Errata Corrige Anche Canale Monterano nel ponte di amicizia tra Italia e Malta. Per sindaco Stefani: “si aprono prospettive importanti”

14/apr/2016 22:35:51 Villani Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Gentile collega si prega di non tener conto della foto allegata nel messaggio precedente
Grazie

COMUNICATO STAMPA

Anche Canale Monterano nel ponte di amicizia tra Italia e Malta. Per sindaco Stefani: “si aprono prospettive importanti”

La comunità canalese gemellata con quella di Qala

“In questi giorni Canale Monterano esce dai suoi ristretti confini e guarda all’Europa e al Mediterraneo”. Lo sottolinea il sindaco di Canale Monterano Angelo Stefani parlando della iniziativa internazionale, promossa nell’ambito dei rapporti di amicizia Italia-Malta che prende il via in questo fine settimana mirata ad intensificare il senso di appartenenza all’Europa all’insegna del turismo e della cultura.

“Canale Monterano – precisa Stefani - sarà rappresentata dal vicesindaco Maria Rina Argento e dalla nostra consigliera delegata al Turismo Patrizia Ruggeri. L’iniziativa vede protagonisti tre comuni dell’hinterland di Roma ed altrettante municipalità dell’isola maltese di Gozo. Rappresentanze dei Comuni di Canale Monterano, Lanuvio e San Polo dei Cavalieri partono, a loro spese, alla volta di Malta, dove saranno ospitati dai “gemelli” locali. Sono sicuro – commenta ancora Stefani - che l’iniziativa darà grandi prospettive a Canale Monterano a livello di crescita culturale e turistica”.

Ricco il programma di appuntamenti ed incontri che attende i delegati italiani in un angolo bellissimo di Mediterraneo. In particolare, terra di scambi culturali tra le comunità, sarà l’isola di Gozo: un vero paradiso terrestre che affonda le sue radici nelle leggende epiche, essendo indicata come la omerica isola in cui la ninfa Calypso trattenne Ulisse per ben sette anni.

Gli amministratori oltre ai meeting nelle aule consiliari dei Comuni, visiteranno scuole, incontreranno le associazioni locali, in particolare le squadre di calcio e le bande musicali. Previsti inoltre diversi momenti alla scoperta delle località più rinomate dell’isola.

L’obiettivo è intensificare, sotto l’egida dell’Unione Europea - che vedrà dal 1 gennaio 2017 la presidenza di turno proprio a Malta - partnership finalizzate a scambi che possano coinvolgere scuole, associazioni, gruppi sportivi, giovani e sinergie per possibili progettualità europee congiunte.

Molte sono le risorse comunitarie previste specificamente per Malta nel periodo 2014/2020: Bruxelles incoraggia l’interazione tra realtà istituzionali locali ed omologhe amministrazioni di altri Paesi europei. 

Questo è il primo passo dell’inizio di amicizia tra le comunità di Qala e Canale Monterano. Nell’isola è già attivo da anni un proficuo e dinamico gemellaggio tra il Comune di Tolfa ed il Comune di Ghajnsielem: Alessandro Battilocchio, già sindaco di Tolfa e parlamentare europeo, profondo conoscitore della realtà maltese, accompagnerà il gruppo. Previsto anche un momento ufficiale congiunto con tutti i sei Comuni con la firma di una “Carta di Amicizia” presso il Ministero per Gozo, alla presenza del ministro maltese Anton Refalo.

Il gruppo si recherà anche presso l’Ambasciata italiana alla Valletta, retta dall’ambasciatore Umberto De Vito.

 

14 aprile 2016

 

Per informazioni: villanicomunicazione@tiscali.it









Connetti gratis il mondo con la nuova indoona: hai la chat, le chiamate, le video chiamate e persino le chiamate di gruppo.
E chiami gratis anche i numeri fissi e mobili nel mondo!
Scarica subito l’app Vai su https://www.indoona.com/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl