ROMA, CORSI (DifendiAMO ROMA): CHI?BUZZI? O KIBBUTZ DI FANTOZZIANA MEMORIA? ECCO I NOSTRI INTERROGATIVI

Se non trova "politicamente" scorretto che uno stretto collaboratore del suo Vicesindaco, una volta concluso burrascosamente il rapporto di lavoro con il Comune di Roma in quanto non in possesso di una laurea per il ruolo che rivestiva di capo staff si sia poi ritrovato a lavorare nella Cooperativa 29 nell'Ufficio Controllo Gestione al soldo di Buzzi.

Persone Emiliano Corsi, Mai
Luoghi ANAS S.p.A., Rome
Argomenti agriculture, music, industry, inorganic chemistry

11/giu/2015 15:54:19 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

ROMA, CORSI (DifendiAMO ROMA): CHI?BUZZI? O KIBBUTZ DI FANTOZZIANA MEMORIA? ECCO I NOSTRI INTERROGATIVI

 

“Nella mitica scena di Fantozzi interrogato da Franchino su cosa è un Kibbutz, il povero impiegato rispondeva “Dicesi Kibbutz l’espressione dialettale interrogativa, molto spaventata, usata dalle contadine di Alberobello quando sentono battere alla porta del trullo, Kibbutz?” – dichiara con un amaro sorriso sulle labbra Emiliano Corsi esponente del Comitato Difendiamo Roma.

“Ora sembra che anche i vertici del Pd romano e della Giunta Marino alla domanda quali rapporti ed intrecci avessero con Buzzi e la sua cooperativa, vanto della sinistra, abbiano risposto Chi?Buzzi? Mai sentito ne incontrato o, se qualcuno fosse mai venuto a bussare alla mia porta, l'avrebbe trovata sbarrata". Appunto  Chi?Buzzi? …espressione dialettale delle donne di Alberobello.

“Purtroppo però questo non è un film comico, ma la dura realtà che caratterizza il Comune di Roma, gran parte della sua politica e di funzionari e dirigenti. Ci sentiamo ancora una volta di rinnovare alcune domande al Sindaco e ai “talenti” della sua Giunta a cui gradiremo avere una risposta puntuale. Che tipo di frequentazioni ha avuto con Buzzi? Chi glielo ha presentato? Perché in un primo tempo ha negato di conoscerlo? Per quale motivo ha voluto devolvere il suo primo stipendio da Sindaco alla Coop 29 Giugno? Se non trova “politicamente“ scorretto che uno stretto collaboratore  del suo Vicesindaco, una volta concluso burrascosamente il rapporto di lavoro con il Comune di Roma in quanto non in possesso di una laurea per il ruolo che rivestiva di capo staff si sia poi ritrovato a lavorare nella Cooperativa 29 nell’Ufficio Controllo Gestione al soldo di Buzzi. Se abbia mai chiesto au suoi Assessori, consiglieri comunali, Presidenti di Municipio se avessero rapporti e di che tipo con la Cooperativa 29 Giugno per la gestione di migranti, richiedenti asilo o per la manutenzione del verde? Per quale motivo il Sindaco ha voluto fare delle lettere di encomio alla Cooperativa 29 Giugno e al suo Presidente Buzzi? Le domande potrebbero essere complicate – conclude Corsi -  ma siamo sicuri che le risposte siano semplici da dare”, conclude Corsi.

 

Roma, 11 Giugno 2015

 

 

 
Il contenuto di questa e-mail e' rivolto unicamente alle persone cui e' indirizzato, e puo' contenere informazioni la cui riservatezza e' tutelata. Sono vietati la riproduzione e l'uso di questa e-mail in mancanza di autorizzazione del destinatario. Le idee e le opinioni contenute in questo messaggio sono quelle del suo autore e non rappresentano necessariamente quelle di ANAS S.p.A., e qualora determinino assunzione di obbligazioni, riconoscimento di debito, estinzione di crediti etc., dovra' essere, necessariamente, confermato con posta ordinaria. Se avete ricevuto questa e-mail per errore, vogliate cortesemente comunicarlo immediatamente per telefono, fax o e-mail. Grazie.
 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl