Andare sul web per dire NO alla Droga

03/dic/2020 09:50:00 campagna sociale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Campagna sociale “La verità sulla droga”, si avvale di molti mezzi per diffondere la giusta informazione sulla droga.

I Volontari diffondono il messaggio della Fondazione per un Mondo libero dalla Droga distribuendo opuscoli informativi sui pericoli delle droghe, andando nelle scuole per lezioni interattive, partecipando ad eventi importanti con marce, spettacoli, eventi sportivi, coinvolgendo atleti, musicisti, attori personaggi e personalità mondiali.

Il programma di prevenzione La Verità sulla Droga si avvale di vario materiale quale il film educativo “ La Verità sulla Droga: persone reali fatti reali” nel quale persone che sono state lì, che l'hanno fatto e che sono sopravvissute hanno voluto raccontarlo, e ancora il pacchetto educativo, un programma di studi completo con la guida per l'insegnante, non mancano i messaggi di pubblica utilità, 16 annunci di pubblica utilità “ Dicevano... mentivano” con realistiche descrizioni delle più diffuse “ droghe preferite” che contengono comunicazioni attuali destinate ai giovani, ideati in particolare per accrescere la consapevolezza sui pericoli delle droghe e ridurre l'uso della droga nella comunità.

Oltre a questo, un sito web interattivo “ noalladroga.org” che rappresenta il centro di risorse completo interattivo per l'educazione contro la droga, che fornisce informazioni e materiali della campagna “ La Verità sulla Droga”: il tutto può essere visionato, scaricato e ordinato on-line. Il programma educativo La Verità sulla droga è disponibile sul sito come programma di studi, completo e con applicazioni per iPad, iPhone e Android.

Ma il cavallo di battaglia della campagna, rimangono gli opuscoli informativi sui pericoli delle droghe che i volontari offrono ogni giorno gratuitamente alle persone in ogni parte del mondo. Anche a Firenze i volontari hanno distribuito materiale informativo fino al febbraio 2020 alle persone nelle vie e nelle piazze del centro, sugli autobus, o all'interno di negozi ed esercizi pubblici, ovunque possa circolare la droga; la speranza è che possano tornare molto presto a educare la popolazione attraverso la corretta informazione sui pericoli delle droghe

 

“I dati falsi possono far commettere errori stupidi. Possono perfino impedire di assimilare i dati autentici . E' possibile risolvere i problemi dell'esistenza solo quando si posseggono dati autentici”. L.Ron Hubbard

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl