INTERNATIONAL NEGOTIATIONS IN THE CONTEXT OF UN: ITALY MODEL UNITED NATIONS

20/dic/2019 11:47:09 Italian Diplomatic Academy Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Descrizione

Il corso in “International Negotiations in the Context of UN: Italy Model United Nations” ha lo
scopo di introdurre i partecipanti ai meccanismi di negoziazione operanti a livello
sovranazionale, con particolare attenzione alle procedure decisionali dell’Organizzazione
delle Nazioni Unite. L’analisi del sistema operativo ONU verrà affiancato dallo studio delle
principali tematiche che interessano l’attuale Agenda internazionale e dall’apprendimento
delle soft-skills necessarie per operare attivamente quale mediatore e decision-maker
sovranazionale. Lo studio teorico, infatti, viene affiancato dall’implementazione pratica,
mediante il workshop: “Italy Model United Nations” (Italy MUN).
Giunta alla sua 14^ edizione, Italy MUN è oggi tra le più grandi simulazioni ONU a livello
europeo ed è riconosciuta come la più qualitativa in Italia, poiché è organizzata da Italian
Diplomatic Academy (IDA): ente di alta formazione associato al Dipartimento di Pubblica
Informazione delle Nazioni Unite. IDA, inoltre, è membro ufficiale dello United Nations
Academic Impact (UNAI) di New York, del Sustainable Development Solutions Network: a
Global Initiative for the United Nations e partner del TAP Network. A inequivocabile
riconoscimento della qualità dei propri programmi, IDA ha ricevuto una Medaglia di Grande
Formato da parte della Presidenza della Repubblica e una Medaglia di Riconoscimento da
parte della Presidenza della Camera del Parlamento Italiano.
Ispirata alla Risoluzione ONU della Conferenza Rio+20 del 2012, la simulazione Italy MUN
rappresenta l’unica simulazione dei meccanismi di funzionamento delle Nazioni Unite
incentrata su un tema di attualità e in divenire nei processi di negoziazione internazionale,
ovvero gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite e l’Agenda 2030.
Italy MUN offre agli studenti l’opportunità unica di lavorare come Ambasciatori di paesi
membri dell’ONU e di toccare con mano le attuali dinamiche internazionali e dare il loro
contributo diretto nella risoluzione delle controversie dell’Agenda globale.
Obiettivo del lavoro di simulazione è quello di trovare delle soluzioni concrete e realistiche
alle problematiche globali mediante un’intensa e produttiva attività di confronto, dibattito e
negoziazione che porterà alla redazione di un documento ufficiale delle Nazioni Unite: una
Risoluzione. Lo scopo primario dell’Italy MUN è di contribuire alla costruzione di giovani
leader capaci di comprendere criticamente le relazioni internazionali e di lavorare come
catalizzatori del cambiamento nel mondo attraverso comunicazione efficace e capacità
decisionali.
Attraverso l’utilizzo di metodi quali “role play” e “learning by doing”, Italy MUN offre
l’opportunità di acquisire e consolidare competenze e abilità relazionali e comunicative, tra
queste: public speaking, leadership, generazione di consenso, compromesso, dibattito,
cooperazione, negoziazione e persuasione.

L’esperienza sarà, inoltre, di supporto al fine di:
– Studiare il processo di negoziazione internazionale: lavorando in prima persona sulle
problematiche mondiali, agendo come attori globali, operando all’interno della
comunità internazionale.
– Avere un orientamento preciso in merito ai percorsi di studio e le diverse opportunità
professionali nel settore di contingenza: lavorando come ambasciatori all’interno
delle Nazioni Unite, gli studenti potranno avere la preziosa opportunità di
comprendere in maniera pragmatica il sistema ONU e il relativo mercato del lavoro.
– Comprendere l’attualità internazionale e i problemi diplomatici multilaterali: delle
relazioni interstatali, delle attuali tensioni globali e relative modalità di risoluzione
pacifica.
– Potenziare le capacità di interazione in contesti competitivi.

DESTINATARI

Il Corso è diretto a:
• Studiosi e analisti di negoziazione internazionale, relazioni interstatali, processi negoziali
diplomatici;
• Ricercatori e studenti universitari;
• Studenti degli Istituti Secondari di Secondo Grado;
• Funzionari dello Stato (Forze Armate; Forze di Polizia; Presidenza del Consiglio e Ministeri;
Parlamento);
• Tutti coloro che, dotati di forte spinta motivazionale, desiderino acquisire un’adeguata
conoscenza nelle materie oggetto di trattazione.

METODOLOGIA

Gli insegnamenti saranno impartiti tramite il modello di formazione Blended, ossia un
percorso formativo che prevede l’utilizzo integrato di diversi formati e tipologie didattiche.
L’utilizzo di più canali di comunicazione (aula e rete, ad esempio), sulla base di una precisa
strategia di integrazione di formati didattici, permette di perseguire un aumento di qualità
del processo formativo attivato.
Il nostro progetto blended prevede la combinazione di:
− lezioni o attività affidate ad un docente o a un tutor (in aula, in classe virtuale, in video,
ecc.);
− attività in autoapprendimento WBT (Web-Based Training);
− manuali, testi, risorse libere, ecc.;
− processi di apprendimento collaborativo nell’ambito di strumenti di comunicazione
asincrona (forum, mailing list, news letter, etc.).
La metodologia blended learning ha il pregio di valorizzare sia i punti di forza della
formazione in presenza che le specificità della formazione a distanza, in particolare della
formazione in rete. Tale scelta consente, inoltre, di intervenire con un metodo equilibrato su processi complessi di sviluppo e cambiamento organizzativo.

PROGRAMMA (*)

Il Corso in “International Negotiations in the Context of UN – Italy Model United Nations” è
articolato in 5 Moduli svolti in Piattaforma ed un Modulo consistente in un Workshop – Italy
Model United Nations, che avrà luogo a Verona presso il Palazzo della Gran Guardia:
MODULO I: IL SISTEMA DELL’ORGANIZZAZIONE DELLE NAZIONI UNITE
§ Nascita ONU
§ I soggetti
§ La Carta delle Nazioni Unite
§ Il sistema decisionale sovranazionale
MODULO II: RULES OF PROCEDURES PART I
§ I Model United Nations
§ Consensus
§ Negotiations Skills
§ Voting Procedures
MODULO III: RULES OF PROCEDURES PART II
§ UN main Documents
§ Drafting Resolutions
MODULO IV: PUBLIC SPEAKING e LEADERSHIP
§ Leadership efficace
§ Vademecum del buon leader
§ Tecniche di comunicazione
MODULO V: WORKSHOP – ITALY MODEL UNITED NATIONS (ITALY MUN) – Verona, 17 Febbraio
Palazzo della Gran Guardia
Simulazione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite
Topic 1: “The Illicit Trade in Small Arms and Light Weapons in Africa”
Topic 2: “Measures to Prevent and Deter Cyberwarfare”
MODULO VI: SUSTAINABLE DEVELOPMENT GOALS (SDGS)
§ Risoluzione Rio + 20
§ Gli SDGs
§ Agenda 2030

DURATA

Il Corso prevede un impegno complessivo di circa 200 ore complessive, articolate tra:
• studio “a distanza”;
• attività di approfondimento e ricerca;
• studio individuale;
• frequenza del Workshop in presenza;
• svolgimento dell’esame di profitto.

REQUISITI

Per accedere al Corso è necessario essere in possesso di almeno uno dei seguenti titoli:
• Iscrizione in corso ad un Istituto Secondario di Secondo grado
• Diploma di scuola superiore o Laurea triennale
• Laurea vecchio ordinamento
• Laurea specialistica (post-riforma)
• Titolo straniero equivalente.
Per la partecipazione è necessario avere una conoscenza della lingua inglese
corrispondente almeno al livello B1.
Il Corso avrà valenza di Perfezionamento per i Laureati e di Aggiornamento Professionale per
i Diplomati e darà la possibilità di ottenimento di crediti validi per l’esame finale di maturità e
per il conseguimento del titolo di Laurea.
Eventuali situazioni particolari potranno essere sottoposte alla valutazione della Direzione del
Corso.

CFU (CREDITI FORMATIVI UNIVERSITARI)

Il Diploma rilasciato al termine del Corso in “International Negotiations in the Context of UN –
Italy Model United Nations” può essere sottoposto dallo studente al proprio Consiglio di
Corso di Laurea affinché tale attestato sia fatto valere come CFU curricolare.

ATTESTAZIONE

Alla fine del Corso, Italian Diplomatic Academy rilascerà a tutti coloro che saranno valutati
idonei, a seguito del superamento del prescritto esame di profitto, un Diploma che attesta
formalmente il raggiungimento di un elevato livello di conoscenza degli argomenti trattati
nel programma del Corso.
Al personale dipendente da pubbliche amministrazioni (Ministero della Difesa, Interno,
Giustizia, etc.) verrà rilasciata, unitamente al diploma, la documentazione per richiedere
l’eventuale riconoscimento del Corso ai sensi delle direttive diramate in materia da parte
delle competenti autorità.
I pubblici dipendenti che intendano intraprendere questo percorso formativo ai fini di un aggiornamento professionale, è opportuno che chiedano preventivamente
all’Amministrazione di appartenenza se sussistano le condizioni per il successivo
riconoscimento prima di formalizzare la propria iscrizione.

VALUTAZIONE

Lo studente sostiene n. 1 accertamento, somministrato nella forma del Test a risposta
multipla, al termine del Corso.
La prova si intenderà superata ottenendo il punteggio minimo di 18/trentesimi.

PREMI E RICONOSCIMENTI

IDA assegnerà borse di studio a quei partecipanti che sapranno distinguersi durante i lavori,
in considerazione dei seguenti criteri:
– Abilità di negoziazione
– leadership
– attitudine alla cooperazione
– originalità delle idee e proposte
Gli studenti saranno selezionati all’interno delle commissioni di lavoro a mezzo voto (50:50
delegati e staff conferenza). Gli studenti selezionati riceveranno una tra le seguenti borse di
studio in base al punteggio ottenuto in sede di votazione:
• n. 5 borse di studio parziali (500,00 euro cad.) per prendere parte al programma
Studenti Ambasciatori alle Nazioni Unite 2020-2021 a New York;
• n. 5 borse di studio parziali (500,00 euro cad.) per partecipare ad uno a scelta dei
programmi On The Field (Ginevra, New York, Bangkok) 2020-2021;
• n. 10 borse di studio parziali (250,00 euro cad.) per prendere parte al programma
WAE – International Diploma in European Affairs, Gennaio-Aprile 2021 a Bruxelles;
• n. 10 borse di studio parziali (100,00 euro cad.) per prendere parte al programma Lex
Populi – Simulazione del Parlamento Italiano – Scuola di Formazione Politica e Buona
Governance, Marzo-Maggio 2020 a Roma;
• n. 15 borse di studio totali (500,00 euro cad,) per partecipare al corso: World Politics
and International Relations, Dicembre-Febbraio 2020-2021, Italia
Ø Gli studenti partecipanti potranno fare domanda per tutte le tipologie di borse di
studio sopramenzionate, la cui assegnazione verrà effettuata sulla base del principio
“first- come, first-served”.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE E COSTI DI PARTECIPAZIONE

I candidati potranno presentare domanda d’iscrizione al Corso, usando l’apposito modulo,
dei seguenti documenti:
– copia della carta d’identità
– certificazione di lingua inglese (livello minimo richiesto: B1). Qualora non si disponga di
una certificazione ufficiale preghiamo contattare la segreteria IDA.

La quota d’iscrizione per il Corso è di € 150,00 (centocinquanta/00).
È possibile la partecipazione alla sola giornata di workshop: “Italy Model United Nations” ad
un costo di € 80,00.
Tutti i versamenti devono essere effettuati su Codice IBAN IT19 A050 3411 7500 0000 0167 043,
Codice SWIFT: BAPPIT21001 intestato Italian Diplomatic Academy Causale:
Corso INTERNATIONAL NEGOTIATIONS// ITALY MUN (nel caso di partecipazione al solo
workshop)
Il modulo di iscrizione debitamente compilato e sottoscritto, va inviato, per posta elettronica,
all’indirizzo segreteria@italiandiplomaticacademy.org .

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl