LAINATE, ROTONDA FEREN: QUALCHE DOVEROSO CHIARIMENTO

07/lug/2017 12.12.13 Ufficio stampa Lainate Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.




COMUNICATO STAMPA

L’Amministrazione comunale, che da anni si batte per la soluzione del problema,

interviene a margine della manifestazione del 1 luglio

ROTONDA FEREN: QUALCHE DOVEROSO CHIARIMENTO

 

 

 

7 luglio 2017

 

La ‘Rotonda Feren’ torna in primo piano. La manifestazione organizzata lo scorso 1 luglio da alcuni cittadini per sensibilizzare la soluzione dei problemi viabilistici connessi alla cosiddetta ‘Rotonda Feren’ che regola l’intersezione tra la SS33 e SP 229, ha riportato l'attenzione su quella che qualcuno ha definito come "rotonda maledetta" per gli incidenti registrati.

Come Amministrazione comunale che da anni si batte presso Anas e Regione Lombardia per la soluzione del problema, ci auguriamo che non si tratti di un fuoco di paglia legato alle prossime elezioni regionali o politiche, ma della reale volontà di risolvere un problema che ha già lasciato troppe vittime sulla strada.
Per questo sosterremo chiunque voglia concretamente e definitivamente risolvere la situazione.

 

CI SONO ALCUNI PASSAGGI CHIAVE CHE CI PREME PUNTUALIZZARE:

· l'attuale situazione di chiusura non è stata preventivamente condivisa con il Comune di Lainate che ha solo ricevuto una mail di posta elettronica certificata comunicante l'adozione del provvedimento;

· ·la chiusura della direttrice Milano/Vanzago riduce le problematiche di sicurezza del tratto (non le elimina) e per questo è apprezzabile: tuttavia genera un nuovo grave problema su Lainate legato agli impatti sulla successiva rotonda per chi esce da via Roma che, precisiamo, rappresenta la principale uscita da Barbaiana;

· la proposta di una rotonda all'uscita di Corso Europa nel comune di Rho non è certo nata oggi: in data 25 ottobre 2016 era già arrivata ai protocolli dei Comuni (vedi allegato).

· dal momento che la proposta del 25 ottobre 2016, ripresa oggi come grande novità, crea problemi di traffico per via Roma e tutta Barbaiana TUTTI E TRE I SINDACI il 25 novembre 2016 hanno chiesto, tramite la lettera che alleghiamo, un incontro ad Anas per presentare proposte aggiuntive: l'incontro non è mai stato accordato, nonostante ulteriori solleciti (tutti documentati e documentabili).

· nella lettera del 25 novembre 2016 era stato espresso da parte dei tre sindaci un chiaro disappunto per la soluzione adottata non coerente con gli accordi presi negli incontri precedenti.

Il Comune di Lainate, quindi, prende atto della decisione assunta da Anas e Città Metropolitana e del fatto che non siano state per niente considerate le esigenze di Barbaiana.

Consideriamo l’attale situazione come provvisoria e ribadiamo la nostra disponibilità a presentare ulteriori proposte in grado di coniugare il doveroso obiettivo di sicurezza e la necessità di garantire a Barbaiana un necessario sbocco sul Sempione.

Ribadiamo che la soluzione deve risolvere le esigenze di tutti e tre i territori e non quelle di un solo Comune.



Ufficio Comunicazioni 
Comune di Lainate e Villa Litta
L.go Vittorio Veneto, 12
cell.3332162119
Pagina Facebook: Comune di Lainate
Pagina Facebook: l'Ariston Lainate Urban Center

P Evitate di stampare questo messaggio, se non ne avete reale necessità
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl