[cs] ​SPORT, M5S: “VIGILARE SU COMMISSARI AD ACTA E CONFLITTO INTERESSI FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI”

12/lug/2019 08:59:23 MoVimento 5 Stelle Palermo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa 12/07/2019
Leggi su browser
SPORT, M5S: “VIGILARE SU COMMISSARI AD ACTA E CONFLITTO INTERESSI FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI”

PALERMO, 12 luglio - Un’interrogazione parlamentare è stata depositata dalla deputata alla Camera del MoVimento 5 Stelle, Valentina D’Orso, per vigilare su una prassi ormai consolidata nel mondo delle Federazioni Sportive Nazionali che spesso ricorrono alla nomina da parte del Coni di commissari per modificare lo statuto in sostituzione dell’Assemblea, prassi che comporta dispendio di denaro pubblico, pregiudizio delle prerogative dell’organo assembleare ed eventuali conflitti d’interesse.

“Da tempo - spiega Valentina D’Orso - pare essersi diffusa tra alcune Federazioni Sportive Nazionali, tra cui la Federazione Italiana Scherma, la prassi di ricorrere alla richiesta di nomina da parte del Coni di commissari ad acta dietro compenso per modifiche allo statuto delle stesse, in sostituzione dell’Assemblea della federazione con conseguente sperpero di denaro pubblico. Il problema è che spesso queste nomine non rientrano tra i paletti previsti dallo statuto del Comitato olimpico nazionale italiano, e risultano dunque in contrasto con i principi di democrazia interna e di partecipazione degli associati. I commissari ad acta, inoltre - continua la parlamentare de M5S - in alcuni casi risulterebbero soggetti che non si pongono  in una posizione di terzietà, e per i quali sussisterebbe una situazione di conflitto di interessi in quanto gli stessi, spesso, prestano già la loro attività in favore delle federazioni”.

“Si vuole evidenziare, infine, come in alcuni casi siano state introdotte delle modifiche statutarie in contrasto con la normativa e i cosiddetti principi CONI. Per esempio - continua D’Orso - proprio nel caso della Federazione italiana scherma, tra le modifiche allo statuto proposte dal Consiglio federale e approvate dall’ultima Assemblea, vi sarebbe l’attribuzione alla Federazione del potere di rilasciare i diplomi magistrali di maestri di scherma che, invece, spetta all’Accademia nazionale di scherma. Per tutto questo - conclude la deputata - ho ritenuto di dover informare il Governo con la mia interrogazione al fine di sollecitare le federazioni sportive ad osservare la normativa vigente e il CONI a vigilare”.

Documento:
https://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=4/03288&ramo=CAMERA&leg=18
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl