Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Scuola e Ricerca Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Scuola e Ricerca Wed, 19 Jun 2019 14:58:06 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/1 Global Feed Pellet Machines Market 2019 Segmented by Application, and Geography-Trends, Growth and Forecast 2024 Sat, 15 Jun 2019 22:27:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/569624.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/569624.html shaifali shaifali Feed Pellet Machines Industry study the data by manufacturers, region, type and application, also analyzes the market status, market share, growth rate, future trends, market drivers, opportunities and challenges, risks and entry barriers, sales channels, distributors and Porter’s Five Forces Analysis.

Get Sample Copy of this Report at @ https://www.orianresearch.com/request-sample/1077259

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

  • Chin Tai I Machinery
  • Henan Machinery & Equipment
  • Starmax Tarım Makinaları Sanayi ve Ticaret A.S.
  • Kishore Farm Equipment
  • Goyum Screw Press
  • Sakthi Veera Green Energy
  • Riddhi Pharma Machinery
  • ….

The Objectives of Research Report are:

  • Key market trends across the business segments, Regions and Countries
  • To analyze and forecast the Global market size of the Feed Pellet Machines, in terms of value.
  • Overall, the study helps in discovering the size, segmentation & forecasted growth of Market
  • To strategically profile on the global leading players, to define, describe and analyze the market competition landscape, and supply of Fire Resistant Hydraulic Fluids for stakeholders and market leaders.

Global Feed Pellet Machines Industry is spread across 115 pages, profiling 05 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1077259 

Feed Pellet Machines Market report provides a detailed overview of the industry including both qualitative and quantitative information. The Industry estimates and examining the impact of the dynamics market Competition, manufacturers, Opportunity, Share, Demand, Growth, Size and Application on Regions and prediction factors within 2019-2024.

Market Segment by Type:

  • Type I
  • Type II

Market Segment by Applications:

  • Application I
  • Application II

Order a Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1077259

This report focuses on the Feed Pellet Machines in global market 2019 especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This Industry report categorizes based on manufacturers, regions, size, share, demand, type, Growth and application.

The worldwide market for Feed Pellet Machines is expected to grow at a CAGR of roughly over the next five years, will reach million US$ in 2024, from million US$ in 2019, according to a new study.

Table of Content:-

1 Market Overview

2 Manufacturers Profiles

3 Global Feed Pellet Machines Sales, Revenue, Market Share and Competition by Manufacturer (2017-2018)

4 Global Feed Pellet Machines Market Analysis by Regions

5 North America Feed Pellet Machines by Country

6 Europe Feed Pellet Machines by Country

7 Asia-Pacific Feed Pellet Machines by Country

8 South America Feed Pellet Machines by Country

9 Middle East and Africa Feed Pellet Machines by Countries

10 Global Feed Pellet Machines Market Segment by Type

11 Global Feed Pellet Machines Market Segment by Application

12 Feed Pellet Machines Market Forecast (2019-2024)

13 Sales Channel, Distributors, Traders and Dealers

14 Research Findings and Conclusion

15 Appendix

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
A Scuola di...Sensibilita' Sun, 02 Jun 2019 02:22:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/563338.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/563338.html Associazione Culturale Noi Per Napoli Associazione Culturale Noi Per Napoli Quando la Scuola diventa un luogo concreto di educazione alla sensibilità
Ogni volta che sentiamo parlare di argomenti importanti che toccano il sociale quali ecologia, legalità, cittadinanza ecc, troviamo sempre l’istituzione scuola in prima linea nel difficile compito di tracciare una strada rivolta verso la sensibilizzazione delle nuove generazioni.Spesso però questo si riduce a “sterili”e talvolta noiosi incontri con conferenzieri di professione che si limitano a snocciolare dati senza proporre esempi concreti.

 

Nell’atrio dell’I.C. Mercogliano, la cittadina irpina ai piedi di Montevergine, domina la scena un’enorme installazione artistica che cattura l’attenzione di chiunque si rechi nella scuola. Si tratta di una gigantesca scarpa stilizzata di un rosso intenso alta 3 metri e lunga 4 punteggiata da volti di donna, non donne qualsiasi, donne divenute tristemente famose perché vittime di femminicidio.

Molte di loro possiamo riconoscerle subito per il clamore mediatico seguito alla loro tragica fine come Sarah Scazzi, Melania Rea e Yara Gambirasio.

Sono donne raffigurate in pose e momenti felici col sorriso che le avrebbe sempre dovute contraddistinguere, un sorriso che è stato brutalmente spento per sempre. L’opera ha già ricevuto dei riconoscimenti al di fuori della scuola avendo vinto il primo premio del concorso “Be Help-is” organizzato dalla Cooperativa sociale La Goccia di Avellino (www.cooperativalagoccia.it).

Gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dei tre plessi dell’I.C. Mercogliano hanno lavorato in sinergia dopo la visita delle psicologhe e sociologhe de “La Goccia” nell’auditorium della scuola che, attraverso attività apparentemente ludiche, sono riuscite a trattare importanti temi sociali proponendo agli alunni la partecipazione al concorso sulla violenza di genere, concorso che ha poi visto la partecipazione di molte istituzioni scolastiche del comprensorio irpino.

La scuola di Mercogliano è sempre stata sensibile e aperta alla diffusione di questi primari valori formativi come testimoniato dalla Dirigente Dott.ssa Alessandra Tarantino e dalla Vicaria Prof.ssa Anna Capossela. Gli alunni sono stati guidati nella realizzazione della grande scarpa tridimensionale dai docenti di Arte e Immagine dell’Istituto i Proff. Giuseppe De Maio Alma Calabrese. 

Il Prof. Giuseppe De Maio

Il progetto molto ambizioso è stato possibile grazie all’entusiasmo e alla partecipazione degli alunni che hanno anche composto delle frasi dimostrando che il messaggio di sensibilizzazione è stato davvero recepito. Le frasi, a volte sotto forma di riflessione, altre di vero e proprio ammonimento, sono state intervallate alle immagini delle donne, rappresentando una speranza affinchè episodi tanto efferati non riempiano più i titoli dei telegiornali.

E’ significativo dunque sottolineare come in un periodo tanto difficile per gli adolescenti di oggi, dove sempre più spesso la fanno da padrone espressioni come “stese”, “paranza” e “baby gang”, la scuola riesca ancora a rappresentare un baluardo indispensabile nel contrasto a tutte le attività negative attraverso la diffusione di valori che possono essere racchiusi in un’unica parola…sensibilità.

]]>
Le compagnie assicurative europee sempre più attente alla sostenibilità Thu, 30 May 2019 10:33:22 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/561725.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/561725.html ALTIS Università Cattolica ALTIS Università Cattolica Una ricerca condotta dall’Alta Scuola Impresa e Società fa emergere il contributo che stanno dando al raggiungimento entro il 2030 degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

Milano, 29 maggio 2019 – Le compagnie assicurative europee partecipano attivamente agli sforzi comuni per il raggiungimento dei Sustainable Development Goal (SDG, Obiettivi di Sviluppo Sostenibile) entro il 2030. Una ricerca svolta dall’Alta Scuola Impresa e Società (ALTIS) dell’Università Cattolica, fa emergere le pratiche rendicontate e il contributo fornito agli SDG, che può derivare dal core business aziendale (attività assicurativa dei rami vita e danni, investimenti) o da specifiche politiche aziendali in ambito di CSR e sostenibilità.

La ricerca è stata presentata il 29 maggio nella sede di ALTIS, durante il workshop Sostenibilità nel settore assicurativo in Europa: pratiche a confronto e contributo all’Agenda 2030. L’evento si è svolto nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, promosso a livello nazionale dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).

Messa a punto negli scorsi mesi, l’analisi è stata realizzata da due collaboratori di ALTIS – Andrea Sartori, consulente senior e Rafael Pitoscia, ricercatore e coordinatore didattico del “Master in Finanza: strumenti, mercati e sostenibilità” – con la guida di Matteo Pedrini, Docente di Corporate Strategy e Responsabile dell’area ricerca, e di Alessia Coeli, Responsabile dell’area formazione dell’Alta Scuola. Al fine di ottenere una panoramica sulle pratiche europee, sono state selezionate le prime cinque compagnie assicurative operative nei Paesi con il maggiore volume di mercato: Gran Bretagna (250,7 mld), Francia (208,3 mld), Germania (194,3 mld), Italia (134,2 mld), Paesi Bassi (69,5 mld), Spagna (62,5 mld). I dati raccolti e confrontati provengono da vari documenti, relativi all’esercizio 2017 delle compagnie coinvolte nello studio: dai rapporti di sostenibilità a quelli relativi alla CSR e gli ESG (criteri economici, sociali e di governance), fino alle dichiarazioni non finanziarie e i bilanci integrati.

 

La ricerca offre un quadro delle strategie di sostenibilità dei primi 30 gruppi assicurativi europei. Le compagnie assicurative hanno ormai chiara l’importanza di offrire un contributo congiunto allo sviluppo sostenibile e al raggiungimento degli SDG.

Il portafoglio di strumenti per la sostenibilità delle assicurazioni è ampio e articolato, si va dall’attenzione al diversity management allo sviluppo di criteri di sostenibilità nella selezione degli investimenti, dagli interventi per ridurre i consumi di energia alla progettazione di prodotti assicurativi innovativi e ad alto impatto sociale. La speranza è che l’impegno delle grandi assicurazioni sia da esempio e da traino per tutto il comparto assicurativo.” – Matteo Pedrini, Docente di Corporate Strategy e Responsabile dell’area ricerca ALTIS

 

Il contributo delle compagnie al raggiungimento degli SDG è riconosciuto e riportato ufficialmente dal 56,5% del campione. Si osserva un condiviso senso di responsabilità e un impegno nella difesa dell’ambiente, nella promozione di città e comunità sostenibili, nella promozione della salute e benessere sociale e nel promuovere uno sviluppo sostenibile del lavoro. Per quanto riguarda gli ambiti di rendicontazione, sono prevalenti quello sociale e ambientale. I documenti analizzati “danno conto”, ad esempio, di diversity management, welfare e benessere aziendale (circa 100%), investimenti nella comunità (93%) e riduzione degli impatti ambientali (90%).

 

Gli aspetti di governance & economics, dove abbiamo incluso anche il tema investimenti SRI e prodotti sostenibili, sono ben presenti nelle rendicontazioni (80%) anche se in modo non universale come per i temi HR. Questo credo dipenda anche dal fatto che parliamo di report di rendicontazione riferiti all’anno 2017. A partire da nostro ‘osservatorio’ privilegiato, siamo abbastanza confidenti nel credere che, anche grazie alla spinta normativa nazionale e internazionale, questi temi sono e saranno entro l’anno definitivamente protagonisti delle azioni e delle rendicontazioni di tutte le principali compagnie assicurative europee.” – Alessia Coeli, Responsabile dell’area formazione ALTIS

 

Alla presentazione del 29 maggio, sono stati invitati anche alcuni rappresentanti di compagnie assicurative italiane, che si sono confrontati sui risultati. Alla tavola rotonda, moderata da Alessia Coeli (Responsabile area formazione ALTIS) sono intervenuti: Maria Elisa Cesari (General Counsel, CNP UniCredit Vita), Chiara Maule (Referente sostenibilità, Gruppo ITAS), Lucia Silva (Group Head of Sustainability and CSR, Gruppo Generali). Una prospettiva sui futuri passi del settore è stata invece data al pubblico da Pietro Negri (Responsabile Servizio Sostenibilità e Codice di Autodisciplina Borsa italiana, ANIA e Presidente Forum Finanza Sostenibile).

 

Ricerche come quella che stiamo condividendo permettono al mercato assicurativo, che ha nel proprio DNA evidenti scopi di sostenibilità (protezione del Cliente), di mettere in discussione il proprio approccio strategico alla CSR. Infatti, per quanto una singola Compagnia o un Gruppo assicurativo abbia particolare attenzione a tali tematiche, avere un’idea d’insieme delle buone pratiche e degli ambiti nelle quali è possibile sviluppare un approccio sostenibile è quanto mai prezioso per poter proporre al vertice iniziative di CSR che abbiano un ‘respiro’ fortemente connesso al business e che siano in grado di produrre risultati immediatamente percepibili non solo a livello di immagine, ma anche dal punto di vista di tangibili ritorni a livello sia commerciale, che di investimenti.” Maria Elisa Cesari, General Counsel, CNP UniCredit Vita

 

"I temi connessi con lo sviluppo della finanza sostenibile e la prevenzione dei rischi, soprattutto di origine naturale e catastrofale, sono di grande attualità e importanza per il settore assicurativo. Le imprese di assicurazione sono coinvolte in prima linea sia nel loro ruolo di gestori professionali del rischio, che coprono rischi rilevanti sul piano climatico e ambientale, sia in quello di investitori istituzionali, che operano secondo logiche orientate al lungo termine.

I tempi sono maturi perché la sostenibilità non sia solo materia dei CSR Manager, ma venga compresa nei modelli di governance, includendo i fattori ESG nei Piani strategici e nelle Vision aziendali. In tale ottica, il settore assicurativo condivide gli obiettivi enunciati dalla Commissione europea con il suo Piano di azione in materia di finanza sostenibile e intende svolgere il proprio ruolo nel perseguire gli Obiettivi di sviluppo sostenibile." Pietro Negri, Responsabile Servizio Sostenibilità e Codice di Autodisciplina Borsa italiana, ANIA e Presidente Forum Finanza Sostenibile

 

“L’agire responsabile nel rispetto di territori e comunità, principio che guida saldamente da quasi 200 anni l’azione di ITAS - la Mutua assicuratrice più antica d’Italia - è un patrimonio da custodire e rinnovare costantemente. Per questo, il confronto continuo con le dinamiche di un settore in rapida evoluzione è per noi un elemento fondamentale di innovazione, insieme all’ascolto costante dei nostri soci assicurati e della nostra rete agenziale.

Al fine di rafforzare i benefici dell’identità mutualistica di ITAS, al piano di sviluppo triennale è stato affiancato un piano di sostenibilità. Grazie a questo “agire mutualistico”, sono state promosse vere e proprie “iniziative di comunità” – coniugando ad esempio l’operato di enti di Terzo settore con servizi di prevenzione ai soci assicurati – e lo sviluppo di prodotti dedicati a chi sceglie di vivere ‘green’.Chiara Maule, Referente sostenibilità di Gruppo ITAS

 

“La ricerca dimostra un’accelerazione sui temi della sostenibilità e in particolare sull’Agenda 2030 relativa ai Sustainable Development Goals nel settore assicurativo. Generali ha un approccio focalizzato che tiene conto delle priorità individuate con il contributo dei propri stakeholder. Tale approccio è stato formalizzato nella ‘Carta degli impegni di Sostenibilità’ e si concretizza negli obiettivi strategici annunciati al mercato nel piano ‘Generali 2021’. Tra tutti, ricordiamo l’impegno a investire 4,5 miliardi in investimenti green e sostenibili e ad aumentare l’offerta di prodotti con valore sociale e ambientale, con l’ambizione di creare un impatto positivo attraverso il proprio business.” Lucia Silva, Group Head of Sustainability and Social Responsibility, Gruppo Generali

 

 

 

https://altis.unicatt.it/altis-2019-aperitivi-di-altis-sostenibilita-nel-settore-assicurativo

 

CONTATTI

Silvia Persi

Università Cattolica del Sacro Cuore

ALTIS, Alta Scuola Impresa e Società

Via S. Vittore, 18 – 20123 Milano

silvia.persi@unicatt.it

]]>
Una finestra sul mondo: Kenia e Italia uniti con gli studenti Fri, 24 May 2019 11:31:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/559087.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/559087.html Engarda Giordani Comunicazione Engarda Giordani Comunicazione Sabato 11 maggio si è concluso, con un incontro pubblico a Novara, il percorso di Alternanza Scuola-lavoro di E-Learning che ha coinvolto un gruppo di studenti del Liceo Galilei di Borgomanero e Gozzano insieme ad una classe seconda della Scuola media Castelli di Novara.

Una finestra sul mondo: questo il nome del progetto di rete realizzato in collaborazione con l’Associazione di Volontariato Vivicarlino, con l’obiettivo di permettere a giovani di culture diverse di connettersi e di comunicare tra loro. 

Lo scopo dell’Associazione, presieduta dalla prof. Alessandra Parodi, è infatti quello di creare ambienti ed esperienze formative insieme ai giovani, coinvolgendoli attivamente nella progettazione di percorsi concreti: percorsi culturali, attività sportive, artistiche ed espressive. Luoghi di apertura, confronto, scambio reciproco. 

 “Una finestra sul mondo” è un progetto nato proprio con questa idea: aprirsi agli altri. Piccole realtà che aprono una finestra per vedere che cosa c’è fuori e che si danno da fare per comunicare, con la curiosità di scoprire nuovi mondi e di coglierne la ricchezza, reciprocamente. E la tecnologia che abbiamo quotidianamente per le mani è un potenziale straordinario. 

Nello specifico si sono creati i presupposti per far incontrare due bisogni: quello di una scuola kenyota della regione di Utange di avere dei computer e imparare ad usarli; e quello orientare verso uno scopo concreto e reale le conoscenze informatiche e linguistiche dei nostri studenti. Conoscenze non fini a se stesse ma utili, in questo caso, per comunicare con giovani lontani. 

Una rete di associazioni si è messa al lavoro con un progetto di cooperazione internazionale: l’Associazione di volontariato GE Volonteers - General Electric (Switzerland) GmbH ha donato alla scuola africana 20 pc portatili, mentre i ragazzi hanno progettato e realizzato dei tutorial in inglese per insegnare ai docenti e agli allievi lontani a scrivere un file di testo gestendolo sui propri laptop, ad aprire un account di posta elettronica, ad utilizzare Calendar e Google Drive. Attività realizzata anche grazie alla partecipazione attiva di docenti ed esperti: Michela Zanetta e Lauretta Milanaccio del Liceo Galilei, Adalgisa Bramante della scuola media Castelli, Assia Hassanein, movie maker.

Non si è trattato solo di lavorare al computer: nelle settimane di lavoro sui tutorial, i ragazzi del liceo si sono messi in contatto con il Preside della scuola di Utange, gestendo una conversazione telefonica in inglese per concordare una videochiamata Skype proprio durante l’incontro di sabato 11 maggio. Ed è stato per tutti emozionante connettersi in diretta, superando i problemi tecnici dovuti all’inizio della stagione delle piogge: una vera benedizione per le coltivazioni del Kenya, ma problematica interferenza sulle reti internet locali. Collegamento rapido ma efficace, che ha costituito solo il primo step: l’obiettivo è quello di fare tanti altri passi nei prossimi mesi per conoscere meglio le persone che stanno alla tastiera dei computer e risalire alle loro passioni, ai loro sogni per raccontarsi a vicenda la propria storia.

“L’esperienza di questo progetto – racconta Alessandro Gini della 3D del Liceo Scientifico – mi ha fatto pensare maggiormente concentrandomi più a fondo sulla situazione di alcuni paesi africani. Cercare di portare la conoscenza dell’uso dei computer nelle scuole, dove sono presenti ragazzi in difficoltà, mi ha aiutato ad accrescere la mia esperienza di vita. Durante tutta la durata del corso, ci siamo divertiti e abbiamo condiviso più idee possibili per realizzare questi tutorial. Nonostante le difficoltà iniziali, abbiamo prodotto alcuni video, magari non perfetti, ma sicuramente è stato un inizio. Li potete trovare su You tube”.

“Ci siamo divertiti – continua Elisa Tenerani della 4D del Liceo Linguistico– Mentre lavoravamo scontrandoci con le nostre difficoltà e i problemi tecnici dei nostri strumenti, abbiamo creato un bel clima di collaborazione fra di noi. Ci siamo messi in gioco e, pensando di insegnare, abbiamo imparato. E’ stata un’esperienza positiva”.

Ad arricchire la mattinata di presentazione del progetto, alcuni interventi formativi di grande impatto: quello di Davide Tuniz, direttore dell’Associazione novarese Liberazione e Speranza, nominato dal Consiglio regionale del Piemonte quale esperto in seno al Comitato regionale per i diritti umani per la sua preziosa esperienza nella lotta alla tratta internazionale degli esseri umani in Brasile; quello di Andrea Cavallero Vice-Presidente dell’Associazione Amici di Utange, che ha presentato la realtà africana e i progetti di sviluppo che l’Associazione sta portando avanti sul territorio di Utange; e quello di Maria Paola Colombo, impegnata nell’ambito delle risorse umane e scrittrice che, con i suoi romanzi, racconta storie di bambini pronti a lottare contro la fame, la discriminazione, l’ingiustizia. Storie di ragazzi che, attraverso l’istruzione, riscattano e realizzano se stessi.

]]>
Hydro Generator Industry 2019-2026 Market Size, Share, Manufacturers, Regional Analysis, Demand and Forecast Research Report Wed, 22 May 2019 14:01:58 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/557937.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/557937.html mozes mendez mozes mendez Hydro Generator Market is driven by Rising concerns related to environmental pollution is major factor driving the market globally. However, the high operating cost of a hydro generator is expected to grow during the forecast period.

For Sample Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/request-sample/991441

Hydro Generator Industry Report offers comprehensive insight into development policies and plans in addition to manufacturing processes and cost structures. This report displays the cost structure, sales revenue, sales volume, gross margin, market share and growth rate.

Report Covers Industry Segment by Manufacturers:

  • IMPSA
  • Andritz
  • Chongqing Hydropower Equipment Co., Ltd.
  • Dongfang Electric
  • WEG
  • Harbin Electric Corporation Co., Ltd.
  • Voith GmbH & Co. KGaA

Report Covers Market Segment by Types:

  • Less than 5 kW
  • 5 kW to 1 MW
  • 1 MW to 10 MW
  • 10 MW to 50 MW
  • More than 50 MW

Global Hydro Generator Industry 2019 Market Research Report is spread across 121 pages and provides exclusive vital statistics, data, information, trends and competitive landscape details in this niche sector.

Order Copy of this Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/991441   

Report Covers Market Segment by Applications:

  • Dams and Impoundments
  • Pumped-storage
  • Run-of-the-river
  • Others

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Application Type, and Types Market Size and Forecast from 2014-2025     
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Types & application Type, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Target Audience:

  • Hydro Generator providers
  • Traders, Importer and Exporter
  • Raw material suppliers and distributors
  • Research and consulting firms
  • Government and research organizations
  • Associations and industry bodies

Inquire more about Hydro Generator Market report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/991441      

Research Methodology

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks. The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

For forecasting, regional demand & supply factor, investment, market dynamics including technical scenario, consumer behavior, and end use industry trends and dynamics, capacity Types, spending were taken into consideration.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the

Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer
  • Component Supplier
  • Distributors
  • Government Body & Associations
  • Research Institute

Table of Content

1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Hydro Generator Market — Industry Outlook

4 Hydro Generator Market By End User

5 Hydro Generator Market Type

6 Hydro Generator Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the report                                       

Disclaimer

About Us

Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our repository reports of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We are constantly updating our repository so as to provide our clients with the most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez                            

Vice President - Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US: +1 (415) 830-3727 | UK: +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: https://www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
(2019-2024) Energy Efficient Motors Industry Technology, Market Types, Size, Share, Growth and Forecast Research report Wed, 22 May 2019 08:44:59 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/557456.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/557456.html orian research orian research The Energy Efficient Motors industry 2019 report highlights essential parameters like the competitive trends and market concentration rate. Comprehensive information with regards to the sales channels like direct and indirect marketing channels designated by manufacturers for promoting their products along with insights regarding the dealers, distributors and traders in Energy Efficient Motors market have been illustrated in the research study.

Get Sample Copy of this Report at @ https://www.orianresearch.com/request-sample/1009659

 

This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application. Worldwide market for Energy Efficient Motors is expected to grow at a CAGR of roughly over the next five years, will reach million US$ in 2024, from million US$ in 2019, according to a new study.

Report Covers Market Segment by Manufacturers:-

  • ABB Ltd
  • Johnson Controls Inc.
  • Crompton Greaves
  • Simens AG
  • Weg S.A.
  • General Electric
  • …. 

Pages No: - 120

Top Companies: - 12

Inquire more (ask a questions) before the purchase report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1009659 

Market Type:-

  • Standard-IE1
  • High-IE2
  • Premium-IE3
  • Super premium-IE4

Market Applications:-

  • Industrial
  • Aerospace and Defense
  • Buildings
  • Agriculture Sector

Market Segment by Regions:-

  • North America (United States, Canada and Mexico)
  • Europe (Germany, France, UK, Russia and Italy)
  • Asia-Pacific (China, Japan, Korea, India and Southeast Asia)
  • South America (Brazil, Argentina, Colombia etc.)
  • Middle East and Africa (Saudi Arabia, UAE, Egypt, Nigeria and South Africa)

Order a Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/1009659

The report on Energy Efficient Motors Market 2019 essentially is inclusive of an in-depth analysis of this vertical that has been forecast to accumulate substantial returns by the end of the projected timeline, registering an appreciable annual growth rate over the estimated duration.

The Energy Efficient Motors Industry report contains exhibit on current market analysis scenario, upcoming as well as future opportunities, revenue growth, pricing and profitability.

Table of Content:-

1 Market Overview

2 Manufacturers Profiles

3 Global Energy Efficient Motors Sales, Revenue, Market Share and Competition by Manufacturer (2017-2018)

4 Global Energy Efficient Motors Market Analysis by Regions

5 North America Energy Efficient Motors by Country

6 Europe Energy Efficient Motors by Country

7 Asia-Pacific Energy Efficient Motors by Country

8 South America Energy Efficient Motors by Country

9 Middle East and Africa Energy Efficient Motors by Countries

10 Global Energy Efficient Motors Market Segment by Type

11 Global Energy Efficient Motors Market Segment by Application

12 Energy Efficient Motors Market Forecast (2019-2024)

13 Sales Channel, Distributors, Traders and Dealers

14 Research Findings and Conclusion

15 Appendix

About Us:-
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:-          

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
(2019-2024) Energy Efficient Motors Industry Technology, Market Types, Size, Share, Growth and Forecast Research report Wed, 22 May 2019 08:44:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/557455.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/557455.html orian research orian research The Energy Efficient Motors industry 2019 report highlights essential parameters like the competitive trends and market concentration rate. Comprehensive information with regards to the sales channels like direct and indirect marketing channels designated by manufacturers for promoting their products along with insights regarding the dealers, distributors and traders in Energy Efficient Motors market have been illustrated in the research study.

Get Sample Copy of this Report at @ https://www.orianresearch.com/request-sample/1009659

 

This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application. Worldwide market for Energy Efficient Motors is expected to grow at a CAGR of roughly over the next five years, will reach million US$ in 2024, from million US$ in 2019, according to a new study.

Report Covers Market Segment by Manufacturers:-

  • ABB Ltd
  • Johnson Controls Inc.
  • Crompton Greaves
  • Simens AG
  • Weg S.A.
  • General Electric
  • …. 

Pages No: - 120

Top Companies: - 12

Inquire more (ask a questions) before the purchase report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1009659 

Market Type:-

  • Standard-IE1
  • High-IE2
  • Premium-IE3
  • Super premium-IE4

Market Applications:-

  • Industrial
  • Aerospace and Defense
  • Buildings
  • Agriculture Sector

Market Segment by Regions:-

  • North America (United States, Canada and Mexico)
  • Europe (Germany, France, UK, Russia and Italy)
  • Asia-Pacific (China, Japan, Korea, India and Southeast Asia)
  • South America (Brazil, Argentina, Colombia etc.)
  • Middle East and Africa (Saudi Arabia, UAE, Egypt, Nigeria and South Africa)

Order a Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/1009659

The report on Energy Efficient Motors Market 2019 essentially is inclusive of an in-depth analysis of this vertical that has been forecast to accumulate substantial returns by the end of the projected timeline, registering an appreciable annual growth rate over the estimated duration.

The Energy Efficient Motors Industry report contains exhibit on current market analysis scenario, upcoming as well as future opportunities, revenue growth, pricing and profitability.

Table of Content:-

1 Market Overview

2 Manufacturers Profiles

3 Global Energy Efficient Motors Sales, Revenue, Market Share and Competition by Manufacturer (2017-2018)

4 Global Energy Efficient Motors Market Analysis by Regions

5 North America Energy Efficient Motors by Country

6 Europe Energy Efficient Motors by Country

7 Asia-Pacific Energy Efficient Motors by Country

8 South America Energy Efficient Motors by Country

9 Middle East and Africa Energy Efficient Motors by Countries

10 Global Energy Efficient Motors Market Segment by Type

11 Global Energy Efficient Motors Market Segment by Application

12 Energy Efficient Motors Market Forecast (2019-2024)

13 Sales Channel, Distributors, Traders and Dealers

14 Research Findings and Conclusion

15 Appendix

About Us:-
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:-          

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
COMUNICATO STAMPA | Allievi DIEFFE tra le stelle: Al Salone dei Sapori showcooking sul palco dei VIP per gli studenti di Cucina Fri, 10 May 2019 18:12:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/552152.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/552152.html DIEFFE Accademia delle Professioni DIEFFE Accademia delle Professioni Dall’8 al 12 di Maggio a Palazzo della Ragione e nelle due piazze limitrofe, Piazza delle Erbe e Piazza della Frutta, il primo food festival patavino, il Salone dei Sapori. Tra gli ospiti grandi nomi della Cucina Italiana, quali Antonino Cannavacciuolo e la famiglia Alajmo.
In scena Domenica 12 maggio gli studenti del Corso per la Qualifica di Cuoco guidati dallo Chef e Docente Samuele Beccaro.


Domenica 12 Maggio, durante la manifestazione Il Salone dei Sapori, tra la premiazione della famiglia Alajmo come eccellenza di Padova nel mondo della cucina e l’intervento dello chef stellato e pluripremiato, giudice televisivo di Masterchef Antonino Cannavacciuolo, gli allievi di DIEFFE del corso per la Qualifica di Cuoco affiancheranno lo Chef e Docente Samuele Beccaro in uno show cooking dal titolo Slow Taste.


Slow taste: le eccellenze del territorio si fondono agli ingredienti mediterranei


Ore 13:00 di Domenica 12 Maggio, sul palco di Piazza delle Erbe, al fianco di Samuele Beccaro, gli allievi DIEFFE si cimenteranno nella preparazione di un risotto dallo sguardo rivolto al territorio ma anche alla valorizzazione degli ingredienti mediterranei: Vialone Nano stagionato 22 mesi, baccalà confit all’anice stellato, basilico e fichi secchi


Partendo da un piatto tradizionale veneto, il risotto al baccalà, i futuri chef si cimenteranno in una ricetta contemporanea che mira all’evoluzione della cucina tradizionale veneta. Il piatto che presenteranno nasce dalla volontà di valorizzare i prodotti del territorio, utilizzando due ingredienti alla base della cultura gastronomica del Veneto, ovvero il Riso e il Baccalà.


Riso De Tacchi 22 mesi, perfetto per amplificare le caratteristiche organolettiche del prodotto, e il baccalà, eccellenza della cucina veneta, connubio tra passato e presente. Dall’Italia il basilico di Genova, pestato come da tradizione in un mortaio in granito, i fichi essiccati al sole di Sicilia e l’anice stellato.


Riconosciuto come il non plus ultra della proposta didattica, il Corso per la Qualifica di Cuoco DIEFFE è giunge quest'anno alla 137°edizione in Veneto.

DIEFFE, pioniera nello scenario Europeo di formazione rivolta agli adulti realizza un percorso strutturato, di 600 ore suddivise tra Didattica e Stage in versione full-immersion dal lunedì al venerdì oppure serale infrasettimanale per gli occupati, rivolto a tutti coloro che desiderano entrare nel mondo della ristorazione pur non avendo un percorso di studi "Alberghiero" alle spalle.

Il Corso viene realizzato in tutte le sedi del Veneto: Padova, Verona, in provincia di Venezia a Spinea, a Valdobbiadene e nel vicentino, a Lonigo. Si aggiungono le sedi  di Pordenone e Bologna. Gli allievi, provenienti in buona parte dal Veneto e per il 40% dal resto d'Italia sono sempre più eterogenei per età, vocazione, scolarità, provenienza e nazionalità.

Tutti sono accomunati però dal irrinunciabile passione per la cucina, che li porta, in età adulta, a scegliere di intraprendere un percorso di riqualificazione professionale con ambizione verso l'attività ristorativa, nelle sue più svariate forme.


Ecco nascere esempi imprenditoriali tra i più diversi, dall'alta cucina allo street food, ed ex allievi (Alumni) guadagnare le prime pagine delle riviste specializzate in ogni angolo di mondo, molti infatti quelli impegnati all'estero in Paesi come Stati Uniti, Australia, Brasile, Vietnam, Spagna, Repubblica Ceca, Inghilterra, Germania, Francia, Norvegia e Lituania.


Samuele Beccaro, Chef docente nonché finalista Bocuse d’Or


Samuele Beccaro, Chef Docente della didattica laboratoriale dell’Accademia delle Professioni DIEFFE e Consulente per il comparto dedicato ai servizi alle aziende, tra le esperienze professionali, vanta importanti ristoranti della cucina nazionale e internazionale. Partendo dal vecchio continente, Parigi, passando per Londra, Monaco di Baviera, Zurigo e Los Angeles, torna in Italia passando dal Four Seasons di Milano. Torna poi nelle zone d’origine per gestire la cucina de La Ragnatela di Mirano.


La filosofia culinaria di Beccaro si caratterizza per una cucina attenta al territorio, ma allo stesso tempo all'innovazione e alla ricerca.

Domenica 12 Maggio, assieme agli studenti del Corso per Cuoco DIEFFE, mostrerà com’è possibile rinnovare ricette locali, alla base di una lunga tradizione gastronomica, senza per forza stravolgerle. Adeguandosi ai tempi, alla stagionalità e alle più solide tradizioni del territorio, utilizza creatività e tecniche di lavorazione evolute, proponendo una ristorazione contemporanea ma allo stesso tempo sempre riconoscibile.


L’evento si inserisce nella giornata clou della kermesse “Il Salone dei Sapori” evento celebrativo nazionale per questo storico luogo, Palazzo della Ragione, simbolo di Padova candidato a entrare nella World Heritage List UNESCO in occasione degli 800 anni dalla sua costruzione.

]]>
Contact Center Software Market Growth by 2025 Global Market Analysis, Size, Share, Trends, Drivers and Forecast Thu, 09 May 2019 16:40:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551574.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551574.html orian research orian research The Global Contact Center Software is growing on account of rise in omnichannel communication.

A contact center software helps organizations to automate their inbound and outbound processes. This, in turn, helps boost organizations’ overall productivity. Moreover, the growing need to cater to dynamic customer requirements is further boosting the Contact Center Software market.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/708043

The contact center software is difficult to integrate with legacy systems. This factor can act as a challenge to the market. However, rise in the use of social media by customers and advancements in technologies such as artificial intelligence and analytics can further propel the market growth.

Some of the key players operating in this market include NICE, 3CLogic, Cisco, Avaya, Oracle, Verizon and Others.

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Services, and Vertical Market Size and Forecast from 2014–2025
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTEL, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Services, & Vertical and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Global Contact Center Software Industry is spread across 121 pages, profiling 06 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/708043

Target Audience:
 * Contact Center Software providers
 * Traders, Importer and Exporter

* Raw material suppliers and distributors 
 * Research and consulting firms 
 * Government and research organizations 
 * Associations and industry bodies

Research Methodology

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks. The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

For forecasting, regional demand & supply factor, investment, market dynamics including technical scenario, consumer behavior, and end use industry trends and dynamics , capacity production, spending were taken into consideration.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer,
  • Vertical Supplier,
  • Distributors,
  • Government Body & Associations, and
  • Research Institute

Order a copy of Global Contact Center Software Market Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/708043

TABLE OF CONTENT 
 
 1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Contact Center Software Market — Industry Outlook

4 Contact Center Software Market Services Outlook

5 Contact Center Software Market Vertical Outlook

6 Contact Center Software Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End Of The Report

Disclaimer

About Us
 
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world’s most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez

Vice President — Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830–3727| UK +44 020 8144–71–27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Global Epoxy Curing Agents Industry Trends Analysis, Overview by Types, Applications and Revenue Predicted till 2025 Thu, 09 May 2019 15:23:32 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551531.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551531.html orian research orian research Global Epoxy Curing Agents Industry increasing demand for epoxy resins by manufacturers of electrical laminates is identified to be a key factor stimulating the market growth.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/705097

The global market for epoxy curing agents will reportedly witness strengthening use of bio-based curing agents and development of an innovative range of low-temperature, low-curing time epoxy curing agents in the future.

Some of the key players operating in this market include: Aditya Birla Chemicals, Atul Ltd, Hexion, Epochemie, Gabriel and Others.

Epoxy-cured resins are more prone to be sensitive to corrosion and rust as they are extensively used as protective coatings for automotive external parts, aerospace components, wind rotor blades, floorings and other parts.

 

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Application, Product Market Size and Forecast from 2014-2025
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Product & application, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Global Epoxy Curing Agents Industry is spread across 121 pages, profiling 05 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/705097

 

Target Audience:
* Epoxy Curing Agents providers
* Traders, Importer and Exporter
* Raw material suppliers and distributors
* Research and consulting firms
* Government and research organizations
* Associations and industry bodies

 

Research Methodology:

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks. The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

Order Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/705097

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer,
  • Component Supplier,
  • Distributors,
  • Government Body & Associations, and
  • Research Institute

 

Table of Content:-
1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Global Epoxy Curing Agents Market — Industry Outlook

4 Global Epoxy Curing Agents Market Product Outlook

5 Global Epoxy Curing Agents Market Application Outlook

6 Global Epoxy Curing Agents Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

Disclaimer

 

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

 

 

]]>
Global Epoxy Curing Agents Industry Trends Analysis, Overview by Types, Applications and Revenue Predicted till 2025 Thu, 09 May 2019 15:23:10 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551530.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551530.html orian research orian research Global Epoxy Curing Agents Industry increasing demand for epoxy resins by manufacturers of electrical laminates is identified to be a key factor stimulating the market growth.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/705097

The global market for epoxy curing agents will reportedly witness strengthening use of bio-based curing agents and development of an innovative range of low-temperature, low-curing time epoxy curing agents in the future.

Some of the key players operating in this market include: Aditya Birla Chemicals, Atul Ltd, Hexion, Epochemie, Gabriel and Others.

Epoxy-cured resins are more prone to be sensitive to corrosion and rust as they are extensively used as protective coatings for automotive external parts, aerospace components, wind rotor blades, floorings and other parts.

 

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Application, Product Market Size and Forecast from 2014-2025
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Product & application, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Global Epoxy Curing Agents Industry is spread across 121 pages, profiling 05 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/705097

 

Target Audience:
* Epoxy Curing Agents providers
* Traders, Importer and Exporter
* Raw material suppliers and distributors
* Research and consulting firms
* Government and research organizations
* Associations and industry bodies

 

Research Methodology:

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks. The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

Order Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/705097

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer,
  • Component Supplier,
  • Distributors,
  • Government Body & Associations, and
  • Research Institute

 

Table of Content:-
1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Global Epoxy Curing Agents Market — Industry Outlook

4 Global Epoxy Curing Agents Market Product Outlook

5 Global Epoxy Curing Agents Market Application Outlook

6 Global Epoxy Curing Agents Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

Disclaimer

 

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

 

 

]]>
Global Isopropylamine Market: Key Growth Factors Analysis, Potential Opportunities and Prospects 2019-2025 Thu, 09 May 2019 15:04:53 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551518.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551518.html orian research orian research Global Isopropylamine Market is segmented into Grade, Application and region. The market is basically driven by the increasing application in agrochemicals. Isopropylamine is a dismal to yellow fluid with amine-like smell. It is essentially utilized for the generation of agrochemicals, for example, glyphosate, atrazine, and bentazon in farming application.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/655142

Some of the key players operating in this market includes: BASF SE, Dow-DuPont, Arkema Group, Solvay S.A., and many more.

Isopropylamine is likewise utilized in the generation of surfactants and dynamic pharma ingredients. Expanding agrochemical industry is a major factor driving the global isopropylamine market during the forecast period.

 

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Grade, and Application Market Size and Forecast from 2014-2025
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Grade & Application, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Global Isopropylamine Industry is spread across 121 pages, profiling 05 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/655142

 

Target Audience:
* Isopropylamine manufacturers
* Traders, Importer and Exporter
* Raw material suppliers and distributors
* Research and consulting firms
* Government and research organizations
* Associations and industry bodies

 

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks.

The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

Order Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/655142

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer,
  • Component Supplier,
  • Distributors,
  • Government Body & Associations, and
  • Research Institute

 

Table of Content:-

1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Global Isopropylamine Market — Industry Outlook

4 Global Isopropylamine Market Grade Outlook

5 Global Isopropylamine Market Application Outlook

6 Global Isopropylamine Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

 

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

 

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Global Isopropylamine Market: Key Growth Factors Analysis, Potential Opportunities and Prospects 2019-2025 Thu, 09 May 2019 15:04:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551517.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551517.html orian research orian research Global Isopropylamine Market is segmented into Grade, Application and region. The market is basically driven by the increasing application in agrochemicals. Isopropylamine is a dismal to yellow fluid with amine-like smell. It is essentially utilized for the generation of agrochemicals, for example, glyphosate, atrazine, and bentazon in farming application.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/655142

Some of the key players operating in this market includes: BASF SE, Dow-DuPont, Arkema Group, Solvay S.A., and many more.

Isopropylamine is likewise utilized in the generation of surfactants and dynamic pharma ingredients. Expanding agrochemical industry is a major factor driving the global isopropylamine market during the forecast period.

 

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Grade, and Application Market Size and Forecast from 2014-2025
  • Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Grade & Application, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Global Isopropylamine Industry is spread across 121 pages, profiling 05 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/655142

 

Target Audience:
* Isopropylamine manufacturers
* Traders, Importer and Exporter
* Raw material suppliers and distributors
* Research and consulting firms
* Government and research organizations
* Associations and industry bodies

 

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks.

The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

Order Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/655142

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer,
  • Component Supplier,
  • Distributors,
  • Government Body & Associations, and
  • Research Institute

 

Table of Content:-

1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Global Isopropylamine Market — Industry Outlook

4 Global Isopropylamine Market Grade Outlook

5 Global Isopropylamine Market Application Outlook

6 Global Isopropylamine Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

 

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

 

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Fast Food Wrapping Paper Market 2019 Global Industry Supply, Gross-Margin, Consumption, Demand, Analysis and Forecasts Evolution to 2025 Wed, 08 May 2019 14:43:59 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551013.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551013.html orian research orian research The Global Fast Food Wrapping Paper Market is expected to grow at a steady rate over the forecast period of 2019–2025.The major drivers of the market are its increasing usage in food packaging and various benefits like it keeps the food fresh for long time. The online food services are driving the growth of the market significantly.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/696878

Some of the key players operating in this market include:- Berry Global, Inc., Delfort Group, Georgia-Pacific LLC, Twin Rivers Paper Company, Hindalco Industries Limited, Huhtamaki Oyj, Mitsubishi Chemical Holdings Limited, Amcor Limited, Mondi Group, Reynolds Group Holding Limited and others.

Based on type, market is segmented into plastic, paper. The paper-based segment dominates the market owing to increasing popularity of the greaseproof paper, wax paper, and foil paper used by various restaurants. Harmful effects of plastic based packaging restrains the plastic based fast food wrapping market and there is a high demand paper-based eco-friendly packaging.

Key Benefits of the Report:

· Global, Regional, Country, Application, and Deployment Market Size and Forecast from 2014–2025

· Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies

· Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale

· Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies

· Detailed insights on emerging regions, deployment & application, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Target Audience:

· Fast Food Wrapping Paper providers

· Traders, Importer and Exporter

· Raw material suppliers and distributors

· Research and consulting firms

· Government and research organizations

· Associations and industry bodies

Global Fast Food Wrapping Paper Industry is spread across 121 pages, profiling 10 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/696878.

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

· Original Equipment Manufacturer,

· Component Supplier,

· Distributors,

· Government Body & Associations, and

· Research Institute

Order a copy of Global Fast Food Wrapping Paper Market Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/696878

Table of Content:-
 1executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Fast Food Wrapping Paper Market — Industry Outlook

4 Fast Food Wrapping Paper Market Product Outlook

5 Fast Food Wrapping Paper Market End Use Outlook

6 Fast Food Wrapping Paper Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

About Us
 
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world’s most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez

Vice President — Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830–3727| UK +44 020 8144–71–27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002

]]>
Fast Food Wrapping Paper Market 2019 Global Industry Supply, Gross-Margin, Consumption, Demand, Analysis and Forecasts Evolution to 2025 Wed, 08 May 2019 14:43:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551011.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/551011.html orian research orian research The Global Fast Food Wrapping Paper Market is expected to grow at a steady rate over the forecast period of 2019–2025.The major drivers of the market are its increasing usage in food packaging and various benefits like it keeps the food fresh for long time. The online food services are driving the growth of the market significantly.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/696878

Some of the key players operating in this market include:- Berry Global, Inc., Delfort Group, Georgia-Pacific LLC, Twin Rivers Paper Company, Hindalco Industries Limited, Huhtamaki Oyj, Mitsubishi Chemical Holdings Limited, Amcor Limited, Mondi Group, Reynolds Group Holding Limited and others.

Based on type, market is segmented into plastic, paper. The paper-based segment dominates the market owing to increasing popularity of the greaseproof paper, wax paper, and foil paper used by various restaurants. Harmful effects of plastic based packaging restrains the plastic based fast food wrapping market and there is a high demand paper-based eco-friendly packaging.

Key Benefits of the Report:

· Global, Regional, Country, Application, and Deployment Market Size and Forecast from 2014–2025

· Detailed market dynamics, industry outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and SWOT Analysis to better understand the market and build strategies

· Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale

· Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting vendors short term and long term strategies

· Detailed insights on emerging regions, deployment & application, and competitive landscape with qualitative and quantitative information and facts

Target Audience:

· Fast Food Wrapping Paper providers

· Traders, Importer and Exporter

· Raw material suppliers and distributors

· Research and consulting firms

· Government and research organizations

· Associations and industry bodies

Global Fast Food Wrapping Paper Industry is spread across 121 pages, profiling 10 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/696878.

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks.

We have assigned weights to these parameters and quantified their market impacts using the weighted average analysis to derive the expected market growth rate.

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Industry Participants (KIPs) which typically include:

· Original Equipment Manufacturer,

· Component Supplier,

· Distributors,

· Government Body & Associations, and

· Research Institute

Order a copy of Global Fast Food Wrapping Paper Market Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/696878

Table of Content:-
 1executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Fast Food Wrapping Paper Market — Industry Outlook

4 Fast Food Wrapping Paper Market Product Outlook

5 Fast Food Wrapping Paper Market End Use Outlook

6 Fast Food Wrapping Paper Market Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

About Us
 
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world’s most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez

Vice President — Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830–3727| UK +44 020 8144–71–27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002

]]>
Classici Contro fa tappa a Cividale del Friuli (UD) Wed, 08 May 2019 13:33:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550939.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550939.html Punktone Punktone CIVIDALE DEL FRIULI - TEATRO RISTORI

Sabato 4 maggio 2019 - ore 9.30-13.00

 

LE PAROLE DEI CLASSICI

PER RESTARE UOMINI

Un magistrato, un medico, un poeta e un filologo

a confronto sulla nostra idea di Humanitas

 

La tappa di Cividale del Friuli sarà al Teatro Ristori sabato 4 maggio, alle ore 9.30. L'evento, aperto a tutti i cittadini, è realizzato in collaborazione tra l'Università Ca' Foscari Venezia, l'Università di Udine e di Trieste, il Liceo Paolo Diacono e il Comune di Cividale del Friuli.

 

Sono in cammino i Classici Contro, il progetto dell'Università Ca' Foscari Venezia, ideato da Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani, che mette in discussione i problemi del presente con gli occhi dei classici antichi.

Il tema di quest'anno è Anthropos, l’uomo come “misura di tutte le cose”, l’uomo come “la cosa più tremenda”, l’uomo come centro saliente di ogni pensiero e di ogni arte; ma anche l’uomo travolto dalla moira, dalle decisioni degli dèi, dalle proprie passioni. Esiste nella Grecia antica un’idea di “diritti inalienabili” dell’uomo, una nozione di giustizia che inerisca specificamente alla natura dell’uomo in opposizione ad altri esseri viventi e al vasto e molteplice mondo delle divinità? L’edizione 2019 dei Classici Contro, spaziando da Protagora a Seneca, da Sofocle a Lucrezio, parla di ciò che ancora oggi – in tempi di discriminazioni e di steccati – ci mette in difficoltà, ovvero la possibile definizione di una sostanza e di una qualità comune a tutti gli esseri umani.

Programma dell’evento: introduce, con una breve nota sull'idea dell'uomo nel mondo antico, Elena Fabbro per l'Università di Udine, mentre presentano e poi coordinano le azioni della mattinata Paola Panont  e Sandro Colussa del Liceo Paolo Diacono di Cividale del Friuli. 

Apre gli interventi Lionella Manazzone, magistrato di Sorveglianza a Udine, per spiegare dall’illustrazione di un caso concreto quali sono le difficoltà e le prospettive nelle carceri. Per il problema delle funzioni della pena saranno esposti i principi che oggi guidano il trattamento dell’autore di reato. Sono diritti e doveri che servono a restare uomini: valgono per il carcerato, ma valgono anche per lo stato e per tutta la società.

Per gli uomini la ricerca della felicità è l'ambizione più alta, ma il confronto con la sofferenza è la quotidiana battaglia per la propria umanità. Per questo interviene, dalla prospettiva della resistenza di fronte alla malattia, l'oncologo veronese Roberto Magarotto, che attraverso un'esperienza speciale segue i malati dopo l'intervento per sostenere il rientro alla vita nel dramma della sofferenza. Con l'aiuto dei classici  a partire da Ippocrate sentiremo un vero e proprio decalogo, dal diritto del malato ad essere ascoltato e di essere informato alla qualità delle cure, dal diritto al consenso a quello della libera scelta. I temi sono impegnativi, fino al diritto a morire in ogni caso con dignità.

Su un piano ancora diverso affronta il tema della nostra umanità Luciano Cecchinel, che, come è stato definito dalla critica, è il più importante poeta dialettale in Italia di questi anni. Nello speciale rapporto con la creazione poetica, tra la riflessione introspettiva e la potenza del messaggio civile, e con le difficoltà della lingua che scompare di fronte alla globalizzazione, ci sa suggerire qualche dovere nel tempo della superficialità della comunicazione. La poesia, attraverso la più ardua e quotidiana ricerca linguistica, ci può aiutare oggi più che mai a capire che cosa significa humanitas di fronte a noi stessi e di fronte agli altri, ossia l'amore di quello che siamo, che è anche e soprattutto responsabilità, memoria e rispetto di noi e degli altri.

Infine, Alberto Camerotto ci presenta qualche dubbio e un problema tra i diritti e i doveri. Ci sono perfino nella giustizia eterna. Per capire qualcosa di quel che succede nell'Aldilà, da filologo racconterà sulla scena il caso di Sisifo e della sua pietra. Anche con gli inserti in greco per la voce di Giovanni Paladini (Aletheia Ca' Foscari). Conosciamo tutti la pena che Sisifo paga per sempre tra i dannati antichi, è diventata perfino proverbiale, ma ci siamo dimenticati della sua colpa. Allora forse la fatica eterna di questo eroe della sophia, della sapienza dei mortali, può diventare il suo orgoglio, il suo diritto e dovere di resistere per restare uomo. Ce l'aveva suggerito già Albert Camus. Può forse diventare, allora, un buon esempio per tutti. Anche contro lo strapotere e l'immortalità degli dei. Ma soprattutto contro la menzogna, la violenza e l'arroganza degli uomini che si credono dei. 

Da queste riflessioni si comprende come gli antichi possano darci una immagine ampia e lungimirante del concetto di anthropos, fino a poter dire «humani nihil a me alienum puto», cioè nulla di ciò che è umano mi è estraneo. Ed è proprio la sofferenza e la resistenza di fronte al male che ci fa uomini. L'umanità dobbiamo imparare a riconoscerla e a costruirla proprio dalla sofferenza, dal carcerato, dal malato, dal povero, e, di questi tempi, dallo straniero, dal rifugiato, dal richiedente asilo: più che mai abbiamo il bisogno di ascoltare le parole antiche. Di qui nascono le azioni sceniche e gli interventi degli studenti del Liceo Paolo Diacono di Cividale, che faranno riecheggiare le voci dei classici, tra l'Odissea di Omero, la Teogonia di Esiodo, il Socrate di Platone, il giuramento di Ippocrate. Serviranno per comprendere meglio il nostro presente, i nostri problemi tra l'Italia e l'Europa, con uno sguardo che si apre sulla storia e sul mondo: alla luce del 70° Anniversario della Dichiarazione dei Diritti Universali dell’Uomo, quei diritti che sono il fondamento delle nostre vite.

 PROGRAMMA 

Introducono e coordinano Elena Fabbro (Università di Udine), Paola Panont, Sandro Colussa (Liceo Paolo Diacono Cividale del Friuli)

 

 

LIONELLA MANAZZONE (Magistrato di Sorveglianza, Udine) «Anche in carcere restiamo uomini»

ROBERTO MAGAROTTO (Oncologo, Verona) «Diritti del malato e doveri del medico di fronte alla sofferenza»

LUCIANO CECCHINEL (Poeta, Revine Lago) «Le parole perdute: il diritto e il dovere della poesia»

ALBERTO CAMEROTTO (Università Ca' Foscari Venezia) «Sisifo, ovvero l'orgoglio della resistenza»

con gli inserti antichi di Giovanni Paladini (Aletheia Ca' Foscari Venezia) Anthropos in scena. Letture e musiche

a cura del Liceo Paolo Diacono di Cividale del Friuli e dei Licei Classici del Friuli Venezia Giulia

 

 

 

]]>
Classici Contro fa tappa a Cividale del Friuli (UD) Wed, 08 May 2019 13:30:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550937.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550937.html Punktone Punktone CIVIDALE DEL FRIULI - TEATRO RISTORI

Sabato 4 maggio 2019 - ore 9.30-13.00

 

LE PAROLE DEI CLASSICI

PER RESTARE UOMINI

Un magistrato, un medico, un poeta e un filologo

a confronto sulla nostra idea di Humanitas

 

La tappa di Cividale del Friuli sarà al Teatro Ristori sabato 4 maggio, alle ore 9.30. L'evento, aperto a tutti i cittadini, è realizzato in collaborazione tra l'Università Ca' Foscari Venezia, l'Università di Udine e di Trieste, il Liceo Paolo Diacono e il Comune di Cividale del Friuli.

 

Sono in cammino i Classici Contro, il progetto dell'Università Ca' Foscari Venezia, ideato da Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani, che mette in discussione i problemi del presente con gli occhi dei classici antichi.

Il tema di quest'anno è Anthropos, l’uomo come “misura di tutte le cose”, l’uomo come “la cosa più tremenda”, l’uomo come centro saliente di ogni pensiero e di ogni arte; ma anche l’uomo travolto dalla moira, dalle decisioni degli dèi, dalle proprie passioni. Esiste nella Grecia antica un’idea di “diritti inalienabili” dell’uomo, una nozione di giustizia che inerisca specificamente alla natura dell’uomo in opposizione ad altri esseri viventi e al vasto e molteplice mondo delle divinità? L’edizione 2019 dei Classici Contro, spaziando da Protagora a Seneca, da Sofocle a Lucrezio, parla di ciò che ancora oggi – in tempi di discriminazioni e di steccati – ci mette in difficoltà, ovvero la possibile definizione di una sostanza e di una qualità comune a tutti gli esseri umani.

Programma dell’evento: introduce, con una breve nota sull'idea dell'uomo nel mondo antico, Elena Fabbro per l'Università di Udine, mentre presentano e poi coordinano le azioni della mattinata Paola Panont  e Sandro Colussa del Liceo Paolo Diacono di Cividale del Friuli. 

Apre gli interventi Lionella Manazzone, magistrato di Sorveglianza a Udine, per spiegare dall’illustrazione di un caso concreto quali sono le difficoltà e le prospettive nelle carceri. Per il problema delle funzioni della pena saranno esposti i principi che oggi guidano il trattamento dell’autore di reato. Sono diritti e doveri che servono a restare uomini: valgono per il carcerato, ma valgono anche per lo stato e per tutta la società.

Per gli uomini la ricerca della felicità è l'ambizione più alta, ma il confronto con la sofferenza è la quotidiana battaglia per la propria umanità. Per questo interviene, dalla prospettiva della resistenza di fronte alla malattia, l'oncologo veronese Roberto Magarotto, che attraverso un'esperienza speciale segue i malati dopo l'intervento per sostenere il rientro alla vita nel dramma della sofferenza. Con l'aiuto dei classici  a partire da Ippocrate sentiremo un vero e proprio decalogo, dal diritto del malato ad essere ascoltato e di essere informato alla qualità delle cure, dal diritto al consenso a quello della libera scelta. I temi sono impegnativi, fino al diritto a morire in ogni caso con dignità.

Su un piano ancora diverso affronta il tema della nostra umanità Luciano Cecchinel, che, come è stato definito dalla critica, è il più importante poeta dialettale in Italia di questi anni. Nello speciale rapporto con la creazione poetica, tra la riflessione introspettiva e la potenza del messaggio civile, e con le difficoltà della lingua che scompare di fronte alla globalizzazione, ci sa suggerire qualche dovere nel tempo della superficialità della comunicazione. La poesia, attraverso la più ardua e quotidiana ricerca linguistica, ci può aiutare oggi più che mai a capire che cosa significa humanitas di fronte a noi stessi e di fronte agli altri, ossia l'amore di quello che siamo, che è anche e soprattutto responsabilità, memoria e rispetto di noi e degli altri.

Infine, Alberto Camerotto ci presenta qualche dubbio e un problema tra i diritti e i doveri. Ci sono perfino nella giustizia eterna. Per capire qualcosa di quel che succede nell'Aldilà, da filologo racconterà sulla scena il caso di Sisifo e della sua pietra. Anche con gli inserti in greco per la voce di Giovanni Paladini (Aletheia Ca' Foscari). Conosciamo tutti la pena che Sisifo paga per sempre tra i dannati antichi, è diventata perfino proverbiale, ma ci siamo dimenticati della sua colpa. Allora forse la fatica eterna di questo eroe della sophia, della sapienza dei mortali, può diventare il suo orgoglio, il suo diritto e dovere di resistere per restare uomo. Ce l'aveva suggerito già Albert Camus. Può forse diventare, allora, un buon esempio per tutti. Anche contro lo strapotere e l'immortalità degli dei. Ma soprattutto contro la menzogna, la violenza e l'arroganza degli uomini che si credono dei. 

Da queste riflessioni si comprende come gli antichi possano darci una immagine ampia e lungimirante del concetto di anthropos, fino a poter dire «humani nihil a me alienum puto», cioè nulla di ciò che è umano mi è estraneo. Ed è proprio la sofferenza e la resistenza di fronte al male che ci fa uomini. L'umanità dobbiamo imparare a riconoscerla e a costruirla proprio dalla sofferenza, dal carcerato, dal malato, dal povero, e, di questi tempi, dallo straniero, dal rifugiato, dal richiedente asilo: più che mai abbiamo il bisogno di ascoltare le parole antiche. Di qui nascono le azioni sceniche e gli interventi degli studenti del Liceo Paolo Diacono di Cividale, che faranno riecheggiare le voci dei classici, tra l'Odissea di Omero, la Teogonia di Esiodo, il Socrate di Platone, il giuramento di Ippocrate. Serviranno per comprendere meglio il nostro presente, i nostri problemi tra l'Italia e l'Europa, con uno sguardo che si apre sulla storia e sul mondo: alla luce del 70° Anniversario della Dichiarazione dei Diritti Universali dell’Uomo, quei diritti che sono il fondamento delle nostre vite.

 PROGRAMMA 

Introducono e coordinano Elena Fabbro (Università di Udine), Paola Panont, Sandro Colussa (Liceo Paolo Diacono Cividale del Friuli)

 

 

LIONELLA MANAZZONE (Magistrato di Sorveglianza, Udine) «Anche in carcere restiamo uomini»

ROBERTO MAGAROTTO (Oncologo, Verona) «Diritti del malato e doveri del medico di fronte alla sofferenza»

LUCIANO CECCHINEL (Poeta, Revine Lago) «Le parole perdute: il diritto e il dovere della poesia»

ALBERTO CAMEROTTO (Università Ca' Foscari Venezia) «Sisifo, ovvero l'orgoglio della resistenza»

con gli inserti antichi di Giovanni Paladini (Aletheia Ca' Foscari Venezia) Anthropos in scena. Letture e musiche

a cura del Liceo Paolo Diacono di Cividale del Friuli e dei Licei Classici del Friuli Venezia Giulia

 

 

 

]]>
Classici Contro fa tappa a Cividale del Friuli (UD) Wed, 08 May 2019 13:29:11 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550935.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550935.html Punktone Punktone CIVIDALE DEL FRIULI - TEATRO RISTORI

Sabato 4 maggio 2019 - ore 9.30-13.00

 

LE PAROLE DEI CLASSICI

PER RESTARE UOMINI

Un magistrato, un medico, un poeta e un filologo

a confronto sulla nostra idea di Humanitas

 

La tappa di Cividale del Friuli sarà al Teatro Ristori sabato 4 maggio, alle ore 9.30. L'evento, aperto a tutti i cittadini, è realizzato in collaborazione tra l'Università Ca' Foscari Venezia, l'Università di Udine e di Trieste, il Liceo Paolo Diacono e il Comune di Cividale del Friuli.

 

Sono in cammino i Classici Contro, il progetto dell'Università Ca' Foscari Venezia, ideato da Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani, che mette in discussione i problemi del presente con gli occhi dei classici antichi.

Il tema di quest'anno è Anthropos, l’uomo come “misura di tutte le cose”, l’uomo come “la cosa più tremenda”, l’uomo come centro saliente di ogni pensiero e di ogni arte; ma anche l’uomo travolto dalla moira, dalle decisioni degli dèi, dalle proprie passioni. Esiste nella Grecia antica un’idea di “diritti inalienabili” dell’uomo, una nozione di giustizia che inerisca specificamente alla natura dell’uomo in opposizione ad altri esseri viventi e al vasto e molteplice mondo delle divinità? L’edizione 2019 dei Classici Contro, spaziando da Protagora a Seneca, da Sofocle a Lucrezio, parla di ciò che ancora oggi – in tempi di discriminazioni e di steccati – ci mette in difficoltà, ovvero la possibile definizione di una sostanza e di una qualità comune a tutti gli esseri umani.

Programma dell’evento: introduce, con una breve nota sull'idea dell'uomo nel mondo antico, Elena Fabbro per l'Università di Udine, mentre presentano e poi coordinano le azioni della mattinata Paola Panont  e Sandro Colussa del Liceo Paolo Diacono di Cividale del Friuli. 

Apre gli interventi Lionella Manazzone, magistrato di Sorveglianza a Udine, per spiegare dall’illustrazione di un caso concreto quali sono le difficoltà e le prospettive nelle carceri. Per il problema delle funzioni della pena saranno esposti i principi che oggi guidano il trattamento dell’autore di reato. Sono diritti e doveri che servono a restare uomini: valgono per il carcerato, ma valgono anche per lo stato e per tutta la società.

Per gli uomini la ricerca della felicità è l'ambizione più alta, ma il confronto con la sofferenza è la quotidiana battaglia per la propria umanità. Per questo interviene, dalla prospettiva della resistenza di fronte alla malattia, l'oncologo veronese Roberto Magarotto, che attraverso un'esperienza speciale segue i malati dopo l'intervento per sostenere il rientro alla vita nel dramma della sofferenza. Con l'aiuto dei classici  a partire da Ippocrate sentiremo un vero e proprio decalogo, dal diritto del malato ad essere ascoltato e di essere informato alla qualità delle cure, dal diritto al consenso a quello della libera scelta. I temi sono impegnativi, fino al diritto a morire in ogni caso con dignità.

Su un piano ancora diverso affronta il tema della nostra umanità Luciano Cecchinel, che, come è stato definito dalla critica, è il più importante poeta dialettale in Italia di questi anni. Nello speciale rapporto con la creazione poetica, tra la riflessione introspettiva e la potenza del messaggio civile, e con le difficoltà della lingua che scompare di fronte alla globalizzazione, ci sa suggerire qualche dovere nel tempo della superficialità della comunicazione. La poesia, attraverso la più ardua e quotidiana ricerca linguistica, ci può aiutare oggi più che mai a capire che cosa significa humanitas di fronte a noi stessi e di fronte agli altri, ossia l'amore di quello che siamo, che è anche e soprattutto responsabilità, memoria e rispetto di noi e degli altri.

Infine, Alberto Camerotto ci presenta qualche dubbio e un problema tra i diritti e i doveri. Ci sono perfino nella giustizia eterna. Per capire qualcosa di quel che succede nell'Aldilà, da filologo racconterà sulla scena il caso di Sisifo e della sua pietra. Anche con gli inserti in greco per la voce di Giovanni Paladini (Aletheia Ca' Foscari). Conosciamo tutti la pena che Sisifo paga per sempre tra i dannati antichi, è diventata perfino proverbiale, ma ci siamo dimenticati della sua colpa. Allora forse la fatica eterna di questo eroe della sophia, della sapienza dei mortali, può diventare il suo orgoglio, il suo diritto e dovere di resistere per restare uomo. Ce l'aveva suggerito già Albert Camus. Può forse diventare, allora, un buon esempio per tutti. Anche contro lo strapotere e l'immortalità degli dei. Ma soprattutto contro la menzogna, la violenza e l'arroganza degli uomini che si credono dei. 

Da queste riflessioni si comprende come gli antichi possano darci una immagine ampia e lungimirante del concetto di anthropos, fino a poter dire «humani nihil a me alienum puto», cioè nulla di ciò che è umano mi è estraneo. Ed è proprio la sofferenza e la resistenza di fronte al male che ci fa uomini. L'umanità dobbiamo imparare a riconoscerla e a costruirla proprio dalla sofferenza, dal carcerato, dal malato, dal povero, e, di questi tempi, dallo straniero, dal rifugiato, dal richiedente asilo: più che mai abbiamo il bisogno di ascoltare le parole antiche. Di qui nascono le azioni sceniche e gli interventi degli studenti del Liceo Paolo Diacono di Cividale, che faranno riecheggiare le voci dei classici, tra l'Odissea di Omero, la Teogonia di Esiodo, il Socrate di Platone, il giuramento di Ippocrate. Serviranno per comprendere meglio il nostro presente, i nostri problemi tra l'Italia e l'Europa, con uno sguardo che si apre sulla storia e sul mondo: alla luce del 70° Anniversario della Dichiarazione dei Diritti Universali dell’Uomo, quei diritti che sono il fondamento delle nostre vite.

 PROGRAMMA 

Introducono e coordinano Elena Fabbro (Università di Udine), Paola Panont, Sandro Colussa (Liceo Paolo Diacono Cividale del Friuli)

 

 

LIONELLA MANAZZONE (Magistrato di Sorveglianza, Udine) «Anche in carcere restiamo uomini»

ROBERTO MAGAROTTO (Oncologo, Verona) «Diritti del malato e doveri del medico di fronte alla sofferenza»

LUCIANO CECCHINEL (Poeta, Revine Lago) «Le parole perdute: il diritto e il dovere della poesia»

ALBERTO CAMEROTTO (Università Ca' Foscari Venezia) «Sisifo, ovvero l'orgoglio della resistenza»

con gli inserti antichi di Giovanni Paladini (Aletheia Ca' Foscari Venezia) Anthropos in scena. Letture e musiche

a cura del Liceo Paolo Diacono di Cividale del Friuli e dei Licei Classici del Friuli Venezia Giulia

 

 

 

]]>
Classici Contro fa tappa a Cividale del Friuli (UD) Wed, 08 May 2019 13:28:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550934.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550934.html Punktone Punktone CIVIDALE DEL FRIULI - TEATRO RISTORI

Sabato 4 maggio 2019 - ore 9.30-13.00

 

LE PAROLE DEI CLASSICI

PER RESTARE UOMINI

Un magistrato, un medico, un poeta e un filologo

a confronto sulla nostra idea di Humanitas

 

La tappa di Cividale del Friuli sarà al Teatro Ristori sabato 4 maggio, alle ore 9.30. L'evento, aperto a tutti i cittadini, è realizzato in collaborazione tra l'Università Ca' Foscari Venezia, l'Università di Udine e di Trieste, il Liceo Paolo Diacono e il Comune di Cividale del Friuli.

 

Sono in cammino i Classici Contro, il progetto dell'Università Ca' Foscari Venezia, ideato da Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani, che mette in discussione i problemi del presente con gli occhi dei classici antichi.

Il tema di quest'anno è Anthropos, l’uomo come “misura di tutte le cose”, l’uomo come “la cosa più tremenda”, l’uomo come centro saliente di ogni pensiero e di ogni arte; ma anche l’uomo travolto dalla moira, dalle decisioni degli dèi, dalle proprie passioni. Esiste nella Grecia antica un’idea di “diritti inalienabili” dell’uomo, una nozione di giustizia che inerisca specificamente alla natura dell’uomo in opposizione ad altri esseri viventi e al vasto e molteplice mondo delle divinità? L’edizione 2019 dei Classici Contro, spaziando da Protagora a Seneca, da Sofocle a Lucrezio, parla di ciò che ancora oggi – in tempi di discriminazioni e di steccati – ci mette in difficoltà, ovvero la possibile definizione di una sostanza e di una qualità comune a tutti gli esseri umani.

Programma dell’evento: introduce, con una breve nota sull'idea dell'uomo nel mondo antico, Elena Fabbro per l'Università di Udine, mentre presentano e poi coordinano le azioni della mattinata Paola Panont  e Sandro Colussa del Liceo Paolo Diacono di Cividale del Friuli. 

Apre gli interventi Lionella Manazzone, magistrato di Sorveglianza a Udine, per spiegare dall’illustrazione di un caso concreto quali sono le difficoltà e le prospettive nelle carceri. Per il problema delle funzioni della pena saranno esposti i principi che oggi guidano il trattamento dell’autore di reato. Sono diritti e doveri che servono a restare uomini: valgono per il carcerato, ma valgono anche per lo stato e per tutta la società.

Per gli uomini la ricerca della felicità è l'ambizione più alta, ma il confronto con la sofferenza è la quotidiana battaglia per la propria umanità. Per questo interviene, dalla prospettiva della resistenza di fronte alla malattia, l'oncologo veronese Roberto Magarotto, che attraverso un'esperienza speciale segue i malati dopo l'intervento per sostenere il rientro alla vita nel dramma della sofferenza. Con l'aiuto dei classici  a partire da Ippocrate sentiremo un vero e proprio decalogo, dal diritto del malato ad essere ascoltato e di essere informato alla qualità delle cure, dal diritto al consenso a quello della libera scelta. I temi sono impegnativi, fino al diritto a morire in ogni caso con dignità.

Su un piano ancora diverso affronta il tema della nostra umanità Luciano Cecchinel, che, come è stato definito dalla critica, è il più importante poeta dialettale in Italia di questi anni. Nello speciale rapporto con la creazione poetica, tra la riflessione introspettiva e la potenza del messaggio civile, e con le difficoltà della lingua che scompare di fronte alla globalizzazione, ci sa suggerire qualche dovere nel tempo della superficialità della comunicazione. La poesia, attraverso la più ardua e quotidiana ricerca linguistica, ci può aiutare oggi più che mai a capire che cosa significa humanitas di fronte a noi stessi e di fronte agli altri, ossia l'amore di quello che siamo, che è anche e soprattutto responsabilità, memoria e rispetto di noi e degli altri.

Infine, Alberto Camerotto ci presenta qualche dubbio e un problema tra i diritti e i doveri. Ci sono perfino nella giustizia eterna. Per capire qualcosa di quel che succede nell'Aldilà, da filologo racconterà sulla scena il caso di Sisifo e della sua pietra. Anche con gli inserti in greco per la voce di Giovanni Paladini (Aletheia Ca' Foscari). Conosciamo tutti la pena che Sisifo paga per sempre tra i dannati antichi, è diventata perfino proverbiale, ma ci siamo dimenticati della sua colpa. Allora forse la fatica eterna di questo eroe della sophia, della sapienza dei mortali, può diventare il suo orgoglio, il suo diritto e dovere di resistere per restare uomo. Ce l'aveva suggerito già Albert Camus. Può forse diventare, allora, un buon esempio per tutti. Anche contro lo strapotere e l'immortalità degli dei. Ma soprattutto contro la menzogna, la violenza e l'arroganza degli uomini che si credono dei. 

Da queste riflessioni si comprende come gli antichi possano darci una immagine ampia e lungimirante del concetto di anthropos, fino a poter dire «humani nihil a me alienum puto», cioè nulla di ciò che è umano mi è estraneo. Ed è proprio la sofferenza e la resistenza di fronte al male che ci fa uomini. L'umanità dobbiamo imparare a riconoscerla e a costruirla proprio dalla sofferenza, dal carcerato, dal malato, dal povero, e, di questi tempi, dallo straniero, dal rifugiato, dal richiedente asilo: più che mai abbiamo il bisogno di ascoltare le parole antiche. Di qui nascono le azioni sceniche e gli interventi degli studenti del Liceo Paolo Diacono di Cividale, che faranno riecheggiare le voci dei classici, tra l'Odissea di Omero, la Teogonia di Esiodo, il Socrate di Platone, il giuramento di Ippocrate. Serviranno per comprendere meglio il nostro presente, i nostri problemi tra l'Italia e l'Europa, con uno sguardo che si apre sulla storia e sul mondo: alla luce del 70° Anniversario della Dichiarazione dei Diritti Universali dell’Uomo, quei diritti che sono il fondamento delle nostre vite.

 PROGRAMMA 

Introducono e coordinano Elena Fabbro (Università di Udine), Paola Panont, Sandro Colussa (Liceo Paolo Diacono Cividale del Friuli)

 

 

LIONELLA MANAZZONE (Magistrato di Sorveglianza, Udine) «Anche in carcere restiamo uomini»

ROBERTO MAGAROTTO (Oncologo, Verona) «Diritti del malato e doveri del medico di fronte alla sofferenza»

LUCIANO CECCHINEL (Poeta, Revine Lago) «Le parole perdute: il diritto e il dovere della poesia»

ALBERTO CAMEROTTO (Università Ca' Foscari Venezia) «Sisifo, ovvero l'orgoglio della resistenza»

con gli inserti antichi di Giovanni Paladini (Aletheia Ca' Foscari Venezia) Anthropos in scena. Letture e musiche

a cura del Liceo Paolo Diacono di Cividale del Friuli e dei Licei Classici del Friuli Venezia Giulia

 

 

 

]]>
Carbon Bicycle Frame Industry by Geographical Analysis, Market Size, Manufacturers, Share, Applications, Demand and Forecast 2019-2024 Wed, 08 May 2019 12:11:57 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550888.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/550888.html Sushsawnat Sushsawnat Carbon Bicycle Frame Market explores effective study on various sections of industry like size, share, applications and demand of high leading players. A valuable source of guidance, direction for companies and individuals interested in the industry.

For Sample Copy of this Report at https://www.orianresearch.com/request-sample/980067      

Scope of the Report:

This report focuses on the Carbon Bicycle Frame in global market, especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.

Carbon Bicycle Frame Industry 2019 Market Research Report is spread across 119 pages and provides exclusive vital statistics, data, information, trends and competitive landscape details in this niche sector.               

Inquire more or share questions if any before the purchase on report https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/980067                              

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

  • Battaglin Cicli
  • CKT
  • Giant Manufacturing
  • Fuji Bikes
  • Ritchey Design
  • Viner Settanta
  • Pinarello

Market Segment by Type, covers:

  • Total Carbon
  • Half of Carbon
  • Carbon Coating
  • Others      

Market Segment by Applications, can be divided into:

  • Consumer Goods
  • Sports Goods

Order Copy Carbon Bicycle Frame Market of this Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/980067

There are 15 Chapters to deeply display the global Carbon Bicycle Frame market.

Chapter 1: Describe Carbon Bicycle Frame Introduction, product scope, market overview, market opportunities, market risk, and market driving force.

Chapter 2: Analyze the top manufacturers of Carbon Bicycle Frame Tablet, with sales, revenue, and price of Carbon Bicycle Frame Tablet, in 2015 and 2022.

Chapter 3: Display the competitive situation among the top manufacturers, with sales, revenue and market share in 2015 and 2022.               

Chapter 4: Show the global market by regions, with sales, revenue and market share of Carbon Bicycle Frame Tablet, for each region, from 2011 to 2022.

Chapter 5, 6, 7, 8 and 9: Analyze and talked about the key regions, with sales, revenue and market share by key countries in these regions.

Chapter 10 and 11: Show the market by type and application, with sales market share and growth rate by type, application, from 2011 to 2022.

Chapter 12: In Chapter Eleven Carbon Bicycle Frame market forecast, by regions, type and application, with sales and revenue, from 2012 to 2022.

Chapter 13, 14 and 15: Describe Carbon Bicycle Frame sales channel, distributors, traders, dealers, appendix and data source.

About Us
Research and analysis  is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our repository reports of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We are constantly updating our repository so as to provide our clients with the most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our clients.

Contact Us:                            

Ruwin Mendez                            

Vice President - Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US: +1 (415) 830-3727 | UK: +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: https://www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>