RISTABILIRE LA MORALE NEL TESSUTO SOCIALE

12/feb/2018 18:51:14 Michele Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 10 febbraio in occasione della bellissima manifestazione di Carnevale, in centro a Novara, erano presenti anche i volontari del gruppo de "La Via della felicità" che hanno distribuito oltre 800 copie del testo omonimo.

Nell'opuscolo La Via della Felicità sono contenuti i 21 precetti che, sulla base del solo buon senso, permettono di condurre una vita felice, colma di affetto, stima e collaborazione reciproca.

Non sono infatti i beni materiali a generare felicità, è piuttosto la consapevolezza di aver aiutato e di godere della stima, dell'amore e della benevolenza dalle persone a noi vicine.

I valori presentati sono adeguati a qualsiasi luogo, tempo, cultura o fede. Sono il basamento su cui l'integrazione può avvenire e la convivenza può migliorare non solo fra etnie diverse, ma anchenei quartieri della nostra città, in particolare in quelli ad elevata presenza di immigrati.

Una serie di semplici codici morali, non religiosi, che sono stati scritti dal filosofo ed umanitario  L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology.

 La sua prima pubblicazione risalente fin dal al 1981ed ora disponibili in 112 lingue, hanno portato calma in comunità lacerate dalla violenza, pace in zone devastate dalla guerra civile e rispetto di sé a milioni di individui, nelle scuole, nelle prigioni, nelle chiese e nei centri giovanili e comunitari.

Dal sito della campagna: "laviadellafelicita.org" è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

Oppure per ulteriori informazioni:  https://www.facebook.com/LaViadellaFelicitaNovara/

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl