Si sblocca il Contratto di Servizio Ferroviario

28/lug/2017 13:05:10 Comitato Pendolari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Finalmente ci siamo!!! L'estate ha portato consiglio...
I nostri cari politici dell'ARS hanno  votato gli emandamenti che ci riguardano da vicino.
Emendamenti che permettono al trasporto ferroviario siciliano di non cadere nel baratro definitivamente.
L'occasione per il rilancio ora c'è e va sfruttata tutta.

Dopo numerose sedute sospese per mancanza del numero legale alla fine con 47 deputati su 90 presenti e con 25 voti favorevoli contro 22 contrari, si è avuta la
tanto sospirata maggioranza.

No comment sul numero dei presenti e su quello dei favorevoli. I pendolari sapranno valutare e ricompensare nelle sedi opportune.

Quindi dal 2020 al 2026 si aggiungeranno 83 milioni ai 111 milioni di base del Contratto di servizio.

L'incremento sarà il seguente:

Esercizio Finanziario 2020: 1,870 ml
Esercizio Finanziario 2021: 8,580 ml
Esercizio Finanziario 2022: 10,560 ml
Esercizio Finanziario 2023: 12,540 ml
Esercizio Finanziario 2024: 14,520 ml
Esercizio Finanziario 2025: 16,640 ml
Esercizio Finanziario 2026: 18,700 ml


Questi fondi aggiuntivi serviranno per coprire con tre treni l'ora la tratta per Punta Raisi, per la linea Canicattì-Modica, per la Trapani-Milo, per la fermata aeroporto Catania e per migliorare le tratte già in esercizio.



Potrà partire anche l'acquisto dei nuovi treni da parte della Regione usufruendo delle gare già in essere di Trenitalia, ed evitando i pericolosi precedenti.

Ringraziamo il vice  Presidente dell'ARS on.le Lupo, per la sensibilità dimostrata in occasione della manifestazione del 6 Luglio, durante la quale si è impegnato
con sindacati e Comitato a stralciare le norme sul trasporto ferroviario e riunire i gruppi parlamentari sollecitandoli all'approvazione degli articoli.

Un grazie per l'impegno profuso appena eletto al neo Assessore.

Un ringraziamento speciale all'On.le Maggio, Presidente della Commissione Territorio e Ambiente dell'ARS, per l'intenso e costante lavoro svolto per sboccare 
questi fondamentali  fondi aggiuntivi per il trasporto ferroviario.


Ora ci aspettiamo di essere convocati per la stesura di un Contratto di Servizio fondamentale per il trasporto ferroviario in Sicilia nel prossimo decennio.

Giacomo Fazio
Presidente Comitato Pendolari Sicilia
CIUFER

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl