Una mattinata di disagi sulla relazione ferroviaria ionica.

Allegati

16/apr/2019 14:10:46 Comitato Pendolari Siciliani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Catania. Martedì 16 aprile 2019 �“ Una mattinata di disagi sulla relazione ferroviaria ionica.

I primi treni del mattino della fascia oraria tra le 5.00 e le 9.00 sulla relazione Messina-Catania-Siracusa hanno subito pesanti ritardi.

Nel dettaglio i primi dodici treni penalizzati:

- sei hanno accumulato ritardi per 300 minuti pari a 5 ore (3865, 12865, 26576, 12868, 3866, 12780);

- tre sono stati soppressi e/o limitati  per un totale di 85 treno*km (26577, 26672, 26579);

- gli altri tre hanno transitato più o meno regolarmente (26575, 12866,12861).

E’ divenuto ormai una costante l’annuncio della sala operativa: Guasto temporaneo agli impianti di circolazione” del gestore dell’infrastruttura “Rete Ferroviaria Italiana Spa”. Guasti ormai divenuti normalità per problemi tecnici, per manutenzioni, per condizioni meteo, per problemi ai P.L., per incidenti vari lungo la linea ferrata in quasi tutte le relazioni ferroviarie ma a piangerne sempre le conseguenze è l’utenza che si trova a recuperare ore di lavoro che nessuno mai gli rimborserà. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl