IN TREMILA, A BELLUNO, ALLA FIACCOLATA PER LA PROVINCIA

25/ott/2012 13.52.16 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

BELLUNO — «Da queste parti, sono accadute più cose in sei mesi che negli ultimi 40 anni». Un'osservazione veritiera, quella della giovane referendaria Claudia Soppelsa, mercoledì sul palco delle autorità, accanto al vescovo Giuseppe Andrich. Soprattutto se si pensa alla fiaccolata.

La mobilitazione Quando mai s'era vista, a Belluno, tanta gente riunita per un evento civile, per una rivendicazione di diritti? Si pensi al numero: tremila persone, secondo la polizia, ma tutto il Bellunese fa gli abitanti di Padova e il capoluogo dolomitico è abitato quanto un quartiere di una città media. E il colpo d'occhio - le fiaccole colorate di viola, rosso e giallo; gli abiti tradizionali di alcuni manifestanti, con mantello e cappello piumato; i tanti striscioni - era suggestivo. 

 

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl