parte di essi stimola anche alcune parti del cervello associate al piacere. In tal modo oltre a fermare il dolore, producono uno stato di esaltazione.

Per fornire la Verità in merito a tali sostanze, domenica prossima i volontari di Scientology delle Marche effettueranno una distribuzione di opuscoli informativi dal titolo La verità sugli antidolorifici a Porto Recanati.

Gli antidolorifici prescritti più potenti sono denominati oppioidi, un composto simile all’oppio. Sono prodotti al fine di reagire sul sistema nervoso allo stesso modo delle droghe derivate dal papavero da oppio, come l’eroina. Gli antidolorifici oppioidi più comunemente abusati comprendono, hydrocodone, meperidine, hydromorphine e propoxyphene.

Gli oppiacei, derivati in origine dal papavero da oppio, sono stati usati per migliaia di anni a scopi di diversivo e medicinali.

Oggi, per una serie di motivi, tra le varie sostanze usate per lo sballo o semplicemente per “rilassarsi un pochino” c’è chi abusa di tali medicinali, visto che fanno passare sintomi e dolori, in sostituzione alla droga…  essendo legali, apparentemente fanno credere all’individuo che ne abusa di non far nulla di “grave” o illecito. Questo è il motivo per cui la campagna La verità sulla droga include tra i suoi opuscoli informativi La verità sugli antidolorifici, materiali che verranno distribuiti ampiamente anche a Porto Recanati.


 

]]>
Prevenzione negli stabilimenti di Marotta Sat, 15 Jun 2019 09:44:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569508.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569508.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova La stagione è ormai iniziata e i ragazzi arrivano da ogni dove per godersi le meritate vacanze nella bellissima costa marchigiana. Ma le vacanze  rappresentano anche un momento di svago e occasioni di “sballo” che inducono i giovani ad abusare di alcol e magari avvicinarsi al mondo della droga, solo per la gusto del divertimento.

Per fornire un valido aiuto e una valida guida alla prevenzione, giovedì scorso son stati posizionati opuscoli informativi nei  locali  di MAROTTA per dare la possibilità alla moltitudine di ragazzi di conoscere molto di più a riguardo.


Oggi, sulla Terra, c’è un enorme giro d’affari che gravita attorno ai narcotici. Viviamo in una società dove i valori umani vengono regolarmente messi da parte a favore degli interessi economici collegati alle droghe, legali o illegali. È semplicemente incalcolabile il costo degli sforzi che si compiono per cercare di controllare il problema: il costo del crimine, dell’inefficienza e semplicemente il prezzo delle vite sprecate sotto la loro influenza ottenebrante. Per calcolarlo, bisognerebbe attribuire un prezzo alla vita stessa.

 

Qual è il prezzo delle anfetamine che hanno ridotto i nostri figli a tossicodipendenti fin dall’età scolastica?

  

Qual è il costo delle droghe che, prese a scopo di svago, offrono una fuga dalla noia dell’eccessiva ricchezza?

 

Che prezzo hanno queste catene che c’impediscono di gustare le sensazioni e le gioie del vivere?

 

Su questo pianeta si sta combattendo una guerra contro la droga. Il filosofo umanitario L. Ron Hubbard ha riconosciuto il problema molto prima che diventasse d’interesse internazionale.

Per fare qualcosa a riguardo c’è un punto principale da affrontare: l’informazione.

 

L’iniziativa dei volontari di Scientology di Senigallia a supporto di Mondo Libero dalla droga, ha lo scopo di instillare l’informazione nella comunità e creare una cultura libera dalla droga.

   

Un Kit informativo e copie di opuscoli possono anche essere ordinati al sitowww.diconoalladroga.it


  

]]>
E’ possibile far avere i diritti umani a chiunque? Sat, 15 Jun 2019 09:43:26 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569506.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569506.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Rendere i diritti umani una realtà, richiede duro lavoro, ma è ciò su cui si sono impegnati tanti leader internazionali, come L. Ron Hubbard che ha ispirato un movimento sostenuto dalla Chiesa di Scientology internazionalmente.

A sostegno di tale campagna, durante il fine settimana i volontari di Scientology della Romagna sono in centro a Bellaria per una distribuzione di opuscoli dal titolo Che cosa sono i diritti umani?

Leggiamo sui giornali quasi quotidianamente di abusi e violazioni dei principali diritti di donne, uomini e bambini che, in diverse forme ed in ogni parte del mondo, molto spesso sfociano in violenza, guerra, distruzione e morte.

Ma esistono dei diritti che ogni essere umano possiede e sono basilari. Esistono solo per il fatto che esiste la vita in ogni individuo e in ogni angolo del mondo.

Questi sono Diritti Umani, trattati ampiamente della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani redatta dalle Nazioni Unite il 10 dicembre del 1948 ed illustrati ampiamente negli opuscoli CHE COSA SONO I DIRITTI UMANI? che verranno distribuiti al centro di Bellaria.

Lo scopo ultimo dei volontari è far sì che gli articoli della Dichiarazione Universale siano applicati ad ogni uomo, donna e bambino, assicurando che i diritti fondamentali vengano rispettati per tutti.

La distribuzione di questo materiale informativo, ha lo scopo di creare una maggiore consapevolezza su questi basilari diritti che, trattati negli opuscoli in modo chiaro e semplificato, offrono una chiara visione di come possano essere applicati nella vita quotidiana, dando la possibilità di vivere una vita migliore, nel rispetto e nella tolleranza del prossimo; partendo dalla comprensione della famiglia, degli amici e dei vicini di casa e arrivando alle differenti culture, etnie e religioni: oggi più che mai oggetto di intolleranze e violazioni dettate da odio razziale.

Per info www.scientology.org.


 

]]>
L’intensa attività dell’Associazione Internazionale Guido Dorso Giovedì 20 in Senato e Venerdì 21 a Napoli Sat, 15 Jun 2019 07:38:08 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569446.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569446.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Sarà, come di consueto, la sala Zuccari di Palazzo Giustiniani al Senato della Repubblica, ad ospitare, giovedì 20 giugno 2019, alle ore 16, la consegna dei riconoscimenti della 40ma edizione del premio Guido Dorso, promossa dall’Associazione Internazionale Guido Dorso. L’iniziativa – patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Università degli studi di Napoli “Federico II” – segnala dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che “hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud”. Il Premio Dorso istituito dall’omonima associazione presieduta da Nicola Squitieri, consiste in un’artistica opera in bronzo realizzata in esclusiva dallo scultore di fama internazionale, Giuseppe Pirozzi, destinatario, nel 1980, del riconoscimento. Il prestigioso riconoscimento agli “ambasciatori” del Mezzogiorno, il Premio Internazionale “Guido Dorso”, giunto all’importante traguardo della 40ma edizione, nasce a Napoli nel 1970, per iniziativa di un gruppo di giovani studiosi della questione meridionale con la condivisa adesione della famiglia Dorso e il patrocinio della rivista “Politica meridionalista – Civiltà d’Europa”, del Consiglio Nazionale delle Ricerche e dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”. Assegnatari del prestigioso trofeo quest’anno sono: Federico Cafiero de Raho, procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo; Giovanni Pezzulo, Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr; Tommaso Russo, professore di biologia molecolare dell’università di Napoli “Federico II”; Marco Salvatore, fondatore de “Il Sabato delle idee”; Luigi Traettino, presidente Confindustria Caserta; Marco Esposito, giornalista-scrittore; Jean Noel Schifano, già direttore dell’Istituto francese di Napoli; Loredana Pirone, laureata presso il dipartimento di Scienze politiche della “Federico II” con la tesi in Politiche territoriali e governance delle amministrazioni locali, dal titolo “La questione metropolitana: il caso Napoli e Bordeaux”.
La targa di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, destinata alla 40ma edizione del premio è stata quest’anno conferita dall’associazione Dorso alla Fondazione per la ricerca sul cancro “De Beaumont-Bonelli” presieduta dal prof. Giulio Tarro. A seguire la giornata romana in Senato, l’Associazione Internazionale Guido Dorso, ha inoltre organizzato per Venerdì 21 Giugno 2019, alle ore 17.30, al Blu di Prussia, Via Filangieri, 42, Napoli,  un incontro a con Jean-Noël Schifano, Premio Dorso 2019 dal tema: “NAPOLI TRA STORIA, MITO E REALTA”.

 

 

]]>
Informare per prevenire: a NUORO si sono attivati i volontari DICO NO ALLA DROGA con la verità sulla cocaina Fri, 14 Jun 2019 22:40:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569433.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569433.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

“L’arma più efficace nella lotta contro la droga è l’istruzione” sono parole del filosofo L. Ron Hubbard, il fondatore della religione di Scientology, che, negli anni ’70, aveva individuato nelle droghe “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”. A distanza di oltre 40 anni non possiamo affermare che quelle parole siano state ancora smentite: le droghe sono sempre più presenti nella nostra società e le nuove proposte invocanti alla liberalizzazione delle droghe cosiddette “leggere”, stanno minando il futuro delle nuove generazioni. L’esperienza ci insegna che ovunque si siano allentate le maglie della prevenzione, liberalizzando l’uso delle droghe leggere, vi è stato, di pari passo, un aumento dell’uso di quelle pesanti.       Le stesse testimonianze di coloro che oggi fanno uso di eroina e cocaina, dicono che l’inizio dell’avventura nel mondo della droga ha avuto inizio da quelle canne “innocenti” passate tra amici.

Ispirati dal loro fondatore e ben consapevoli di questa realtà, volontari della Chiesa di Scientology e di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga di Nuoro, da oltre tre anni fanno prevenzione nelle case e nei locali pubblici del capoluogo barbaricino, coinvolgendo centinaia di negozianti nella distribuzione dei libretti “la verità sulla droga” contenenti informazioni tratte dalle esperienze di chi la droga l’ha vissuta sulla propria pelle. Attraverso un linguaggio semplice e diretto, i ragazzi possono apprendere ciò che li aspetta imboccando quella strada e decidere, con cognizione di causa, se farne uso o meno. Anche questa settimana i volontari di Scientology e di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga nella serata di venerdì 14 giugno hanno incontrato cittadini e commercianti nelle strade di Nuoro, dove hanno divulgato l’unica cultura che garantisca davvero un futuro ai nostri giovani, quella di vivere liberi dalla droga.

 

]]>
Aiuto umanitario Fri, 14 Jun 2019 21:05:21 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569431.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569431.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Cosa succederebbe se trovassi le risposte pratiche ai problemi di tutti i giorni?
 Sperimenta i corsi on line gratuiti "Strumenti per la vita" 


Che ne direste se aveste a disposizione dei semplici strumenti con i quali migliorare le vostre relazioni con gli altri? Che ne direste se una procedura eseguita passo per passo potesse aiutarvi a conseguire le vostre mete nella vita? Che ne direste se fosse possibile apprendere il segreto di come imparare alla perfezione qualsiasi materia vogliate conoscere bene? Il film "Strumenti  per la vita" presenta un'introduzione ai principi fondamentali trattati nel Manuale di Scientology che potete mettere in pratica per migliorare la vostra vita e quella di coloro che vi circondano. 

I 19 capitoli del film: La tecnologia di studio; Le dinamiche dell'esistenza; Le componenti della comprensione; La scala del tono emozionale; Comunicazione; Assistenze per malattie e ferite; Soluzioni al problema droga; Come risolvere i conflitti; Integrità e onestà; L'etica e le condizioni; La causa della soppressione; Soluzioni per un ambiente pericoloso; Matrimonio; Bambini; Come affrontare il lavoro; Le basi organizzative; Obbiettivi e mete; Investigazioni; I fondamenti delle relazioni pubbliche. Durata del film: 2 ore e 13 minuti.

Questo Dvd è la giusta presentazione per coloro che vogliono ottenere miglioramenti approfittando dei corsi gratuiti di Formazione Online.
Queste sopra descritte sono le applicazioni usate dai Ministri Volontari, estratte dagli stessi materiali che aiutano le persone ad affrontare le difficoltà della vita. Come scrisse L. Ron Hubbard: “Un Ministro Volontario è una persona che aiuta il suo prossimo come opera di volontariato, ripristinando lo scopo, la verità e i valori spirituali nella vita degli altri. Un Ministro Volontario non chiude gli occhi di fronte al dolore, al male e all’ingiustizia dell’esistenza”.
I Ministri Volontari vivono secondo il motto: Qualsiasi sia la situazione ‘Si Può Fare Qualcosa al riguardo'

Puoi collegarti al sito: www.volunteerministers.org e fare il corso gratuito che preferisci tra i 19 argomenti menzionati sopra.

]]>
TOMBOLA ALLA CASA DI RIPOSO BUSIGNAGNI DI CERVIA Fri, 14 Jun 2019 21:03:12 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569430.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569430.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Mercoledì 19 giugno i volontari “ La via della felicità Cervia - Amici di L.Ron Hubbard” organizzano una tombola alla casa di riposo Busignani a Cervia.

Catastrofi, criminalità, guerre e problemi mondiali, assorbono tutta l’attenzione. Proprio per questo c’è un fenomeno che si chiama “solitudine”, legato alla frenesia dei giorni nostri. Per questo i volontari rivolgono un appello ai cittadini; di dedicare un’ora della giornata ai tradizionali valori famigliari rivolti ai “NONNI” della città.

Gli anziani rimangono una categoria di persone di cui ci dobbiamo prendere cura, i valori si possono costruire e la coltura si può trasmettere, per questo è molto importante rivolgersi ai nonni, coinvolgendoli nelle iniziative cittadine, per farli sentire più partecipi e meno soli.

E' assodato che l'attuale stile di vita non prevede più la presenza dei nonni in casa, un tempo accuditi e sostenuti dai parenti.

Questo succede sia per gli impegni di lavoro di tutti i componenti, sia per alcune problematiche fisiche che le persone molto anziane presentano.

Al riguardo, le case di riposo svolgono un ruolo notevole nel risolvere alcune problematiche. Ma un po’ di aiuto e coinvolgimento può contribuire a far sentire i Nonni ancora vicini alla propria comunità.

I volontari invitano quindi i cittadini ad unirsi a loro e agli anziani ospiti, mercoledì prossimo, per condividere qualche ora in allegria alla casa di riposo Busignani!

]]>
 La religione e i diritti umani Fri, 14 Jun 2019 20:58:57 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569429.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569429.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Oggi giorno la religione è oggetto di molte discussioni e considerazioni critiche. Nondimeno, non vi è stato un momento in cui la sua influenza civilizzante abbia rivestito un’importanza maggiore. Il fondatore della religione di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato che la religione rappresenta il primo criterio per tastare il polso della comunità.

 
“Quando la religione non è influente nell’ambito della società, o ha cessato di esserlo, è lo stato ad ereditare tutto quanto il fardello della pubblica moralità, del crimine e dell’intolleranza,” scriveva. “Deve allora fare uso di misure punitive e poliziesche. Ciò, tuttavia, risulta vano, dal momento che moralità, integrità e rispetto di sé, quando non siano già insiti nella persona, non le possono essere imposti a forza con gran successo. 
È solo con una consapevolezza spirituale, e infondendo il valore spirituale di tali attributi, che essi vengono a sussistere. Per essere moralmente integri, devono sussistere ragioni e motivazioni emotive maggiori che non la minaccia di umane sanzioni disciplinari.”

Tommaso d’Aquino riteneva che la dottrina sacra è una scienza che procede da principi resi noti alla luce di una scienza più elevata, la scienza di Dio e, in considerazione del fatto che tanto la fede quanto la ragione sono alla scoperta della verità, che un conflitto tra di esse è impossibile, dato che ambedue hanno origine in Dio. Perciò, invece di trovarsi in opposizione, religione e scienza dovrebbero essere l’una complementare all’altra, con la religione a fornire una mano guida a reggere le redini delle enormi scoperte scientifiche della nostra era così che siano al servizio della pace, della tolleranza e dei diritti umani, con beneficio di tutti.

Viviamo in un mondo in cui molte delle soluzioni proposte come rimedi ai pressanti problemi che lo affliggono non tengono conto della natura spirituale dell’umanità. L’avere elevato lo psichiatra senz’anima al di sopra del sacerdote non ha ottenuto nulla per risolvere tali problemi.

Al contrario, l’esplosione dell’intolleranza, la piaga della droga, l’incremento negativo dell’analfabetismo, del crimine e dell’immoralità, e la rapida ascesa del terrorismo e della conflittualità internazionale dimostrano quanto sia futile cercare di risolvere tali problemi per mezzo di soluzioni meramente scientifiche.


La religione ed il credo hanno un ruolo critico da giocare nella società, non solo per il singolo, ma per la società come insieme. La Chiesa di Scientology ritiene che il riaffermare la supremazia dell’umano spirito porterà a una rinascita nella nostra civiltà.


Fondandoci su tali presupposti, crediamo che l’adesione ai principi della Dichiarazione Universale dei diritti umani per tutti, costituirà un fondamento dal quale promuovere la libertà di religione, la giustizia e la pace nel mondo, e la protezione dei diritti umani.

Consulta il sito: www.unitiperidirittiumani.org

]]>
Il venerdì contro la droga a Quartu S. Elena Fri, 14 Jun 2019 17:24:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569418.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569418.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

Volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology pronti per una nuova iniziativa di prevenzione all'uso di droga nella città di Quartu S.Elena. La serata di venerdì 14 giugno li vedrà impegnati per fare in modo che le persone abbiano le corrette informazioni su cosa comporti far parte del mondo della droga.

 

E' molto importante, quando si tratta l'argomento droga, considerarlo nel suo inseme. Si sbaglia se lo si considera solo occupandosi dei consumatori. Si sbaglia se ci si rivolge solamente agli spacciatori. Si sbaglia se si pensa solamente ai problemi dei ragazzi che si affacciano all'uso di stupefacenti. Il mondo della droga è da guardare nella sua totalità in termini di che cosa il consumo e lo spaccio di queste sostanze stia causando nella nostra società: giovani senza idee, incidenti stradali e domestici, furti di varia entità. Tutti elementi che, considerati in ottica futura, chiaramente coinvolgono anche chi non fa uso di droga e chiaramente chi non la spaccia.

 

 

“La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse il filosofo L. Ron Hubbard. La cultura è proprio ciò su cui lavorare, ciò che va modificato in relazione al mondo della droga. Non si può continuare a fidarsi di chi propone la legalizzazione e non mostra le statistiche del consumo della stessa nei paesi dove già è liberalizzata; non ci si può nascondere dietro il fumo e dire “a me non riguarda”. Iniziative come quella che andrà in scena stasera a Quartu S. Elena hanno un unico scopo: spianare la strada alla salute tramite la vita libera dalla droga.

]]>
cs - Cia, Assessorato Agricoltura: entusiasmo per l'alessandrino Protopapa Fri, 14 Jun 2019 12:44:22 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569319.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569319.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi

In allegato il commento Cia Alessandria sulla nomina degli Assessori alessandrini in Regione, con particolare riferimento alla delega all’Agricoltura per Protopapa.

Grazie!
Genny Notarianni

 

 

Cia, Assessorato Agricoltura: entusiasmo per l’alessandrino Protopapa

 

La Cia di Alessandria esprime grande soddisfazione e fiducia per l’incarico affidato a Marco Protopapa, quale nuovo Assessore regionale all’Agricoltura. Stesso slancio anche per Vittoria Poggio, assessore con deleghe a Commercio, Cultura e Turismo.

Commenta il presidente provinciale Cia Gian Piero Ameglio: “Dopo anni in cui la nostra provincia non aveva rappresentanti in Giunta, Alessandria torna protagonista con due Assessori, cui auguriamo buon lavoro e ci rendiamo da subito disponibili per ogni azione di stimolo, sviluppo e supporto alle iniziative per il nostro territorio. In particolare, l’Assessorato guidato da un alessandrino ci dà aspettative favorevoli per il nostro comparto, anche in vista della programmazione del prossimo PSR”. Aggiunge il direttore Cia Carlo Ricagni: “Il Presidente e la composizione della Giunta rafforzeranno le province, riequilibrando la centralità dell’area metropolitana di Torino. Siamo certi che gli Assessori ed in particolare quello all’Agricoltura potranno dare slancio alle economie locali, anche quelle più marginali delle aree preappenniniche”.

 

 

http://comunicati.net/allegati/216564/cs44_poggio-protopapa-assessori.docimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://comunicati.net/allegati/216564/cs44_poggio-protopapa-assessori.docimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://comunicati.net/allegati/216564/cs44_poggio-protopapa-assessori.docimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://comunicati.net/allegati/216564/cs44_poggio-protopapa-assessori.docimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://comunicati.net/allegati/216564/cs44_poggio-protopapa-assessori.docimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/013a01d5229e%242193f720%2464bbe560%24%40cia.it.
]]>
Riattivare la Cardiochirurgia Pediatrica di Palermo Fri, 14 Jun 2019 10:23:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569104.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569104.html Missione in Web Missione in Web  

Associazione di Promozione Sociale
"MOVIMENTO PER LA SALUTE DEI GIOVANI"
Web: www.movsalutegiovani.it
E-mail: movsalutegiovani@libero.it
Tel. 338.4112195

COMUNICATO STAMPA

Palermo, 12 giugno 2019

Per l’ennesima volta denunciamo che tra le gravi carenze assistenziali sanitarie c’è quella che riguarda la mancanza del Reparto di Cardiochirurgia Pediatrica e per i Cardiopatici Congeniti Adulti “GUCH UNIT” nel capoluogo siciliano, nonché, di un Centro di riferimento Regionale e per tutto il meridione della penisola italiana, in cui sia possibile effettuare i trapianti cardiaci in età infantile...

Nel 2010 il funzionante Reparto di Cardiochirurgia Pediatrica del Capoluogo Siciliano venne chiuso “temporaneamente” e mai più riattivato. E’ doveroso ricordare che nell’Eccellente realtà sanitaria, dell’Ospedale Civico di Palermo, prestavano il loro encomiabile servizio dei medici e dei paramedici con un bagaglio di altissima preparazione, che erano capitanati dall’indimenticabile Prof. Carlo Marcelletti. Per le assurde decisioni politiche tutto venne distrutto e quella Magnifica Equipe fu smembrata ed ogni singolo professionista fu trasferito altrove in modo da cancellare ciò che era stato fatto per il Bene di tanti bambini sofferenti. L’inconcepibile modo di agire di allora ha contagiato i "Ponzio Pilato Istituzionali" che si sono alternati nel tempo e che fino ad oggi non hanno saputo risolvere una seria emergenza assistenziale che pesa sulle coscienze di tutti gli amministratori!!! Non c'erano giustificazioni valide per cessare questa vitale attività medica, pertanto, non è più tollerabile attendere altro tempo: bisogna attualizzare con urgenza delle efficaci ed appropriate risoluzioni che siano in grado di risolvere l’annosa questione che riguarda tanti piccoli ammalati con le loro famiglie. I "decisori politici", considerando la pluriennale esperienza che abbiamo acquisito in questa specifica problematica, hanno il dovere di ascoltare e valutare i nostri consigli affinché si possa concretizzare una proficua cooperazione per porre fine allo scempio compiuto e tramandato fino ai giorni nostri...

IL PRESIDENTE
Fabrizio Artale

 

]]>
Dopo soli 7 giorni, volontari nuoresi pronti per una nuova offensiva alla droga Thu, 13 Jun 2019 21:36:12 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568918.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568918.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

Pronti centinaia di libretti informativi sugli effetti devastanti causati dalla droga: a Nuoro i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology continuano con le attività di prevenzione all'uso di droga che vedrà tanto materiale informativo distribuito nella serata di venerdì 14 giugno.

 

Quello che non si vuole guardare riguardo il mondo della droga è quanto questa si sia inserita in ogni ambito della società. Non solo la droga da strada, ma al giorno d'oggi sembra esserci una pillola per risolvere ogni cosa. Ancor peggio se si considera quella che sembra essere una vera e propria spinta, che arriva da laboratori di pubbliche relazioni, finalizzata a far pensare che la chimica e il fumo risolveranno i nostri problemi, di salute, d'animo ed emozionali.

 

 

Non c'è niente di più vuoto che una vita in cui, alla ricerca della soluzione alle situazioni difficili che la stessa presenta, ci si rifugia nella droga la quale, concluso il suo effetto, farà sentire amplificato, proprio lo stesso problema. “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere” disse il filosofo L. Ron Hubbard. Questa è la garanzia che i volontari cercano di dare alle persone: una vita che possa davvero esere esperienza delle gioie e delle sensazioni della quotidianità, una vita libera dalla droga.

]]>
Sassari è contro la droga Thu, 13 Jun 2019 21:16:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568916.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568916.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

Procedono a Sassari, nel quartiere Prunitzedda, le attività del gruppo locale dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che, con centinaia di libretti informativi, hanno informato altrettante persone e non solo: sono stati coinvolti i commercianti affinché, ad un cliente dopo l'altro, possano dare il messaggio corretto riguardo quanto siano nocive le droghe.

 

Facendo una riflessione sulle parole del filosofo L. Ron Hubbard, che riguardo la droga disse che “è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”, i volontari hanno scelto di coinvolgere i commercianti proprio per combattere il problema culturale. C'è chi pensa che la droga non lo riguardi solamente perché non l'assume, poi piange la persona cara che ha avuto un incidente causato da uno che guidava in stato di ebrezza. C'è chi pensa che subirebbe ritorsioni dagli spacciatori se facesse qualcosa contro la droga. C'è anche chi, manipolato dall'attuale promozione in favore della droga finalizzata solamente a generare soldi, nemmeno si prende cura delle conseguenze e preferisce lamentarsi per la mala sanità piuttosto che prevenirne i costi.

 

 

Ciò che è vero e sperimentato, è che i consumatori di droga vivono all'ombra, nel degrado e con una vita fatta di segreti. Gli spacciatori, specialmente quelli più grossi, hanno pareti d'oro negli scantinati in cui si nascondono e delle quali sono gli unici a poter vedere i colori, le comprano coi soldi sporchi di chi ha rubato per avere una dose che lo spacciatore ha fatto viaggiare nel retto di un corriere che l'ha portata da oltremare. Ciò che è vero, è che la salute, la capacità di far fronte alle difficoltà e il godimento delle gioie che la vita presenta presenta, possono avvenire solamente se questa è libera dalla droga.

]]>
Pensiamo ai bambini… Thu, 13 Jun 2019 13:50:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568772.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568772.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Alla maggior parte dei genitori non viene insegnato come crescere un figlio sano e felice. Molti di loro, infatti, benché mossi dalle migliori intenzioni, commettono degli errori nel corso dell’intero processo educativo. Di conseguenza, è sin troppo comune trovare situazioni familiari infelici, dove la tensione fra genitori e figli è continua.

Questo non è lo stato naturale. In realtà può essere completamente evitato. L. Ron Hubbard ha sviluppato molti metodi per portare alla luce la parte migliore di un bambino… e dei suoi genitori. In questo corso e nell’opuscolo corrispondente, troverete alcuni di questi metodi e scoprirete come crescere un bambino senza distruggerne la personalità, come fare in modo che sia disposto a dare il proprio contributo alla famiglia, e come aiutarlo a superare velocemente i turbamenti quotidiani e le sofferenze della vita.

Crescere i bambini dovrebbe essere una gioia e lo è. In effetti può essere una delle esperienze umane più appaganti. L'applicazione dei principi di Scientology nell’educazione dei bambini può garantire che essi siano felici, affettuosi, produttivi e che diventino membri preziosi della società nella quale vivono.

Clicca al sito: www.volunteerministers.org.

Al capitolo BAMBINI  troverai ottimi suggerimenti per crescere tuo figlio al meglio ed essere pronto ad affrontare qualsiasi ostacolo della vita.

Ci sono anche altri riferimenti che possono aiutare un adulto a crescere con più facilità un bambino, ad esempio tra le conferenze classiche di L. Ron Hubbard troviamo Scientology per Bambini, tratto dalla conferenza:”Sapete, un bambino piccolo è incredibile. In realtà cerca di lavorare come meglio può. La maggior parte dei genitori sono troppo impazienti con i bambini, per lasciarli semplicemente lavorare, perché i bambini combinano dei pasticci, eccetera. Il bambino medio, quando raggiunge i cinque, sei anni, è ormai stato disilluso riguardo l’idea di lavorare. Ed è in questo modo che si rovina veramente una società.”

 

 

 

 

 

]]>
Soluzioni per un mondo travagliato Thu, 13 Jun 2019 13:48:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568769.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568769.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova I problemi della società sono tanto gravi che secondo alcuni è impossibile risolverli, e in effetti, fino a poche decine di anni fa, probabilmente sarebbe stato veramente impossibile. Ma oggi non più: le organizzazioni per il miglioramento sociale che usano le tecniche e i principi scoperti ed esposti dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard li stanno effettivamente risolvendo.

Consumo di droga e di alcool. Narconon International, che gestisce una rete internazionale di centri di recupero e prevenzione dalla tossicodipendenza, utilizza i metodi di riabilitazione ideati da L. Ron Hubbard per restituire ai tossicomani una vita libera dai narcotici. Il Narconon organizza anche programmi di prevenzione per aiutare bambini e adulti a evitare la trappola delle droghe.

Criminalità. Criminon International aiuta i detenuti a diventare membri produttivi della società e promuove le riforme che consentono agli istituti di pena di riabilitare veramente i reclusi.

Istruzione. Applied Scholastics International aiuta studenti, genitori, istitutori, insegnanti e organizzazioni didattiche di tutto il mondo a sradicare l'analfabetismo mediante la tecnologia di studio di L. Ron Hubbard che puoi trovare anche al sito:www.volunteerminister.org     

Moralità. Utilizzando La via della felicità, il codice morale laico di L. Ron Hubbard, The Way to Happiness Foundation sta creando un movimento di sostegno internazionale per la riforma morale che coinvolge bambini e adulti.

Ogni società è composta d’individui. Quando molti tra questi perdono la stima di sé e la propria competenza, quando non riescono o non vogliono offrire un contributo sociale produttivo, quando non rispettano se stessi e i diritti degli altri, e quando non vedono alcuna via d'uscita dalla loro situazione, abbiamo una società in gravi difficoltà. Quando invece viene loro offerta la salvezza, e vengono indirizzati sul sentiero che conduce a una sopravvivenza migliore per se stessi e per gli altri, abbiamo un mondo che è disposto a risolvere I problemi del presente e a creare un futuro in cui la civiltà possa prosperare.

Per maggiori informazioni visita il sito: www.scientology.it.

]]>
Volontari Sassaresi pronti per un assalto alla droga Wed, 12 Jun 2019 20:48:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568345.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/568345.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

Procedono di settimana in settimana le attività dei volontari Sassaresi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che nella serata di giovedì 13 giugno continueranno a fare prevenzione distribuendo i materiali informativi su quanto siano dannosi gli stupefacenti.

 

La preoccupazione che muove le attività dei volontari è dettata soprattutto dall'abbassarsi del battesimo della droga. I ragazzi iniziano a sperimentare i primi sballi con gli spinelli alla tenera età di 11 anni finendo per conoscere prima la marijuana rispetto ad un'infatuazione. Non c'è da lamentarsi se poi la società a cui stiamo assistendo non sforna più grandi pensatori, per non parlare delle lamentele di tanti adulti relativamente a quanto siano rammolliti i ragazzini di oggi. Da quale parte sta la ragione? E la responsabilità?

 

E' fuori da ogni dubbio che i ragazzi ergono a propri eroi i personaggi che mostrano ribellione ed è fuori da ogni dubbio che gli adulti cercano sempre più di sbolognare i ragazzi impegnandoli con video-game, social-network (che dovrebbero essere chiamati “a-social-network”) cercando di non occuparsene e sperando che imparino la vita senza una guida.

 

 

“La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. La responsabilità è veramente condivisa quando si tratta di droga: nessuno, perfino i genitori più negligenti, impone ai ragazzi di fare uso di droga e i ragazzi hanno a disposizione l'informazione. Tuttavia il consumo di droga è diventato un elemento con cui si è fin troppo concordato o almeno, non ci si mette sufficientemente contro la sua esistenza. I volontari sassaresi sanno bene che questo fenomeno è presente anche nella loro città e per questo continueranno con la prevenzione al fine di ottenere la vita libera dalla droga.

]]>