MUNICIPIO XI, CAMPITELLI (DIFENDIAMO ROMA) "ANCORA CANI RANDAGI A MAGLIANA VECCHIA. STERMINATO ALLEVAMENTO DI POLLI"

MUNICIPIO XI, CAMPITELLI (DIFENDIAMO ROMA) "ANCORA CANI RANDAGI A MAGLIANA VECCHIA.

Persone Marco Campitelli
Luoghi Rome

04/mar/2015 17:29:07 Consigliere del Municipio XV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MUNICIPIO XI, CAMPITELLI (DIFENDIAMO ROMA) “ANCORA CANI RANDAGI A MAGLIANA VECCHIA. STERMINATO ALLEVAMENTO DI POLLI”

 

“Torna la preoccupazione per la presenza di cani randagi nel quadrante Magliana/Muratella. Numerose sono state in questi giorni le segnalazioni in merito a questo fenomeno non nuovo in questa zona”, così in una nota Marco Campitelli, esponente di DifendiAmo Roma per il Municipio XI.

 

“Dopo due anni dall’intervento di cattura e sterilizzazione di molti esemplari da parte della Asl di Roma Capitale, la situazione sembra non essere più sotto totale controllo. E’ di pochi giorni fa, infatti, la notizia di un intero allevamento di oche e polli decimato proprio da un branco di randagi nella parte di Via della Magliana che approccia Ponte Galeria; molti, inoltre, sono gli automobilisti che ne denunciano la presenza in ore notturne sulla carreggiata stradale, con relativo rischio di incidenti. I residenti della zona, memori dei passati disagi, sono vigili e insistono sulla correlazione tra presenza di randagi e assenza di pulizia e controllo delle strade con dilagante accumulo di rifiuti in quasi tutte le vie del quartiere.”

 

“Abbiamo segnalato e segnaleremo alle autorità competenti e alla Asl questa situazione, richiedendone l’intervento, ove possibile, per la cattura e la successiva sterilizzazione. Chiediamo, però ,” conclude Campitelli” alle istituzioni municipali e comunali se si siano accorti di quale condizione igienico-sanitaria ci sia per le strade della Muratella: la situazione è critica, i cittadini pagano per servizi che non hanno da un decennio e Sindaco e Municipio se la dormono. Ma ormai è una triste abitudine.”

 

Roma, 5 Marzo 2015

 

Marco Campitelli

3403870500 – marco.campitelli@hotmail.itwww.difendiamoroma.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl