Il Comune di Cancello ed Arnone, diffida la So.ge.r.t.

16/dic/2020 17:15:36 Miss Italia 71a edizione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

L’Amministrazione Comunale di Cancello ed Arnone, in data odierna, ha inviato alla So.Ge.r.t. una nota in cui diffida la società a sospendere ogni procedura di recupero coattivo e di conseguenza a sospendere gli obblighi derivanti dai pignoramenti presso terzi, effettuati prima dell’entrata in vigore del decreto legge n.129 del 20.10.2020, che ha differito al 31 dicembre 2020 il termine finale di:

- sospensione di versamenti di somme derivanti da cartelle di pagamento, accertamenti esecutivi, accertamenti doganali, ingiunzioni fiscali degli enti territoriali e accertamenti esecutivi degli enti locali:

- Sospensione delle attività di notifica di nuove cartelle e degli altri atti di riscossione;

- Sospensione degli obblighi derivanti dai pignoramenti presso terzi effettuati prima della data di entrata in vigore del decreto su stipendi, salario o altre indennità relative al rapporto di lavoro o impiego, nonché a titolo di pensioni e trattamenti assimilati.

Pertanto, fino al 31 dicembre 2020, le somme oggetto di pignoramento non devono essere sottoposte ad alcun vincolo di indisponibilità ed il soggetto terzo pignorato deve renderle fruibili al debitore.

 

Elisa Cacciapuoti

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl