La partecipazione di Marcella Marletta al 5° Congresso nazionale di Telemedicina e Sanità

26/mag/2015 17:03:11 mmus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In occasione del 5° Congresso organizzato dal SIT, il Direttore Generale della Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico presso il Ministero della Salute, Marcella Marletta, interviene sulla delicata questione delle app mediche.

Marcella Marletta

Partecipazione di Marcella Marletta alla 5^ edizione del Congresso organizzato da SIT

Marcella Marletta interviene in qualità di relatrice al 5° Congresso nazionale di Telemedicina e Sanità Elettronica organizzato da SIT (Società Italiana di Telemedicina e Sanità Elettronica). Tra le molte tematiche, viene trattata anche quella relativa alle app mediche, applicazioni per dispositivi mobili dedicate ai servizi sanitari. Questi vengono riconosciuti come vantaggiosi in quanto rendono più semplice stabilire la diagnosi e la terapia, migliore la gestione della cura e consentono un coinvolgimento diretto del paziente. Pongono, però, anche particolari questioni sugli aspetti di privacy e sicurezza: il numero delle app è cresciuto da 40mila a 100mila nel corso di un solo anno e molte di queste accedono ai dati sensibili dell'utente. Data la delicatezza dell'argomento, Marcella Marletta, in qualità di Direttore Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico, ritiene necessario redigere un quadro normativo che preveda la registrazione di ciascuna di queste applicazioni all'interno del sistema informativo del Ministero della Salute, affinché si proceda alla loro catalogazione e a rendere ai cittadini un servizio sicuro ed efficiente.

Carriera e competenze di Marcella Marletta

Laureata in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, Marcella Marletta è specializzata in oftalmologia. Inizia nel 1982 la propria carriera all'interno del Ministero della Sanità, occupandosi in prima istanza di questioni sanitarie relative all'ambito internazionale. Nel 1984 si occupa di valutazione di sperimentazioni cliniche dei farmaci e di farmacovigilanza presso la Direzione Generale del Servizio Farmaceutico ed assume, successivamente, le cariche di Vice Consigliere Ministeriale, presso la Direzione Generale dell'Igiene pubblica, e di Direttore della Divisione II nella Ex Direzione generale degli ospedali del Ministero della Sanità, dove si trova a gestire emergenze e maxi emergenze. Nel 1997 viene incaricata di seguire le attività comunitarie in relazione alle norme europee sui dispositivi medici con il ruolo di Direttore dell'Ufficio Dispositivi Medici, al quale segue, a partire dal 2004, quello di Direttore dell'Ufficio VII della Direzione Generale Farmaci e Dispositivi Medici del Ministero della Salute. In questo caso valuta e controlla i presidi medico-chirurgici e i differenti prodotti sanitari. Attualmente, Marcella Marletta ricopre la carica di Direttore Generale della Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico presso il Ministero della Salute.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl