SALVI I SERVIZI SOCIALI NEI MUNICIPI GRAZIE AI 24 MILIONI STANZIATI DAL COMUNE

30/set/2014 10:59:54 Emanuela Mino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Grazie all’emendamento della Maggioranza alla delibera di riequilibrio approdata Assemblea capitolina, sono stati reperiti i 24 milioni di euro che permetteranno ai Municipi di garantire i livelli di assistenza sociali e contrastare le emergenze sino a fine anno: 20 milioni vengono dall’allentamento del patto di stabilità e altri 4 milioni stanziati direttamente dalla Giunta capitolina e reperiti grazie al maggior gettito avuto dal fondo perequativo della vecchia IMU.  – Lo dichiara Emanuela Mino, Presidente del Consiglio del Municipio XI.

Manovra analoga era stata fatta già in sede di presentazione del Bilancio di Previsione 2014, dove i fondi stanziati all’epoca per le politiche sociali nei Municipi, 20 milioni, coprivano solo i servizi sino a fine Settembre: ora l’interno 2014 è coperto. Su un tema così delicato, il Sindaco, la Giunta e la Maggioranza capitolina hanno svolto un lavoro importante, non lasciando indietro nessuno nonostante la pesante eredità lasciata dalla precedente amministrazione, dovendo subire spesso attacchi che i fatti oggi rispediscono al mittente.

Ora è compito dei Municipi indirizzare queste risorse laddove veramente c’è bisogno e nel frattempo Roma Capitale deve lavorare perché in fase di assestamento si recuperino ulteriori risorse ma soprattutto perché entro la fine del 2014 venga presentato ed approvato il bilancio di previsione 2015, così da permettere sin dal prossimo Gennaio, una programmazione su base annuale di tutti gli interventi e riportare questa città alla normalità, dopo anni di inefficienza.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl