La Sanità Pubblica che funziona

Allegati

21/ago/2012 12:35:02 uildoganelazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

La Sanità Pubblica che funziona!

 

Da un po’ di tempo si parla di malasanità, tagli, accorpamenti di ospedali, ecc.., e ci scordiamo delle persone che ci lavorano.

Il giorno 12 giugno sono stato trasportato con urgenza all’Ospedale S. Giovanni Addolorata di Roma , dove , dopo un primo esame  al Pronto Soccorso, sono stato ricoverato all’U.T.I.C. (Unità Terapia Intensiva Cardiologica).

Qui , mi hanno riscontrato un grave  malfunzionamento del cuore , e dovevo essere sottoposto ad un intervento chirurgico presso il Policlinico di Tor Vergata.

All’U.T.I.C., coordinato dalla responsabile prof. Luisa Finocchiaro ,sono stato assistito con cura dai dottori e da tutti gli infermieri che prestano servizio in questo reparto, che svolgono la loro attività con tanta volontà e amore, assistendo i malati con molta cura e pazienza.

Dopo un periodo di tempo, sono stato trasferito al Policlinico  di Tor Vergata, al reparto di Cardiochirurgia per affrontare l’intervento al cuore , avvenuto il 17 luglio 2012.

Voglio ricordare che la cardiochirurgia del Policlinico di Tor Vergata è all’avanguardia in campo nazionale e internazionale, diretto dal Prof. Luigi Chiarello  e dalla sua équipe medica dell’unità operativa.

Un ringraziamento, oltre allo staff medico, è rivolto anche allo staff infermieristico, estremamente gentile e attento ad ogni esigenza del paziente esaudendola con pazienza, professionalità, calore e affetto.

Infine ,dopo l’operazione sono ritornato all’Ospedale S. Giovanni Addolorata di Roma , al reparto di riabilitazione cardiologica , diretto dal Prof. Cesare Greco, che ha consentito congiuntamente allo staff medico e infermieristico, una ripresa della mia efficienza fisica, psicologica e sociale .

Si parla poco della sanità pubblica che funziona , forse perché non crea indignazione e non fa notizia.

Quello che ho raccontato l’ho vissuto in prima persona , e credo che di queste storie, di un’Italia che funziona , bisogna parlarne, così che tante persone ne possano venire a conoscenza  e possano affidarsi ad una speranza , in modo da poter intravedere un puntino di luce in fondo ad un tunnel buio e nero.

 

Roma 21 agosto 2012

 

                                                   Il Segretario UILPA Dogane Lazio e Abruzzo

 

                                                          Virgilio Tisba



 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl