Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Fri, 20 Apr 2018 14:35:46 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/1 Explosive Detector Market - Competition Intelligence Thu, 19 Apr 2018 08:21:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476689.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476689.html Kbv Research Kbv Research

The Explosive Detector Market Competition Intelligence report provide an in-depth insight pertaining to the latest strategic developments in this arena. The report offers comprehensive coverage on the recent initiatives by the top market participants including Analogic Corporation, Chemring Group Plc., Cobham Plc., Flir Systems, Inc., Westminster Group, L-3 Communications Holdings, Inc., and Nuctech Co. Ltd. among others. The study facilitates in understanding the market trends by narrowing it down to company level. Also, the well-designed proprietary KBV Cardinal Matrix portrays the competitive strategic position of the companies in the Explosive Detector Market.

Further, the report profiles the leading companies under company profile section. Each company profile enables to have in-depth understanding about business performance, segmental analysis, R&D spendings and key strategic development highlights.

Get more info - https://kbvresearch.com/Explosive-Detector-Market-competition/

Explosive Detector Market

The Explosive Detector Market size would certainly reach $9,069.2 million by 2023, growing at a market rate of growth of 9.4% CAGR during 2017 -2023. Explosive detectors are utilized to detect many different kinds and amount of explosive materials by incorporating the available computer data from an operating subsystem. Once the assessment is performed, the explosive detector is programed to raise an alarm in case of detection of explosives for resolution by either explosive-detection equipment as well as by a individuals operator.

The explosive detector market would recognize unparalleled trend in the years ahead, due to developing security worries around the globe, hence, raising the industry communication. The explosive detectors were basically included in the aerospace & defense utilization. Although, technological developments as well as rising awareness with regard to the features of explosive detectors have improved the usage aspects of the equipment in many further industries like aviation, cargo & transport and government sectors adding to the market share growth.

Related Reports:

Global Explosive Detector Market (2017-2023)

North America Explosive Detector Market (2017-2023)

Europe Explosive Detector Market (2017-2023)

LAMEA Explosive Detector Market (2017-2023)

Asia Pacific Explosive Detector Market (2017-2023)

]]>
CS - (H)OPEN DAY - Tavola rotonda sul tema dell'assistenza alle donne vittime di violenza. Wed, 18 Apr 2018 15:01:51 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476676.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476676.html Anna Spoltore Anna Spoltore

Anna Spoltore
Comunicazione e marketing
Azienda ospedaliera San Giovanni - Addolorata
tel. 06 77053339
cell. 335 6780956
e-mail: aspoltore@hsangiovanni.roma.it
]]>
PRESIDENZA APT EMILIA ROMAGNA: IL GAL L’ALTRA ROMAGNA SOSTIENE LA CANDIDATURA DI DAVIDE CASSANI Mon, 16 Apr 2018 12:48:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476336.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476336.html GAL L'ALTRA ROMAGNA GAL L'ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’Altra Romagna, nella persona del Presidente Bruno Biserni, sostiene la candidatura avanzata dalla Regione Emilia Romagna per la nuova presidenza di Apt Emilia Romagna, l’Azienda di promozione del turismo regionale, il cui rinnovo degli organismi e delle cariche societarie è previsto per il prossimo 8 maggio 2018.

Davide Cassani rappresenta il candidato ideale per la successione di Liviana Zanetti, presidente uscente a cui vanno i più sentiti ringraziamenti professionali e personali per l’impegno profuso e gli obiettivi raggiunti in questi anni.

Nato a Faenza, ex ciclista professionista (vincitore, tra le altre cose, di 2 tappe del Giro d’Italia), noto e apprezzato commentatore televisivo delle gare ciclistiche per Rai Sport, Davide Cassani attualmente ricopre importanti ruoli dirigenziali in ambito sportivo, in quanto dal 2014 è Commissario tecnico della nazionale italiana maschile di ciclismo su strada e coordinatore di tutte le squadre nazionali.

La sua figura è strategica per trascinare la Regione Emilia Romagna (è proprio il caso di dirlo) verso nuovi traguardi, ancora da tagliare e perseguire, grazie a doti, capacità e competenze maturate durante la carriera dirigenziale e dimostrate in sedici anni di competizioni, nei grandi Giri e nelle classiche così come nei circuiti meno noti.

A Davide Cassani vanno riconosciuti i meriti per il ritorno del Giro d’Italia Under 23 in Emilia-Romagna l’anno scorso, nel giugno 2017, quando qui si disputarono tre tappe, con la regione protagonista della 40esima edizione insieme a Marche e Abruzzo, per un tracciato che volle essere anche un segno di vicinanza e solidarietà ai territori colpiti negli ultimi anni da drammatici terremoti.

Inoltre, molto conosciuta e frequentata è la Gran Fondo da lui organizzata che porta il suo nome che si svolge nel suo paese natale Faenza, che è considerata a tutti gli effetti,  la classicissima d’apertura della stagione del ciclismo amatoriale, giunta quest’anno alla 24esima edizione e con una grande attenzione al ciclismo giovanile finalizzata anche alla diffusione di una buona educazione alla salute e alla sicurezza sulla strada.

 

“L’individuazione di Davide Cassani come nuovo Presidente di Apt Servizi, avanzata dal Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e dall’assessore regionale al turismo Andrea Corsini è la giusta investitura- afferma il Presidente Bruno Biserni – e la giusta scelta.

“Davide Cassani possiede requisiti professionali e umani straordinari”

“La sua candidatura è una scelta “fuori dagli schemi”, che porta con sé allo stesso tempo un bagaglio di innovazione, visione, tenacia, carisma, competenza, passione, elementi indispensabili non solo per confermare quanto di buono Apt Emilia Romagna stia già facendo nel comparto turistico, ma rafforzarne ulteriormente il trend positivo”

 “In quanto Presidente del Gruppo di Azione Locale dell’Appennino romagnolo, ritengo che la figura e il curriculum di Davide Cassani centralizzerebbero l’attenzione sulle tematiche legate allo sviluppo turistico e sportivo peculiari delle aree rurali gestite all’interno del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna”.

“Il nostro Appennino –prosegue Biserni - è caratterizzato da un movimento sempre più crescente di attività legate all’escursionismo, cicloturismo, al turismo sostenibile che vanno senza dubbio valorizzate e amplificate rappresentando un traino collaterale ma di forte valenza per la promozione turistica dell’intero territorio.

 

“ Mi auguro che il prossimo 8 maggio 2018, giorno del rinnovo organi e cariche di Apt– conclude Biserni – la candidatura di Davide Cassani divenga ufficialmente elezione, riconoscendo che tale elezione costituirebbe un fortissimo elemento propulsore di promozione e sviluppo del comparto turistico del nostro Appennino, della nostra Regione, della nostra terra”.

 

                                                                                  L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

 

 

]]>
SEMINARIO sul mare: SOS Mare Nostrum, venerdi 20 aprile, Roma Sat, 14 Apr 2018 21:43:39 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476262.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476262.html Alternativ@Mente Alternativ@Mente


Salve,
con piacere vi invito a partecipare alla seguente iniziativa di Italia Nostra riguardante lo stato disastroso del nostro mare.
Cari saluti.
Enrico Del Vescovo, consigliere nazionale di Italia Nostra.

Si sente parlare troppo poco delle condizioni critiche in cui versa il nostro mare, eppure da molti anni assistiamo ad una grave situazione caratterizzata tra l'altro da depauperamento della fauna ittica,  inquinamento con ripercussioni sulla catena alimentare anche dell'essere umano, effetti del cambiamento climatico sulle specie marine; qual è lo stato dei controlli? In particolare: quali nuove tecnologie possono venire in aiuto del mare?
Il seminario vuole non solo offrire un momento di approfondimento ma anche il punto d'inizio di un percorso condiviso con altri enti ed associazioni.
Il seminario potrebbe essere utile anche ai fini della formazione per i docenti a cui sarà rilasciato un attestato.

Venerdi 20 Aprile 2018, Sede nazionale di Italia Nostra, Viale Liegi 33,  Roma.

S. O. S
MARE NOSTRUM !

il programma è in allegato
info 3331135131






]]>
CS- (H) Open Week - Iniziative Az. Osped. S. Giovanni - Roma Thu, 12 Apr 2018 17:24:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476126.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476126.html Anna Spoltore Anna Spoltore

Anna Spoltore
Comunicazione e marketing
Azienda ospedaliera San Giovanni - Addolorata
tel. 06 77053339
cell. 335 6780956
e-mail: aspoltore@hsangiovanni.roma.it
]]>
The New Way of Keeping your Ethereal Makeup with All its Glory Thu, 12 Apr 2018 15:06:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476064.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/476064.html aldisrou aldisrou

 

If you just enter a party or open the first page of your favorite magazine, you will notice that everyone obsessed with the perfect look. Makeup and presentation have become an integral part of everyone's life. Previously it was assumed that grooming is the department of just ladies only. But with the passage of time, men too realized that grooming and making your self is something that is genderless. For creating an impression in any kind of function or party, you have to do suitable makeup to make yourself a life of the party. But what is the use of that light makeup, if it gets disappeared with the stroke of a cleanser? The revolutionary semi permanent makeup Seoul is the answer to your wish to look flawless even after the party gets over after a long time.

Opting for the latest innovation in make up

If you are looking to keep up your beauty to the high standard, try the new age of semi-permanent makeup, for keeping the beauty to your face even after you wash it several times. The best part of his genre of make-up is that you can change at any time according to your mood. As an updated fashionista, you may get bored by the same look every day. To revamp your look once more, you can walk into your favorite parlor and choose your desired variety of grooming. Within a blink, you will be transformed into your favorite celebrity look. Getting your wanted semi permanent make up done needs the highest level of expert supervision and beauticians trained in the most senior level of makeup course in Korea.

The specialization of the beauty-team

With so many fake parlors with untrained ‘make-up artists,' you must not go for any of them without any guarantee. That is why, at kspmu.com, the team of best beauticians and make-up artist of Korea will look after your need to look your best. The team specializes in the art of nurturing its client with semi permanent eyebrow makeup that will add a notch to your receding brow line. Relatively new and wonderful method, if you go for the semi-permanent make of eyebrow, you will be gifted with the stylish and youthful eyebrows that will turn everyone’s head.

The team is extremely proud to announce that, they use the highest quality of beauty care equipment that will make your eyebrows last for four years. You can change them any time at your will within this time. The unique procedure of regaining your eyebrow will surely delight you with all its glory.

Contact Us:

Pitangui Lee Na Young Aesthetic & Academy

7F Sooil Building, 2-15 Non-Hyun Dong, GangnamGu, Seoul

+ 82 2 544 1317

global@kspmu.com

http://www.kspmu.com/

]]>
Inaugurazione Sportello Centro Servizi Malattie Rare - C.S.M.R. Wed, 04 Apr 2018 17:57:59 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475308.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475308.html P63 SINDROME E.E.C. P63 SINDROME E.E.C.  

 

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

www.sindrome-eec.it

 

Comunicato stampa con preghiera di diffusione

Il 19 Aprile alle ore 16-18.30 presso Complesso Socio Sanitario Casa ai Colli Padova, via Dei Colli 4, padiglione 6

Si inaugurerà lo Sportello Centro Servizi Malattie Rare a Padova

la cittadinanza è invitata a partecipare

 

 

programma 

h.16,15 Saluti di benvenuto dell’Assessore allo Sport Comune di Padova Avv.Diego Bonavina

h.16.35 Apertura dei lavori di inaugurazione

D.G Aulss 6 Veneto dott. Domenico Scibetta

Assessore Regione Veneto alle Politiche Sociali e della Famiglia dott.ssa Manuela Lanzarin.

Presidente p63 Sindrome E.E.C International dr.ssa Giulia Volpato.

Lo SPORTELLO MALATTIE RARE- C.S.M.R.

 

“Al mondo 1 persona ogni 2.000 nasce con una malattia rara, la maggior parte delle volte sconosciuta. Le persone vengono lasciate sole, senza diagnosi, cure ed informazioni.

Lo SPORTELLO- C.S.M.R – nasce a Padova il punto di riferimento concreto per le persone con malattie rare, consentendo i principi primari della salute e supportando l’emergenza sociale grazie ad operatori preparati e motivati.

Migliorare la qualità di vita delle persone colpite da malattia rara.
Facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR alle cure; facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR a tutti i benefici di legge previsti in questo ambito.
Diffondere la cultura medica sulle MR, stimolando gli specialisti ad applicare i protocolli condivisi dai Centri interregionali di riferimento.
Collaborare attivamente con l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) nell' istituire un tavolo permanente di confronto con le principali Associazioni di pazienti con MR”.

Collaborando con il Coordinamento Regionale.

 

h. 17.00 Scopertura della targa Sportello –C-S-M-R-

 

Seguirà

Tavola di lavoro ore 17.15-18.15

“INCLUSIONE sociale  –  SPORT AGGREGAZIONE – PREVENZIONE salute”

Info: tel:+39 3333063353

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

centroservizimalattierare@gmail.com

 

 

]]>
Inaugurazione Sportello Centro Servizi Malattie Rare - C.S.M.R. Wed, 04 Apr 2018 17:57:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475307.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475307.html P63 SINDROME E.E.C. P63 SINDROME E.E.C.  

 

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

www.sindrome-eec.it

 

Comunicato stampa con preghiera di diffusione

Il 19 Aprile alle ore 16-18.30 presso Complesso Socio Sanitario Casa ai Colli Padova, via Dei Colli 4, padiglione 6

Si inaugurerà lo Sportello Centro Servizi Malattie Rare a Padova

la cittadinanza è invitata a partecipare

 

 

programma 

h.16,15 Saluti di benvenuto dell’Assessore allo Sport Comune di Padova Avv.Diego Bonavina

h.16.35 Apertura dei lavori di inaugurazione

D.G Aulss 6 Veneto dott. Domenico Scibetta

Assessore Regione Veneto alle Politiche Sociali e della Famiglia dott.ssa Manuela Lanzarin.

Presidente p63 Sindrome E.E.C International dr.ssa Giulia Volpato.

Lo SPORTELLO MALATTIE RARE- C.S.M.R.

 

“Al mondo 1 persona ogni 2.000 nasce con una malattia rara, la maggior parte delle volte sconosciuta. Le persone vengono lasciate sole, senza diagnosi, cure ed informazioni.

Lo SPORTELLO- C.S.M.R – nasce a Padova il punto di riferimento concreto per le persone con malattie rare, consentendo i principi primari della salute e supportando l’emergenza sociale grazie ad operatori preparati e motivati.

Migliorare la qualità di vita delle persone colpite da malattia rara.
Facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR alle cure; facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR a tutti i benefici di legge previsti in questo ambito.
Diffondere la cultura medica sulle MR, stimolando gli specialisti ad applicare i protocolli condivisi dai Centri interregionali di riferimento.
Collaborare attivamente con l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) nell' istituire un tavolo permanente di confronto con le principali Associazioni di pazienti con MR”.

Collaborando con il Coordinamento Regionale.

 

h. 17.00 Scopertura della targa Sportello –C-S-M-R-

 

Seguirà

Tavola di lavoro ore 17.15-18.15

“INCLUSIONE sociale  –  SPORT AGGREGAZIONE – PREVENZIONE salute”

Info: tel:+39 3333063353

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

centroservizimalattierare@gmail.com

 

 

]]>
Inaugurazione Sportello Centro Servizi Malattie Rare - C.S.M.R. Wed, 04 Apr 2018 17:47:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475305.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475305.html P63 SINDROME E.E.C. P63 SINDROME E.E.C.  

 

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

www.sindrome-eec.it

 

Comunicato stampa con preghiera di diffusione

Il 19 Aprile alle ore 16-18.30 presso Complesso Socio Sanitario Casa ai Colli Padova, via Dei Colli 4, padiglione 6

Si inaugurerà lo Sportello Centro Servizi Malattie Rare a Padova

la cittadinanza è invitata a partecipare

 

 

programma 

h.16,15 Saluti di benvenuto dell’Assessore allo Sport Comune di Padova Avv.Diego Bonavina

h.16.35 Apertura dei lavori di inaugurazione

D.G Aulss 6 Veneto dott. Domenico Scibetta

Assessore Regione Veneto alle Politiche Sociali e della Famiglia dott.ssa Manuela Lanzarin.

Presidente p63 Sindrome E.E.C International dr.ssa Giulia Volpato.

Lo SPORTELLO MALATTIE RARE- C.S.M.R.

 

“Al mondo 1 persona ogni 2.000 nasce con una malattia rara, la maggior parte delle volte sconosciuta. Le persone vengono lasciate sole, senza diagnosi, cure ed informazioni.

Lo SPORTELLO- C.S.M.R – nasce a Padova il punto di riferimento concreto per le persone con malattie rare, consentendo i principi primari della salute e supportando l’emergenza sociale grazie ad operatori preparati e motivati.

Migliorare la qualità di vita delle persone colpite da malattia rara.
Facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR alle cure; facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR a tutti i benefici di legge previsti in questo ambito.
Diffondere la cultura medica sulle MR, stimolando gli specialisti ad applicare i protocolli condivisi dai Centri interregionali di riferimento.
Collaborare attivamente con l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) nell' istituire un tavolo permanente di confronto con le principali Associazioni di pazienti con MR”.

Collaborando con il Coordinamento Regionale.

 

h. 17.00 Scopertura della targa Sportello –C-S-M-R-

 

Seguirà

Tavola di lavoro ore 17.15-18.15

“INCLUSIONE sociale  –  SPORT AGGREGAZIONE – PREVENZIONE salute”

Info: tel:+39 3333063353

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

centroservizimalattierare@gmail.com

 

 

]]>
Inaugurazione Sportello Centro Servizi Malattie Rare - C.S.M.R. Wed, 04 Apr 2018 17:46:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475304.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475304.html P63 SINDROME E.E.C. P63 SINDROME E.E.C.  

-

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

www.sindrome-eec.it

 

Comunicato stampa con preghiera di diffusione

Il 19 Aprile alle ore 16-18.30 presso Complesso Socio Sanitario Casa ai Colli Padova, via Dei Colli 4, padiglione 6

Si inaugurerà lo Sportello Centro Servizi Malattie Rare a Padova

la cittadinanza è invitata a partecipare

 

programma 

h.16,15 Saluti di benvenuto dell’Assessore allo Sport Comune di Padova Avv.Diego Bonavina

h.16.35 Apertura dei lavori di inaugurazione

D.G Aulss 6 Veneto dott. Domenico Scibetta

Assessore Regione Veneto alle Politiche Sociali e della Famiglia dott.ssa Manuela Lanzarin.

Presidente p63 Sindrome E.E.C International dr.ssa Giulia Volpato.

Lo SPORTELLO MALATTIE RARE- C.S.M.R.

 

“Al mondo 1 persona ogni 2.000 nasce con una malattia rara, la maggior parte delle volte sconosciuta. Le persone vengono lasciate sole, senza diagnosi, cure ed informazioni.

Lo SPORTELLO- C.S.M.R – nasce a Padova il punto di riferimento concreto per le persone con malattie rare, consentendo i principi primari della salute e supportando l’emergenza sociale grazie ad operatori preparati e motivati.

Migliorare la qualità di vita delle persone colpite da malattia rara.
Facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR alle cure; facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR a tutti i benefici di legge previsti in questo ambito.
Diffondere la cultura medica sulle MR, stimolando gli specialisti ad applicare i protocolli condivisi dai Centri interregionali di riferimento.
Collaborare attivamente con l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) nell' istituire un tavolo permanente di confronto con le principali Associazioni di pazienti con MR”.

Collaborando con il Coordinamento Regionale.

 

h. 17.00 Scopertura della targa Sportello –C-S-M-R-

 

Seguirà

Tavola di lavoro ore 17.15-18.15

“INCLUSIONE sociale  –  SPORT AGGREGAZIONE – PREVENZIONE salute”

Info: tel:+39 3333063353

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

centroservizimalattierare@gmail.com

 

 

]]>
Inaugurazione Sportello Centro Servizi Malattie Rare - C.S.M.R. Wed, 04 Apr 2018 17:44:32 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475303.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475303.html P63 SINDROME E.E.C. P63 SINDROME E.E.C.  

-

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

www.sindrome-eec.it

 

Comunicato stampa con preghiera di diffusione

Il 19 Aprile alle ore 16-18.30 presso Complesso Socio Sanitario Casa ai Colli Padova, via Dei Colli 4, padiglione 6

Si inaugurerà lo Sportello Centro Servizi Malattie Rare a Padova

la cittadinanza è invitata a partecipare

 

programma 

h.16,15 Saluti di benvenuto dell’Assessore allo Sport Comune di Padova Avv.Diego Bonavina

h.16.35 Apertura dei lavori di inaugurazione

D.G Aulss 6 Veneto dott. Domenico Scibetta

Assessore Regione Veneto alle Politiche Sociali e della Famiglia dott.ssa Manuela Lanzarin.

Presidente p63 Sindrome E.E.C International dr.ssa Giulia Volpato.

Lo SPORTELLO MALATTIE RARE- C.S.M.R.

 

“Al mondo 1 persona ogni 2.000 nasce con una malattia rara, la maggior parte delle volte sconosciuta. Le persone vengono lasciate sole, senza diagnosi, cure ed informazioni.

Lo SPORTELLO- C.S.M.R – nasce a Padova il punto di riferimento concreto per le persone con malattie rare, consentendo i principi primari della salute e supportando l’emergenza sociale grazie ad operatori preparati e motivati.

Migliorare la qualità di vita delle persone colpite da malattia rara.
Facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR alle cure; facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR a tutti i benefici di legge previsti in questo ambito.
Diffondere la cultura medica sulle MR, stimolando gli specialisti ad applicare i protocolli condivisi dai Centri interregionali di riferimento.
Collaborare attivamente con l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) nell' istituire un tavolo permanente di confronto con le principali Associazioni di pazienti con MR”.

Collaborando con il Coordinamento Regionale.

 

h. 17.00 Scopertura della targa Sportello –C-S-M-R-

 

Seguirà

Tavola di lavoro ore 17.15-18.15

“INCLUSIONE sociale  –  SPORT AGGREGAZIONE – PREVENZIONE salute”

Info: tel:+39 3333063353

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

centroservizimalattierare@gmail.com

 

 

]]>
Inaugurazione Sportello Centro Servizi Malattie Rare - C.S.M.R. Wed, 04 Apr 2018 17:41:53 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475302.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475302.html P63 SINDROME E.E.C. P63 SINDROME E.E.C.  

-

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

www.sindrome-eec.it

 

Comunicato stampa con preghiera di diffusione

Il 19 Aprile alle ore 16-18.30 presso Complesso Socio Sanitario Casa ai Colli Padova, via Dei Colli 4, padiglione 6

Si inaugurerà lo Sportello Centro Servizi Malattie Rare a Padova

la cittadinanza è invitata a partecipare

 

programma 

h.16,15 Saluti di benvenuto dell’Assessore allo Sport Comune di Padova Avv.Diego Bonavina

h.16.35 Apertura dei lavori di inaugurazione

D.G Aulss 6 Veneto dott. Domenico Scibetta

Assessore Regione Veneto alle Politiche Sociali e della Famiglia dott.ssa Manuela Lanzarin.

Presidente p63 Sindrome E.E.C International dr.ssa Giulia Volpato.

Lo SPORTELLO MALATTIE RARE- C.S.M.R.

 

“Al mondo 1 persona ogni 2.000 nasce con una malattia rara, la maggior parte delle volte sconosciuta. Le persone vengono lasciate sole, senza diagnosi, cure ed informazioni.

Lo SPORTELLO- C.S.M.R – nasce a Padova il punto di riferimento concreto per le persone con malattie rare, consentendo i principi primari della salute e supportando l’emergenza sociale grazie ad operatori preparati e motivati.

Migliorare la qualità di vita delle persone colpite da malattia rara.
Facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR alle cure; facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR a tutti i benefici di legge previsti in questo ambito.
Diffondere la cultura medica sulle MR, stimolando gli specialisti ad applicare i protocolli condivisi dai Centri interregionali di riferimento.
Collaborare attivamente con l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) nell' istituire un tavolo permanente di confronto con le principali Associazioni di pazienti con MR”.

Collaborando con il Coordinamento Regionale.

 

h. 17.00 Scopertura della targa Sportello –C-S-M-R-

 

Seguirà

Tavola di lavoro ore 17.15-18.15

“INCLUSIONE sociale  –  SPORT AGGREGAZIONE – PREVENZIONE salute”

Info: tel:+39 3333063353

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

centroservizimalattierare@gmail.com

 

 

 

]]>
Inaugurazione Sportello Centro Servizi Malattie Rare - C.S.M.R. Wed, 04 Apr 2018 17:41:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475301.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475301.html P63 SINDROME E.E.C. P63 SINDROME E.E.C. -

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

www.sindrome-eec.it

 

Comunicato stampa con preghiera di diffusione

Il 19 Aprile alle ore 16-18.30 presso Complesso Socio Sanitario Casa ai Colli Padova, via Dei Colli 4, padiglione 6

Si inaugurerà lo Sportello Centro Servizi Malattie Rare a Padova

la cittadinanza è invitata a partecipare

 

programma 

h.16,15 Saluti di benvenuto dell’Assessore allo Sport Comune di Padova Avv.Diego Bonavina

h.16.35 Apertura dei lavori di inaugurazione

D.G Aulss 6 Veneto dott. Domenico Scibetta

Assessore Regione Veneto alle Politiche Sociali e della Famiglia dott.ssa Manuela Lanzarin.

Presidente p63 Sindrome E.E.C International dr.ssa Giulia Volpato.

Lo SPORTELLO MALATTIE RARE- C.S.M.R.

 

“Al mondo 1 persona ogni 2.000 nasce con una malattia rara, la maggior parte delle volte sconosciuta. Le persone vengono lasciate sole, senza diagnosi, cure ed informazioni.

Lo SPORTELLO- C.S.M.R – nasce a Padova il punto di riferimento concreto per le persone con malattie rare, consentendo i principi primari della salute e supportando l’emergenza sociale grazie ad operatori preparati e motivati.

Migliorare la qualità di vita delle persone colpite da malattia rara.
Facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR alle cure; facilitare l'accesso dei pazienti affetti da MR a tutti i benefici di legge previsti in questo ambito.
Diffondere la cultura medica sulle MR, stimolando gli specialisti ad applicare i protocolli condivisi dai Centri interregionali di riferimento.
Collaborare attivamente con l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) nell' istituire un tavolo permanente di confronto con le principali Associazioni di pazienti con MR”.

Collaborando con il Coordinamento Regionale.

 

h. 17.00 Scopertura della targa Sportello –C-S-M-R-

 

Seguirà

Tavola di lavoro ore 17.15-18.15

“INCLUSIONE sociale  –  SPORT AGGREGAZIONE – PREVENZIONE salute”

Info: tel:+39 3333063353

www.csmr-centroservizimalattierare.eu

centroservizimalattierare@gmail.com

 

]]>
AMBIENTE, CASE, FINANZA ED ENOGASTRONOMIA: IL FUTURO DEL MONDO TRA DIECI ANNI SECONDO GLI STUDENTI Tue, 03 Apr 2018 10:24:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475114.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475114.html Gianpaolo Pezzato Gianpaolo Pezzato Finale PENSOFUTURO

L'Associazione Ifs, Innovation future school, nasce come risposta allo scollamento tra il mondo dell’impresa e della scuola. Le domande sono sempre le stesse. Perché i ragazzi pensano che l’Italia sia un paese alla frutta ma è leader mondiale nell’agroalimentare? Perché gli imprenditori si lamentano delle tasse, della burocrazia e della mafia ma poi lavorano nelle aziende più pulite e green in Europa? Da questi dubbi, la certezza che il futuro dell’Italia si costruisca creando un ponte tra ragazzi ed imprese; Ifs ci aggiunge l'ambizione di raccontare la parte migliore dell'Italia ai partner internazionali.   

Su queste basi è nato il concorso di idee PensoFUTURO, col quale l’associazione ha voluto iniziare un percorso per dare voce alla creatività e alle idee di tutti i giovani del territorio, avvicinandoli alle imprese e alle istituzioni. Tra duecento partecipanti delle scuole superiori del NordEst, ne sono stati selezionati quindici chiamati a raccontare il futuro del mondo secondo quattro “sfide” basate sull’orizzonte temporale dei dieci anni. Come riuscire a ridurre l’inquinamento? Quale saranno i metodi di pagamento per l’acquisto di prodotti e servizi? Cosa accadrà alla finanza e all’economia? Come possiamo valorizzare la nostra cultura culinaria per aiutare tutta l’Italia?

Il vincitore sarà nominato giovedì 5 aprile ore 17.00 alla finale che sarà ospitata presso TheNicePlace, il social hub di Nice Spa dedicato all’incontro e alla condivisione realizzato a fianco dell’headquarters di Oderzo, dopo mesi di concorso rimbalzati sui social network: l’idea è stata visualizzata 310 mila volte, oltre centomila le persone raggiunte e le proposte sono state raccolte attraverso tutti i canali web, da WhatsApp a Messenger.

Il programma della giornata è articolato. Dopo i saluti istituzionali, ci sarà il momento della presentazione dei finalisti e delle loro proposte sul futuro. A quel punto, ecco l’intervento di Bernardo Bernardini, triatleta emblema di chi sa lottare e vincere: dopo la lesione alla spina dorsale in un incidente aereo nel 1996, cadendo con un ultraleggero, ha raccontato la storia di come è tornato a correre su www.finalmentecorro.com. Dopo di lui, ecco Lauro Buoro, Presidente e fondatore di Nice Spa, salito agli onori delle cronache anche per alcuni gesti di importante solidarietà, per l’attenzione al tessuto sociale e per le iniziative in apertura verso il mondo dei giovani, mettendo al centro la persona come valore aggiunto dell’impresa. “Per Nice è dall’intrecciarsi dei flussi di conoscenza che si generano nuove opportunità, scambi e crescita – afferma Lauro Buoro -  con TheNicePlace ci impegniamo a dare vita ad iniziative che stimolino il dialogo sul futuro dell’abitare, per offrire soluzioni che semplifichino la vita con più sicurezza e comfort.”

Presenta la serata Mauro Pigozzo, giornalista del Corriere del Veneto.

Pensofuturo è organizzato da Innovation Future School, con il Patrocinio della Regione Veneto, con il supporto di Nice spa, Ascotrade spa, Banca Popolare Volksbank, Tesla Club Italia e Var Group e con la collaborazione di Be.Family, Ghea Consulting, Ca’Foscari Alumni, , TreCUORI e t2i – trasferimento tecnologico ed innovazione.

 

Per informazioni e accrediti stampa

 

Gianpaolo Pezzato /  media@pensofuturo.it /  333 2034010

]]>
AMBIENTE, CASE, FINANZA ED ENOGASTRONOMIA: IL FUTURO DEL MONDO TRA DIECI ANNI SECONDO GLI STUDENTI Tue, 03 Apr 2018 10:22:57 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475113.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475113.html Gianpaolo Pezzato Gianpaolo Pezzato L'Associazione Ifs, Innovation future school, nasce come risposta allo scollamento tra il mondo dell’impresa e della scuola. Le domande sono sempre le stesse. Perché i ragazzi pensano che l’Italia sia un paese alla frutta ma è leader mondiale nell’agroalimentare? Perché gli imprenditori si lamentano delle tasse, della burocrazia e della mafia ma poi lavorano nelle aziende più pulite e green in Europa? Da questi dubbi, la certezza che il futuro dell’Italia si costruisca creando un ponte tra ragazzi ed imprese; Ifs ci aggiunge l'ambizione di raccontare la parte migliore dell'Italia ai partner internazionali.   

Su queste basi è nato il concorso di idee PensoFUTURO, col quale l’associazione ha voluto iniziare un percorso per dare voce alla creatività e alle idee di tutti i giovani del territorio, avvicinandoli alle imprese e alle istituzioni. Tra duecento partecipanti delle scuole superiori del NordEst, ne sono stati selezionati quindici chiamati a raccontare il futuro del mondo secondo quattro “sfide” basate sull’orizzonte temporale dei dieci anni. Come riuscire a ridurre l’inquinamento? Quale saranno i metodi di pagamento per l’acquisto di prodotti e servizi? Cosa accadrà alla finanza e all’economia? Come possiamo valorizzare la nostra cultura culinaria per aiutare tutta l’Italia?

Il vincitore sarà nominato giovedì 5 aprile ore 17.00 alla finale che sarà ospitata presso TheNicePlace, il social hub di Nice Spa dedicato all’incontro e alla condivisione realizzato a fianco dell’headquarters di Oderzo, dopo mesi di concorso rimbalzati sui social network: l’idea è stata visualizzata 310 mila volte, oltre centomila le persone raggiunte e le proposte sono state raccolte attraverso tutti i canali web, da WhatsApp a Messenger.

Il programma della giornata è articolato. Dopo i saluti istituzionali, ci sarà il momento della presentazione dei finalisti e delle loro proposte sul futuro. A quel punto, ecco l’intervento di Bernardo Bernardini, triatleta emblema di chi sa lottare e vincere: dopo la lesione alla spina dorsale in un incidente aereo nel 1996, cadendo con un ultraleggero, ha raccontato la storia di come è tornato a correre su www.finalmentecorro.com. Dopo di lui, ecco Lauro Buoro, Presidente e fondatore di Nice Spa, salito agli onori delle cronache anche per alcuni gesti di importante solidarietà, per l’attenzione al tessuto sociale e per le iniziative in apertura verso il mondo dei giovani, mettendo al centro la persona come valore aggiunto dell’impresa. “Per Nice è dall’intrecciarsi dei flussi di conoscenza che si generano nuove opportunità, scambi e crescita – afferma Lauro Buoro -  con TheNicePlace ci impegniamo a dare vita ad iniziative che stimolino il dialogo sul futuro dell’abitare, per offrire soluzioni che semplifichino la vita con più sicurezza e comfort.”

Presenta la serata Mauro Pigozzo, giornalista del Corriere del Veneto.

Pensofuturo è organizzato da Innovation Future School, con il Patrocinio della Regione Veneto, con il supporto di Nice spa, Ascotrade spa, Banca Popolare Volksbank, Tesla Club Italia e Var Group e con la collaborazione di Be.Family, Ghea Consulting, Ca’Foscari Alumni, , TreCUORI e t2i – trasferimento tecnologico ed innovazione.

 

Per informazioni e accrediti stampa

 

Gianpaolo Pezzato /  media@pensofuturo.it /  333 2034010

]]>
PETIZIONE ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE, DUE CITTADINI TRIONFANO SUPERANDO I 26.000 SOSTENITORI Sun, 01 Apr 2018 01:15:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475024.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/475024.html Comitato Pendolari della Orte-Fiumicino Comitato Pendolari della Orte-Fiumicino COMUNICATO STAMPA 30-03-30218

 

“Riassuntiva, chiara, estrema solidarietà ma non solo per i disabili”, Damiano CUPELLONI(Socio Fondatore e primo Presidente del Comitato Pendolari della Orte-Fiumicino) e Mario VATTIATO(Coordinatore Regionale del Lazio per il Movimento Italiano Disabili), lanciano così la petizione 

Bell’Italia ma spesso inaccessibile. E i P.E.B.A. che fine hanno fatto?”, contro la mancata applicabilità dei Piani per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche). 

 

Proposta su uno dei tanti siti che raccolgono firme online, la petizione, indirizzata almeno per un primo momento all’ANCI, al Dipartimento delle Pari Opportunità, al Governo Italiano, alle Regioni Italiane tramite la Conferenza Stato-Regioni, rappresenta per migliaia di sostenitori, il vero punto di partenza, non limitandosi solo a firmare ma lasciando anche messaggi di sostegno alla causa.

 

Con le tante argomentazioni spiegate nel documento, è stato ribadito che l’ostacolo o per meglio dire, la barriera, la può incontrare chiunque nelle circostanze delle più varie.Proprio per questi motivi, la petizione è condivisa sui social da tanti cittadini diretti interessati o comunque solidali perché pensano al proprio amico sulla sedia a rotelle o alla propria figlia che non riesce a percorrere con il passeggino un tratto di marciapiede. 

 

La legge quadro italiana che tratta il problema dell'accessibilità è la legge n. 13/1989, stabilendo i termini e le modalità in cui la stessa deve essere garantita ai vari ambienti, con particolare attenzione ai luoghi pubblici. Il D.M. n. 236/1989 (decreto attuativo) si addentra maggiormente nella parte tecnica e individua tre diversi livelli di qualità dello spazio costruito, spiegati nel dettaglio nel testo della petizione:Accessibilità, Visitabilità e Adattabilità.

 

A titolo esemplificativo, è d’obbligo ricordare che il 2 febbraio 2018, la PRIMA SEZIONE CIVILE del Tribunale Ordinario di Roma, si è pronunciata in merito al ricorso presentato da un 22enne disabile, vittima di una condotta discriminatoria indiretta poiché in due date differenti e senza segnalazione di “guasto”, i monta-scale delle fermate  “Policlinico” e “Furio Camillo” della Metropolitana di Roma, erano fuori servizio. Nonostante le giustificazioni pervenute dai legali dell’ATAC, il Tribunale ha accolto totalmente il ricorso del disabile, in quanto sia sul sito internet dell’Azienda, sia nei locali delle fermate citate, non veniva riportato il guasto. Lo stesso Tribunale oltre a condannare ai risarcimenti e alle spese, ha ordinato il funzionamento degli accessori che permettono ai disabili di accedere all’interno e all’esterno delle fermate metropolitane richiamate nel ricorso.

 

Un dato è chiaro: con soli 14 giorni di vita dalla pubblicazione della petizione, più di 26000 cittadini hanno mostrato interesse nel firmarla al link 

https://www.change.org/p/bell-italia-ma-spesso-inaccessibile-e-i-p-e-b-a-che-fine-hanno-fatto?.


 

“Siamo rimasti “scioccati” quando già a distanza di poche ore, centinaia di cittadini aveva sostenuto la petizione fino a raggiungere in un solo giorno, più di 5000 sottoscrittori. Tramite queste cifre e i commenti dei firmatari, abbiamo capito quindi che sempre più elevata diventa la necessità dei cittadini a veder attuati i P.E.B.A. E’ in stampa una lettera per chiedere un appuntamento con l’ANCI utile a esporre il problema e valutare il modus operandi da poter intraprendere con i successivi tavoli tecnici.” - dichiarano i promotori Damiano Cupelloni e Mario Vattiato - valutando l’ipotesi di istituire un gruppo di lavoro in ogni Regione, avvalendosi degli esperti che in modo diretto e indiretto hanno a che vedere con le tematiche della mobilità, dei trasporti e della disabilità.

 


]]>
Commemorazione 2018 Thu, 29 Mar 2018 23:08:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/474915.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/474915.html Ufficio Stampa Testimoni di Geova - Sassuolo Ufficio Stampa Testimoni di Geova - Sassuolo

I Testimoni di Geova dell’Emilia centrale celebreranno la Commemorazione della  morte di Cristo nella serata di sabato 31 MARZO in tutte le loro Sale del Regno e in altri locali. Alcune migliaia di Testimoni e simpatizzanti hanno partecipato alla cerimonia lo scorso anno nelle parti sud delle province di Reggio Emilia, Modena e Bologna, seguendo il comando di Gesù: “Continuate a far questo in mio ricordo”.

La Commemorazione si terrà in tutto il mondo, nelle 240 nazioni in cui svolgono opera di evangelizzazione. Un discorso  spiegherà il significato della morte  di Cristo: dare la sua vita per il perdono dei peccati.

I Testimoni invitano tutti a partecipare con loro all’importantissima cerimonia. L’ingresso è libero.

 

Ufficio Stampa Testimoni di Geova - Sassuolo

]]>
A Helping Hand in Moving on From Mental Illness Issues Wed, 28 Mar 2018 07:38:32 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/474668.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/474668.html michaljohn michaljohn Image may contain: sky, twilight, ocean, nature, text and outdoor

 

There have been so many discussions about the mental illness, depression, and the ways to get over it. Everyone from the celebrities to the doctors has come forward to talk and discuss the matters. However, the taboos surrounding mental illness has still not gone away which make it difficult for the affected person to talk about it to his friends or family. Thankfully, there have been several mental health services that have come up in the recent times where one can share their issues in private without the world knowing. But finding such rehab facilities is no longer an issue when you come to www.cijik.com. The website will help you locate the nearest rehab centersto you so that you can go and get help from trusted centers.

Knowing more about rehabs and forums

Besides rehabs the other helpful thing in case of mental illness is the online forums. These online forums help you in more ways than one. Firstly, here you can talk about your issues openly and find support from the others suffering from the same issues as you. You can choose to keep your identity anonymous or use your actual name on the forum. The websites like www.cijik.com help to break the association of negativity and health.

The other good thing about this site is that they themselves take the initiative to motivate the participants on the forum by uploading several motivational posts and videos. When you read the blogs about how people have overcome their own issues, it gives you strength to deal with your own problems. It is like feeling that there is still hope in the world and all is not lost. Besides, the complaints about mental health services can also be made on this website for everyone to see. The other participants of the website also get to know about the centers that they should avoid.

Suicide is one of the common pathways chosen by people suffering from mental illness. To them, suicide is like an escape from the problems of their life. The website has truly taken some major steps to eradicate this evil from the society. People have come forward to talk about their suicidal urges and the specialists and other participants have successfully stopped them. The website is doing some really good work is helping and supporting people to make them recover from this serious illness.

CijiK Contact Us

ADDRESS:

Ciji Kristine Foundation, Inc.
26500 Agoura Road, Suite 102-512
Calabasas, CA 91302

EMAIL:

info@cijik.com

PHONE:

+1 818-570-2454

Website:

http://www.cijik.com/

 

]]>
Biostimulants Market Analysis, Size, Share, Future Demand, Leading Players and Forecast to 2023 Mon, 26 Mar 2018 11:29:19 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/474400.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/474400.html suraj taur suraj taur Market Overview:

Global Biostimulants market Information- with respect to Type (Natural and Synthetic), Crop Type (Fruits & Vegetables, Row Crops, Turfs & Ornaments and others), Application (Seed Treatment, Foliar Treatment, Soil Treatment), Active Ingredient (Acid Based, Extracts, and others), Acid Based Ingredients (Humic Acid, Fulvic Acid, Amino Acid), Extract Based Ingredients (Microbial, Plant, Seaweed) and Country - Forecast to 2023

A plant biostimulant is biological substance or extracts used as plant supplements with the aim to enhance nutrition efficiency, abiotic stress tolerance and others, regardless of its nutrients content. Furthermore, plant biostimulants also designate commercial products containing mixtures of such substances and/or microorganisms. 

The quality of soil will be crucial factor crop health and crop productivity. Use of biostimulants impart additional nutrients or growth factors that are crucial in altering soil and plant metabolic activities in order to improve crop growth and yield. Biostimulants are used to restore degraded soils by regulating soil pH and help in soil management. Rising awareness organic farming and negative side effects due to use of chemical fertilizers will drive the market growth from 2017 to 2023. Globally the market for biostimulants is estimated to grow at the rate of about 11.09% from 2017 to 2023.

Get Exclusive Sample Copy @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/2770

Regional Analysis:

The global biostimulants market is segmented into North America, Europe, Asia Pacific, and rest of the world (ROW). Among these Europe region dominates the market and will grow at a CAGR of 11.22%. Asia-pacific will be the fastest growing region in the biostimulants market and high growth in emerging economies such as China, India, Japan, Australia, and the Latin American countries, offers ample opportunities for expansion to major players. The rising demand for organic and clean label food & beverages in growing economies of Asia-Pacific and Latin America, especially in China and India will be the crucial factor underlining the market growth.

Industry Segments:

Biostimulants market by type has been segmented into natural and synthetic, natural biostimulant will dominate the market as the demand for organic and clean label food product has increased in the recent years. On the basis of crop type, market is segmented into fruits & vegetables, row crops, turfs & ornaments and others, row crop will dominate the market and will grow at a CAGR of 10.9%. On basis of application, market is segmented into seed treatment, foliar treatment, soil treatment. On basis of active ingredients, market is segmented into acid based, extracts, and others, extract based biostimulants will be highest growing segment during the forecast period. On basis of acid based ingredients, market is segmented into humic acid, fulvic acid, amino acid. On basis of extract based ingredients, market is segmented into microbial, plant, seaweed.

Major Key Players:

The leading market players in the Global biostimulants market primarily are BASF SE (Germany), Sapec Group (Trade Corporation International) (Spain), Arysta Life Science Limited (Japan), Isagro S.P.A (Italy), Valagro S.P.A (Italy), Koppert B.V (The Netherlands), Italpollina (Italy)

Key Findings:

Natural Biostimulants is projected to dominate the market and will grow at a CAGR of 11.1%

Foliar treatment will dominate the market and grow at a CAGR of 10.4%

Europe will continue to dominate the Global biostimulant market followed by Asia Pacific during forecast period

Acid based dominated the active ingredient market and humic acid dominated acid active ingredient market.

Regional and Country Analysis of Biostimulants Market Development and Demand Forecast to 2023 Market

Access Report Details @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/biostimulants-market-2770

The Reports also Cover Regional and Country Level Analysis:

North America

  • U.S.
  • Canada

Europe

  • Germany
  • France
  • Italy
  • Spain
  • UK
  • Rest of Europe

Asia-Pacific

  • China
  • India
  • Australia
  • Singapore
  • Rest of Asia Pacific

Rest of the world

 

  • Brazil
  • Mexico
  • Argentina
  • Others
]]>
MARSIGLIA: SOLO SAIF GHEDDAFI HA IL POTERE DI RILANCIARE IL SETTORE DELL’ OIL & GAS IN LIBIA Mon, 26 Mar 2018 10:32:18 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/474388.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/474388.html FederPetroli Italia FederPetroli Italia “Solo Saif Gheddafi ha il potere di rilanciare il settore dell’Oil & Gas in Libia” –  quanto afferma il Presidente di FederPetroli Italia – Michele Marsiglia.

 

Marsiglia aggiunge “Per diversi anni sino ad oggi, l’industria petrolifera libica è rimasta bloccata. Questa situazione ha causato ingenti danni e perdite per le aziende  sull’intera scala internazionale.  Questa continua crisi Libica sta creando l’impossibilità effettiva per le aziende del nostro settore di operare, risultando un danno ed una perdita riguardo milioni di barili di petrolio tra le numerose aziende libiche e per il settore petrolifero internazionale.”.

 

Continua Marsiglia “E’ con vero piacere che recepiamo la candidatura di Saif Gheddafi per le Elezioni presidenziali in Libia del 2018 e siamo fiduciosi che il futuro dell’Oil and Gas nel territorio potrà avere una nuova stabilità in tutta la nostra industria”.

]]>