Trasporti nazionali, come scegliere?

08/ott/2012 13:05:47 regali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Trasporti nazionali, come scegliere? Questa domanda spesso ce la facciamo quando ci troviamo di fronte ad una spedizione a lungo raggio.

Soprattutto le aziende che hanno bisogno di un corriere espresso si fanno questa domanda, ma come scegliere quello gisuto di fronte a tante aziende che si propongono di essere i migliori e che asicurano di garantire il prezzo più basso?

 

Il prezzo deve essere la prima tappa dalla quale partire, contattate diverse aziende e fatevi fare diversi preventivi e soprattutto non cadete nell'errore di affidarvi al primo solo per il piacere di liquidare la pratica prima possibile.

Una volta ottenuti i preventivi, che di norma devono essere gratuiti, paragonateli, ma fate attenzione a nons cegliere per forza quello più basso. A parità di prezzo stabilite che vi assicura intanto il servizio da voi richiesto.

Un errore comune spesso è quello di affidarsi al grosso nome, ma non sempre questi è sinonimo di garanzia. 

Come in molte altre cose, ci lasciamo spesso guidare dalle esperienze e dai suggerimenti di amici o parenti. Il 'passaparola' può essere certamente un valido aiuto perché ci consente di evitare fastidiosi inconvenienti. Se poi non conoscete nessuno che vi possa consigliare sarebbe utile fare una ricerca su Internet e richiedere più preventivi, richiedendo poi un sopralluogo da parte delle ditte che vi sembrano più appropriate alle vostre esigenze. Infine state attenti ai prezzi: un prezzo troppo basso può significare disagi o addirittura danni al momento del trasporto e trasloco, un preventivo più alto può invece includere un maggior numero di servizi ed una migliore qualità.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl