ASSEMBLEA UCIIM MILANO

Luci e ombre nelle attività dell UCIIM MILANO

18/mag/2005 22:47:25 UCIIM MILANO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                                                     

UCIIM MILANO

associazione professionale cattolica di docenti, dirigenti e formatori della scuola e della formazione professionale

via sant'Antonio, 5                           tel. 02 58 39 13 82           e-mail: uciim.milano@tiscali.it

I – 20122    Milano                            fax 17 82 70 66 89        web site: www.uciim.milano.it

 

con preghiera di diffusione

Comunicato Stampa

18 Maggio 2005. Vivace Assemblea della sezione milanese dell’UCIIM

Luci e ombre nelle attività dell’UCIIM MILANO

 

MILANO (19 maggio 2004) — Mercoledì 18 maggio, presso il Centro diocesano in via sant’Antonio 5 a Milano, si è tenuta l’assemblea di fine anno scolastico della sezione milanese dell’UCIIM, associazione professionale cattolica di docenti, dirigenti e formatori della scuola e della formazione professionale.

Dopo la preghiera e i saluti iniziali, il prof. Sandro Sanna, presidente della Sezione, ha presentato la relazione sulle attività targate UCIIM MILANO. Secondo il Presidente «nel corrente anno scolastico, sono molte le luci che hanno illuminato il cammino dell’UCIIM milanese. Tutte diverse iniziative inserite nel programma sezionale sono state realizzate. Ancora una volta, i Mercoledì dell’UCIIM, quest’anno sul tema/problema de “I Nodi della Riforma”, hanno costituito il pilastro principale della ricca, ma non ricchissima, proposta formativa della Sezione».

«In questi due anni, rileva Sanna, in diciotto incontri mensili, abbiamo analizzato gli aspetti fondamentali e caratterizzanti la Riforma Moratti che, inserendosi nello scenario europeo del Processo di Lisbona, continua l’azione di rinnovamento della scuola italiana avviata con i ministri Berlinguer e De Mauro. Ne abbiamo apprezzato gli indubbi elementi positivi, come l’attenzione alla persona, il ruolo basilare della famiglia, l’identificazione di un orizzonte pedagogico - il PECUP Profilo Educativo, Culturale e Professionale - quale condizione necessaria anche se non sufficiente per la coerenza e il coordinamento nella progettazione dell’educazione scolastica. Ma ne abbiamo anche evidenziato gli innegabili aspetti problematici. Come, ad esempio, il Docente Tutor, il Portfolio, gli OSA Obiettivi Specifici di Apprendimento, l’Educazione alla Convivenza civile. Aspetti che la carenza di risorse finanziarie e no, di cui soffre da sempre la scuola italiana, di fatto impedisce un’efficace ed efficiente attuazione,  anche se teoricamente si palesano come fattori di arricchimento e rinnovamento dell’offerta formativa delle scuole italiane». 

Nel proseguo della relazione, il prof. Sanna ha preso singolarmente in esame le quindici attività che l’UCIIM MILANO ha realizzato nel corrente anno scolastico. Tra le più positive il seminario sul Docente Tutor e quello su Insegnamento della Religione Cattolica & Information and Communication Technology. Tra i punti di attenzione, tra «le ombre che appaiono più nette perché vi sono molte situazioni di luce», il Presidente ha posto al primo posto il relativo basso numero di partecipanti alle iniziative, che sicuramente sono legati al fatto «Milano offre molte opportunità di formazione e di aggiornamento culturale» ma che, ad una lettura non superficiale, rivelano «l’urgenza e la necessità di attuare un impegnativo progetto di ripensamento e di rilancio della prima associazione professionale degli insegnanti cattolici».

 «Dei tre seminari regionali sul tema “Essere UCIIM”, argomenta Sanna, due sono stati un complemento di un progetto FSE legato alla dispersione scolastica … è necessario che tutta l’Associazione, oltre a perfezionare la propria vision e la propria mission, elabori un “Patto Associativo” che sia in grado di amalgamare le antiche e le nuove sensibilità educative, sociali e politiche presenti in UCIIM».

Nella seconda parte dell’Assemblea, il presidente Sanna ha presentato il programma delle attività sezionali per il prossimo anno scolastico. Due le novità. La prima riguarda i Mercoledì dell’UCIIM, che saranno integrati con un corso di formazione su «Il Docente nella Riforma – Dimensioni nuove dell’insegnare». La seconda concerne il potenziamento delle iniziative di formazione spirituale e associativa, che avranno date e momenti autonomi.

È seguito un ampio e schietto dibattito, che ha fornito preziosi elementi per l’attuazione delle iniziative proposte e ha dato avvio alla riflessione sul rinnovo del Consiglio di Sezione, in calendario nei mesi di maggio e giugno 2006.

 [CZ]

 

 

allegati:

- Relazione.pdf

- Programma provvisorio.pdf

 

Per leggere i file allegati, in formato PDF, è necessario disporre del programma ACROBAT READER.

Coloro che non dispongono di tale programma potranno scaricarlo liberamente e senza alcun onere all'indirizzo internet:

http://www.adobe.it/products/acrobat/readstep2.html

Sarà necessario indicare la piattaforma operativa utilizzata e la lingua desiderata.

 

*************************************************************************************

per ulteriori informazioni: Sandro Sanna 335 84 43 197 —  e-mail: uciim.milano@tiscali.it

*************************************************************************************

Con i migliori saluti

 

Informativa sulla privacy

Vi ricordiamo che il vostro indirizzo e-mail è inserito negli archivi di UCIIM MILANO – via sant’Antonio, 5 - 20122 Milano MI, titolare del trattamento dei dati.

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da richieste e/o  iscrizioni alle nostre attività o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet o su altri media.

I vostri dati, di cui l'indirizzo e-mail, sono trattati in via informatica nel rispetto dei principi di protezione della privacy. Si potranno comunque sempre esercitare i diritti di cui all’articolo 13 della legge 675 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc..).

Nel caso in cui desiderate essere cassati dalla nostra mailing list, inviate una e-mail a uciim.milano@tiscali.it con la dicitura in oggetto "elimina".

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl