UN SUCCESSO DEL SINDACO I 150 MILIONI SBLOCCATI PER ROMA DAL GOVERNO

12/nov/2014 18:27:25 Emanuela Mino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il lavoro di risanamento dei conti di Roma Capitale, portato avanti dal Sindaco Marino e dall’Assessore al Bilancio Scozzese, sta dando i suoi frutti infatti, proprio oggi, il Ministero dell’Economia ha riconosciuto la possibilità alla Città di Roma di poter spendere, sin da subito e al di fuori del Patto di Stabilità, 150 milioni di euro: si può così chiudere rapidamente la manovra di Assestamento di Bilancio mantenendo gli impegni di spesa presi in sede di previsionale, rispondendo alle richieste dei cittadini e garantendo risorse ai Municipi. - Lo dichiara Emanuela Mino, presidente del Consiglio del Municipio Roma.

Un successo innegabile del Sindaco Marino, che risponde con i fatti e con la serietà dell’azione di Governo a chi tenta in tutti modi di infangarne l’operato con i più vari espedienti. Il risanamento di Roma, dopo i disastri di Alemanno, prosegue con maggior vigore, aggiungendo oggi un nuovo tassello che va sommarsi al taglio degli sprechi e delle clientele, all’efficientemento della macchina amministrativa e alla razionalizzazione delle spese e delle inefficienze pregresse, contenuta nel Piano triennale di rientro del debito approvato del Ministero dell’Economia. Tutto questo ci permette di guardare al futuro con più fiducia e lavorare, in quest’ultima parte d’anno, perché il Bilancio di previsione 2015 sia approvato, per la prima volta dopo anni, entro il 31 Dicembre: solo così potremo riportare la città alla normalità, programmandone per tempo il funzionamento ed assurgere, nel quadro nazionale, a modello di riferimento di risanamento finanziario degli Enti Locali.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl