scandalo 80 euro, chi l ha visti?

18/gen/2017 23.07.46 Polizia Nuova Forza Democratica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Parte da Napoli la dura reprimenda del Sindacato di Polizia, il PNFD, che in una lettera aperta indirizzata all'attuale nuovo Ministro dell'Interno ha scritto:  Unatantum 80 euro, chi l’ha visti? RINNOVO CONTRATTUALE ECONOMICO ? ANCORA UNA METEORA !

Egr. signor Ministro, si prende atto dallo statino paga del mese di Gennaio C.A. che mancano le “famose 80 euro “  unatantum assegnata alle forze di Polizia per soccombere allo scandaloso comportamento del governo sulla riapertura dei contratti economici fermi dal 2009; Tanto premesso , proprio una sentenza della Corte Costituzionale, di recente,  sanciva l’apertura dei contratti economici, compreso quello della Polizia di Stato, già dall’anno scorso ed invece , si continua a togliere dalla busta paga del personale di Polizia di Stato, risorse necessarie a fronteggiare le esigenze quotidiane della propria vita familiare.

Non è giusto, che chi rischia la propria vita debba percepire un salario precario rispetto agli aumenti della spesa pubblica nel paese senza alcuna minima considerazione rispetto ai salari europei e alla funzione delicata che quotidianamente esercita un poliziotto .

Viene spontaneo chiedersi,

perché chi governa questo paese non ottempera alle sentenze della Corte Costituzionale Ed invece continua ad ignorare la LEGGE mortificando una  categoria sofferente per la scarsità di adeguate strutture e mezzi necessari per la tutela e sicurezza pubblica? Perché il personale della polizia di stato deve subire, senza precedenti,  una tale  vergognosa gestione  per il rinnovo dei contratti economici e normativi ? perché la Polizia di Stato, nonostante sia stata smilitarizzata nel 1981,  continua ad avere un regolamento absoleto sia per le evidenti lacune della legge 121/81 che per l’apparato monocratico disciplinare della legge 737/81.

E’ CAMBIATO BEN POCO DA QUELLA DATA, QUANDO LA POLIZIA FU SMILITARIZZATA !

Egr. signor Ministro vorremmo che gli appartenenti alla Polizia di Stato ricevessero maggiore rispetto dalle Istituzioni, anche perché chi effettivamente lavora sul territorio, rischia la propria vita per uno stipendio pari a chi sta dietro la scrivania, appartenente ad altre categorie e che nei giorni festivi riposa a casa con la propria famiglia .

Ritornando alla questione degli 80 euro , auspichiamo che venga fatto subito il DPCM contestuale alla riapertura dei contratti economici per i quali ogni collega ha perso durante questi anni almeno 10.000 euro dal proprio reddito !

Auspichiamo in un aumento dignitoso !

Gradiremmo una maggiore attenzione da parte Sua anche sulla questione della riorganizzazione delle unificazioni e separazione contrattuale tra l’apparato militare e quello della Polizia, quest’ultima,  Istituzione che esercita funzioni diverse dai militari !

In attesa di concreti riscontri, l’occasione è gradita porgere distinti saluti.

Napoli – sede legale : Via Chiatamone nr. 30 – 80121 – tel. 0810320028

ll Segretario G.Nazionale /Picardi Francesco Saverio cell.3313789788

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl