Immobiliare Logistico: locazione a Milano come a Bruxelles con 55 €/mq/anno

27/dic/2016 15.07.07 World Capital Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fase di risveglio per il mercato immobiliare logistico italiano, che per tutto il 2016 ha registrato un trend positivo e in crescita, soprattutto nei settori dell’eCommerce e della Supply Chain.

Questo lo scenario rilevato nella 21^ edizione del Borsino Immobiliare della Logistica, prezioso strumento di analisi redatto dal Dipartimento di Ricerca di World Capital.

Proprio in tale analisi si è dato un attento sguardo anche al mercato immobiliare logistico europeo, con particolare attenzione ai canoni di locazione medi.

Risulta così che due città prime come Milano e Bruxelles condividono lo stesso canone di locazione medio con un 55 €/mq/anno.

Due prime location, che seppure differenti, riescono comunque ad attrarre player del settore interessati alla locazione di soluzioni logistiche.

 In Italia, inoltre, la dinamicità del mercato e una domanda sempre più dettagliata hanno comportato un lieve incremento dei canoni di locazione degli immobili nuovi. Per quanto riguarda i rendimenti, invece, quelli lordi in Italia oscillano tra 7,5% e 9%.

“Lo scenario che si presenta oggi è sicuramente più stimolante e positivo, rispetto agli anni scorsi. – dichiara Neda Aghabegloo, Responsabile Dipartimento di Ricerca di World Capital - Gli effetti negativi della crisi economica avevano influenzato molto il settore logistico, sia in Europa, che in Italia. Oggi, invece, stiamo assistendo a una fase di risveglio generale per il settore immobiliare logistico nazionale e internazionale. È interessane notare come Milano e Bruxelles, città apparentemente diverse, possano condividere lo stesso canone di locazione, riconfermandosi mete di grande appeal.”

-> scarica il comunicato  -> Richiedi la Tua Copia del Borsino

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl