A MILANO- Seminario della CCIB: “Brasile: crisi o opportunità? Come agire per avere successo”

08/ott/2013 15.35.24 Areté Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'accordo con lo Stato dell'Espírito Santo raggiunto dalla Camera di Commercio Italo Brasiliana apre nuovi scenari di business per l'Italia. Giovedì 24 ottobre, Milano, via della Moscova 3, ore 14.15. www.ccib.it

Agli imprenditori e ai manager delle aziende italiane, la Camera di Commercio Italo Brasiliana propone il seminario dal titolo “Brasile: crisi o opportunità? Come agire per avere successo”. L'evento si terrà giovedì 24 ottobre nella sede milanese di via della Moscova 3 a partire dalle ore 14.15. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione. Info e invito su www.ccib.it.

Il seminario fornirà indicazioni concrete sul Brasile e su come operare sul territorio dei suoi 27 Stati per avere successo. In particolare, a seguito dell'accordo firmato il 10 gennaio 2013 dalla CCIB con lo Stato dell'Espirito Santo, verrà illustrato il protocollo di collaborazione che offre numerosi e significativi vantaggi alle aziende dei due Paesi: ad esempio velocizza le pratiche burocratiche e favorisce le partnership tra imprese. Lo Stato dell'Espírito Santo è un mercato alquanto attrattivo per le imprese italiane perché è il secondo produttore brasiliano nell’Oil & Gas e il Paese con il Pil più alto del continente. Le nuove scoperte di giacimenti dovranno essere potenziate con infrastrutture stradali e autostradali, l'edilizia civile e industriale e la meccanica di precisione, tutti settori dove l'Italia può portare un prezioso know how. Inoltre, il 75% della popolazione è di origine italiana, fattore che costituisce un'affinità culturale favorendo il dialogo e la comprensione. 

CAMERA DI COMMERCIO ITALO BRASILIANA_ Profilo

La CCIB, fondata nel 1954, è legalmente riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico di Roma ed è Registrata al n°18 nell'elenco delle Camere di Commercio italo estere o estere in Italia. Il suo obiettivo è fornire agli operatori economici delle due comunità di riferimento, italiani verso il Brasile e brasiliani verso l’Italia, informazioni, consulenza e assistenza. In particolare la CCIB intende informare e sostenere le Imprese italiane nelle loro azioni d’internazionalizzazione verso il Brasile; promuovere con altri Organi del “sistema Italia” eventi miranti al sostegno delle Imprese e del Made in Italy; fornire alle Imprese italiane adeguati servizi perché possano valutare, con conoscenze opportune, le loro azioni verso il Brasile; adottare metodologie di supporto e comunicazione alle Imprese ed Organi del “sistema Italia”; favorire, in ogni forma, le collaborazioni tra le due comunità economiche e istituzionali, utilizzando, caso per caso, le metodologie atte a favorire gli scambi tra queste diverse culture economiche. CCIB ha sede a Milano in via della Moscova 3 (tel. 026552044, camera@ccib.it – www.ccib.it) e in Italia è presente con Uffici di Rappresentanza in Liguria, Friuli, Emilia Romagna e Lazio.

BRASILE: scheda del paese

 

Repubblica presidenziale con assetto federale dal 1891, il Brasile ha dimensioni e caratteristiche di un continente più che di un Paese, quindi avventurarsi per commercio o iniziative imprenditoriali in questa realtà, senza guide esperte, può esporre a seri rischi o far perdere preziose opportunità. CCIB aiuta a prevenire i rischi e a sfruttare al massimo le opportunità. Su una superficie di 8,5 milioni di kmq (2,2 volte l’Unione Europea dopo l’allargamento a 25 Paesi, e 28 volte l’Italia) il Brasile è diviso in 26 Stati che, con il Distretto Federale, sono convenzionalmente raggruppati in 5 grandi regioni. Ogni Stato ha regole, leggi, usi e costumi differenti, anche se per tutti la lingua è il portoghese e la moneta è il Real. Gli abitanti sono circa 186 milioni, quasi il 40% dell’Unione Europea, il triplo dell’Italia, il 30% ha meno di 14 anni e solo l’8% ha più di 65 anni. Quindi si tratta di un Paese giovane, con una grande spinta alla crescita. CCIB intende qualificarsi presso gli stakeholder come il centro di competenze e di partnership più affidabile per chi vuole cogliere le possibilità di questo mercato in pieno sviluppo e molto attratto dal Made in Italy.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl