Come combattere la crisi del lavoro secondo l'agenzia comunicazione Napoli

10/lug/2013 16:27:14 Coymbra Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In un periodo di crisi mondiale come quello che sta colpendo i mercati nazionali italiani e anche europei (basti pensare a paesi come la Grecia, il Portogallo, etc etc) la ricerca di un lavoro è uno degli aspetti più difficili da affrontare, in modo particolare se si tratta di un giovane o di un ultra 50 enne. Il settore dei giovani è senza dubbio il settore più difficile da coprire. Le ricerche si fanno spesso estenuanti e producono il più delle volte risultati negativi. L’ agenzia comunicazione Napoli comunica oggi con un comunicato stampa la notizie dello sciopero del parlamento italiano. Questa notizia ha scaturito numerose polemiche perché la sciopero dei parlamentari si svolge interrompendo il proprio lavoro per 3 giorni. Questa notizia ha fatto molto scalpore perché proprio da parte di chi si trova senza lavoro proprio a causa di scelte politiche sbagliate e controverse. La situazione del lavoro giovanile preoccupa non solo l’ Italia ma anche altri stati che dimostrano una forte incidenza nell’ incapacità di capire e trovare rimedio a questo problema così diffuso ormai. Dal momento che anche le università contribuiscono alla disoccupazione, i corsi universitari sono diventati tutti i quasi a numero chiuso quindi una situazione molto frequente è quella di un ragazzo che appena uscito dalla scuola superiore nonostante tenta più di un test di ingresso per un corso universitario questi gli vengono respinti proprio perché non rientra in quel numero che hanno previsto di iscritti. La situazione è abbastanza critica e questo genere di insicurezza apporta la sua negatività anche all’ interno delle coppie: meno lavoro vuol dire meno matrimoni e meno matrimonio sta a significare meno nascite. E’ proprio per questo motivo che i bambini nel nostro stato sono sempre di meno e meno sono sempre maggiori coppie che scelgono di non sposarsi. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl