Bardoscia: “ Solidarietà ai 632 lavoratori del Call Center Almaviva”

09/set/2012 09.25.45 Dr. Pietro Bardoscia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“L'avvio delle procedure di messa in cassa integrazione per oltre 600 lavoratori addetti alle attività di call center da parte della società Almaviva è inaccettabile. Un’operazione che prelude a un licenziamento di massa e che costituisce un pericolosissimo precedente non essendovi traccia di crisi aziendale né di riduzione delle commesse”.

Invitiamo vivamente il Gruppo a ritirare il provvedimento evitando di spostare il lavoro altrove. Ciò è intollerabile considerando che, come dichiarato da importanti esponenti politici della Regione Lazio, Almaviva è stata fortemente sostenuta negli anni con contributi pubblici”.

 

Lo dice in una nota il Segretario Nazionale Assotutela Pietro Bardoscia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl