[cs] PERICOLO SCUOLA, IL M5S REPLICA: "RASSICURAZIONI ARCURI NON HANNO VALORE, MOSTRI I DOCUMENTI"

22/set/2018 20:07:09 MoVimento 5 Stelle Palermo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa 22/09/2018
Leggi su browser

COMUNICATO STAMPA


PERICOLO SCUOLA, IL M5S REPLICA: "RASSICURAZIONI ARCURI NON HANNO VALORE, MOSTRI I DOCUMENTI"

 

PALERMO, 22 settembre 2018 - Di seguito la replica del gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle di Palermo, composto dai consiglieri comunali Ugo Forello, Giulia Argiroffi, Concetta Amella, Viviana Lo Monaco, Antonino Randazzo, e del portavoce della Settima circoscrizione, Giovanni Galioto, alle dichiarazioni dell'assessore Emilio Arcuri. “Quando un’amministrazione comunale arriva a negare persino l’evidenza dei fatti, i cittadini devono cominciare seriamente a preoccuparsi. Soltanto un anno fa un’altra tragedia si è sfiorata all’istituto scolastico Ragusa Moleti, che ospita sezioni della primaria e dell'infanzia, quando è crollato parte dell'intonaco del soffitto di un corridoio della sede centrale mentre i bimbi erano in classe per il primo giorno di scuola. In quel caso l'edificio venne addirittura evacuato. Apprendiamo però dal Comune di Palermo, per voce dell’assessore Arcuri, consigliere comunale e assessore in diverse sindacature dal 1980 nonché vicesindaco per circa sette anni, che anche stavolta va tutto bene. È sorprendente che, per andare contro il M5S, l’assessore Arcuri abbia addirittura smentito la collega di Giunta, l’assessore Marano, che al Giornale di Sicilia ha testualmente dichiarato: 'Abbiamo ricevuto la comunicazione del sopralluogo dei vigili del fuoco alla scuola Siragusa per la caduta di calcinacci, causata dalle piogge di questi giorni'. Dichiarazioni definite “fake news” da Arcuri, poi fatte rimuovere dall’articolo del giornale online. Sul fatto che solo per pura casualità i bambini si siano salvati da possibili gravissime conseguenze, naturalmente su questo l'assessore ha preferito sorvolare. L’Assessore dica a quei genitori che ogni giorno portano a scuola i loro figli che le strutture scolastiche di Palermo sono sicure, però non lo faccia solo a parole, perché delle loro parole vuote da vecchia politica non si fida più nessuno, bensì lo faccia con i documenti che il M5S chiede ufficialmente da oltre 326 giorni e che a distanza di tanto tempo non ha ancora ricevuto, nonostante due solleciti ufficiali, una segnalazione all’ANAC e all’assessorato Enti Locali per la mancanza di trasparenza. Se l’assessore Arcuri, responsabile dell’edilizia scolastica a Palermo, davvero non ha nulla da nascondere perché non fornisce domani l’elenco degli edifici scolastici di competenza comunale per i quali è stato espletato il collaudo tecnico, cioè il documento che dimostrerebbe che davvero non ci sono rischi per l’incolumità delle persone? Le sue rassicurazioni, i suoi continui “è tutto a posto”, per quanto ci riguarda non hanno alcun valore. Ricordiamo, infine, all’Amministrazione che per poter ottenere dei finanziamenti, di qualsiasi tipo, statali o europei, è necessario presentare dei progetti. Ci spiace constatare che dopo 30 anni di amministrazione, la vecchia politica continui a manifestare una cronica assenza di pianificazione e progettazione, e tutto ciò a danno dei cittadini".

 






L'addetto stampa
William Anselmo

Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by MailChimp
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl