I Cittadini contro le Mafie e la Corruzione intervengono a Civitavecchia, Tolfa e Bracciano

12/mag/2014 11:59:08 luca pagni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Le iniziative dei Cittadini contro le Mafie e la Corruzione, da Civitavecchia a Bracciano. Apprendiamo dal Dr. Antonio Turri, Presidente Nazionale dell’Associazione nazionale “I Cittadini contro le Mafie e la Corruzione”, che per i prossimi 13, 17 e 24 maggio 2014 sono stati organizzati 3 incontri nelle città di Civitavecchia, Tolfa e Bracciano.

Gli incontri affronteranno i temi della difesa del territorio, della salute, dell’ambiente e della legalità, che devono vedere protagonisti i cittadini attraverso il loro impegno e controllo democratico dell’operato delle pubbliche amministrazioni.

Quella vasta area di territorio che va da Civitavecchia a Bracciano interessando tutta una serie di importanti località, è da anni soggetta ad inquinamento ambientale, scarsa attenzione e cura del ricco patrimonio artistico-archeologico che resta fortemente minato da impianti industriali insalubri quali centrale elettrica a carbone e discariche.

Con tali iniziative si vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sul fatto che la politica non sempre svolge un ruolo di tutela e difesa degli interessi della collettività mettendo in essere scelte che si rivelano alla lunga sbagliate e non produttive.

In particolare a Bracciano, il 24 maggio alle ore 18 presso l’Archivio Storico in Piazza Mazzini, davanti l’ingresso di Castello Odescalchi, si alterneranno sul palco l’On. Angelo Bonelli coPortavoce Nazionale della Federazione dei Verdi, Franco Gaetano Caminiti imprenditore antiraket- testimone di giustizia – Referente Provinciale Reggio Calabria de “ I Cittadini Contro le Mafie e la Corruzione”, Gianni Ciotti Segretario Nazionale Sindacato di Polizia SED, Giorgio Libralato Presidente “ Ecologia e Territorio”, Armando Tondinelli consigliere comunale a Bracciano, Elena Felluca archeologa, Silvia Damiani referente del Circolo del lago di Bracciano de “ I Cittadini conrtro le mafie e la corruzione”. Concluderà il Dr. Antonio Turri, Presidente Nazionale de “ I Cittadini Contro le Mafie e la Corruzione”. Tutti gli interventi saranno coordinati da Luca Pagni della redazione del quotidiano on line “ I cittadini”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl