Movimento Azzurro, bilancio positivo per il meeting internazionale “Identità Mediterranea”

26/ott/2010 16:23:32 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Si è concluso con un bilancio positivo il meeting internazionale “Identità Mediterranea”, organizzato al Maritim Antonine Hotel & SpA di Mellieha (Malta) nei giorni scorsi dal Movimento Azzurro, con il patrocinio della Provincia Regionale di Ragusa e dei Comuni di Ragusa, Pozzallo, Modica, Ispica e Mellieha, della Camera di Commercio, del Consorzio ASI di Ragusa.

Il meeting, nato con l’obiettivo di rafforzare gli scambi culturali ed economici tra l’area iblea e l’Isola dei Cavalieri e favorire la conoscenza dei prodotti gastronomici tipici dei rispettivi territori, ha offerto qualificati momenti culturali con la presentazione dei libri “Mare forza 7” del giornalista pozzallese Michele Giardina e “Quest for Identity, the Mellieha Experience” dello scrittore maltese Paul P. Borg, ma anche spunti di riflessione con gli interventi istituzionali del presidente del Movimento Azzurro Corrado Monaca, del sindaco di Mellieha Robert Cutajar e dell’assessore provinciale allo Sviluppo economico e sociale Enzo Cavallo. 

«Lo sviluppo – ha detto Corrado Monaca, presidente del Movimento Azzurro, nel suo intervento d’apertura – va immaginato sempre più come un’interazione che coinvolge tutte le attività di un territorio, assegnando però all’uomo e all’ambiente un ruolo prioritario». «I temi dello sviluppo – ha detto - vanno affrontati non in termini settoriali, ma costruendo reti di relazioni basate sulla riscoperta e valorizzazione delle identità territoriali. Da questo punto di vista, il turismo culturale e ambientale può essere una valida alternativa occupazionale per i giovani». Non a caso il meeting è stato anche l’occasione per lanciare l’idea delle Oasi d’Autore, un progetto di turismo culturale elaborato dal Movimento Azzurro e basato sulla valorizzazione di luoghi resi celebri dai grandi scrittori.

L’assessore Enzo Cavallo, nel suo intervento, ha sottolineato l’aspetto economico della cooperazione con Malta, rilevando le nuove opportunità e le prospettive di mercato che si aprono per gli imprenditori iblei a patto di riuscire a fare sistema. «Identità mediterranea – ha affermato Cavallo nell’intervento conclusivo - è stata un punto di partenza per intensificare i rapporti economici tra i nostri territori in un’ottica di cooperazione transfrontaliera». Al termine della conferenza, nel ristorante del Maritim Antonine Hotel & SpA, il Consorzio Sicilia Barocca Export, che riunisce una trentina di produttori del settore agroalimentare, e le aziende Artigiana biscotti di Modica, Boscarino di Pozzallo e le cantine Rio Favara di Ispica hanno allestito un’esposizione-degustazione di prodotti tipici iblei. Dai formaggi ai vini, dai dolci di mandorla al caffè al cioccolato modicano, i prodotti del territorio ibleo sono stati molto apprezzati dagli ospiti dell’hotel e dai buyers presenti al meeting. 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl