[cs] PONTE CORLEONE, M5S PALERMO: "CITTADINI PAGANO RISCHIO E CAOS PER INEFFICACIA AMMINISTRAZIONE"

20/giu/2018 12:37:37 MoVimento 5 Stelle Palermo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa 20/06/2018
Leggi su browser

COMUNICATO STAMPA


PONTE CORLEONE, M5S PALERMO: "CITTADINI PAGANO RISCHIO E CAOS PER INEFFICACIA AMMINISTRAZIONE"

 

PALERMO, 20 giugno 2018 - Di seguito la nota dei consiglieri del MoVimento 5 Stelle di Palermo

I lavori sul ponte Corleone sono necessari, urgenti e improcrastinabili. Lo sono almeno da 16 anni, da quando cioè l’università mise nero su bianco le proprie considerazioni, parole  che l’amministrazione comunale di questa città, che gioca con la pelle dei cittadini, ha tenuto nascosta nonostante le insistenti richieste di trasparenza e consapevolezza mosse dal M5S, permettendosi di parlare di “procurato allarme”.
Abbiamo comunque ottenuto copia di tale pesantissima relazione: nel 2002, all’indomani dei sopralluoghi ispettivi sul ponte, si denunciava una “situazione di grave pericolo per la pubblica incolumità connessa al gravissimo dissesto strutturale, tale da generare una grave condizione di instabilità”.

In questi 16 anni il problema è stato ignorato dall’amministrazione comunale. Il M5S è orgoglioso e soddisfatto di avere ottenuto risposta alle richieste di intervento e questo primo passaggio necessario per la sicurezza dei cittadini è per la città una grande vittoria. La sicurezza viene prima di ogni altra considerazione.

Ci spiace però constatare che il disagio registrato in città per la chiusura del ponte Corleone, disagio assolutamente prevedibile, non sia stato oggetto di alcuna riflessione da parte dell’assessore alla mobilità che avrebbe dovuto studiare delle soluzioni in grado di mitigare il caos che pagano i cittadini: i cittadini pagano per 16 anni d'inefficacia dell’amministrazione, prima con il rischio e poi con il caos. L’assessore alla mobilità farebbe bene a dare segno della sua esistenza. 
I lavori in notturna, inoltre, sono soluzioni intraprese da tutti i paesi civili, che ci sentiamo di suggerire all’assessore ai lavori pubblici.

Ci preme infine porre l’attenzione su un aspetto parallelo relativo ai lavori in corso sul ponte: chiediamo che questa amministrazione prenda consapevolezza della qualità progettuale della ringhiera metallica del ponte, progettata da Gianni Pirrone e molto apprezzata a livello nazionale e di cui purtroppo questa città continua a non avere alcuna consapevolezza e rischia di distruggere senza neanche essersi interrogata, ancora una volta, sul senso delle proprie azioni. 



Ugo Forello, Giulia Argiroffi, Concetta Amella, Viviana Lo Monaco, Antonino Randazzo





L'Addetto Stampa
William Anselmo

 

Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by MailChimp
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl