PLAYENERGY: PREMIATI A CATANZARO GLI STUDENTI VINCITORI DELLA FASE REGIONALE DEL CONCORSO

27/dic/2017 12:16:52 domenico trapasso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 Si è concluso nel mese di Dicembre la fase regionale  di Playenergy, il concorso  Internazionale  che Enel promuove con gli studenti di molti paesi nel  mondo: dalla Russia all’Argentina, dalla Romania alla Colombia.

 Con oltre  420 kit distribuiti, per  oltre 330 scuole di vario grado  migliaia sono stati gli studenti che  hanno partecipato  all’edizione  2016-2017 del concorso Enel PlayEnergy, confrontandosi sui temi dell'energia e dell'ambiente.

La  selezione dei  progetti presentati dalle scuole Calabresi , è stata -  effettuata da una qualificata giuria,  composta da personalità della scuola, delle istituzioni, dei media e di esperti Enel, che ha decretato vincitori  Per la categoria “scuola primaria”

Per la categoria “Scuola Primaria” la giuria ha assegnato il titolo di vincitore regionale al progetto denominato Stefanaconi , presentato dalla classi I, II, II, IV e V   guidata dall’ insegnante  Anna Cugliari,  della  scuola elementare di Stefanaconi (VV).

Per la categoria “Scuola Secondaria di 2° grado” il premio è stato, invece, assegnato al progetto Sostenibilità energetica per contrastare i cambiamenti climatici, presentato dalla classe IV A  e V B , guidate dall’insegnante Luigi Concio ,  del liceo scientifico Raffaele Lombardi Satriani di Petilia Policastro (KR). 

 I premi alle  Scuole vincitrici, che partecipano di diritto alla selezione nazionale,  sono stati consegnati, nel corso di una breve cerimonia presso la Sala Consiliare del comune di Catanzaro.  Concetta Carrozza, assessore alla PPII del Comune di Catanzaro- delegata dal sindaco Sergio Abramo- , dal  sindaco di Stefanaconi, Salvatore Solano, dal rappresentante dell’U􀃕cio scolastico regionale, Antonino De Giorgio, dal responsabile degli a􀃗ari istituzionali di Enel Calabria, Domenico Trapasso, e dal rappresentante di “e-distribuzione”, società del gruppo Enel, Quintino Jirillo.

Le due scolaresche sono poi state accompagnate dalle guide turistiche della città in una visita del Complesso monumentale e delle Gallerie del San Giovanni, alla mostra dei presepi dell’Ex Stac e al Parco della Biodiversità.

 Per l’assessore Carrozza “  È stata una bella giornata di approfondimento delle tematiche

dell’ecosostenibilità ambientale, del rispetto dell’ambiente, delle buone prassi chetutti i cittadini dovrebbero seguire per creare un mondo migliore” che ha lodato le scuole , giacchè  “I progetti premiati da Enel sono stati preparati a puntino da questi ragazzi e dai loro docenti e sono la rappresentazione più forte e concreta di quanto la scuola sia capace di formare cittadini consapevoli e attenti”

La titolare della delega alla pubblica istruzione, che si poi  è congratulata con le due scuole vincitrici del concorso “Playenergy” e ha ringraziato Enel  anche per la scelta di far conoscere ai ragazzi il patrimonio culturale e architettonico del capoluogo.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl