Rimedi naturali contro il mal di testa

27/feb/2021 22:53:36 marketing-seo.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mal di testa è un dolore che può essere percepito nella zona della fronte, ai lati del cranio o nella parte posteriore. In Italia, le cafalee colpiscono in media 26 milioni di persone, specialmente nella fascia d’età che oscilla tra i 30 ed i 50 anni.

Non sempre è consigliato assumere antidolorifici, specialmente senza aver consultato uno specialista, spesso è sufficiente affidarsi a rimedi naturali in grado di alleviare il dolore.

In molti sono scettici sull’efficacia di questi strumenti, tuttavia, secondo molti esperti alcuni rimedi naturali possono essere un’ottima arma anche per questa patologia comune. Sul sito https://cliccanotizie.it/ potete trovare alcune informazioni utili ad approfondire l’argomento.

Impacchi freddi

Gli impacchi freddi sono uno dei metodi più efficaci per curare il mal di testa. Il ghiaccio è infatti un vasocostrittore, capace di ridurre il dolore e alleviare le infiammazioni. Si possono applicare dei cubetti di ghiaccio sulla fronte, sugli occhi o sulle tempie specialmente se si hanno delle forti pulsazioni.

In alternativa, si possono utilizzare le tavolette fredde oppure una busta di piselli, o ancora delle fettine di patate crude ben fredde, che hanno un’azione antiinfiammatoria grazie all’amido.

Ancora, si possono usare asciugamani imbevuti in acqua fredda o maschere fredde acquistabili in farmacia. È importante, però, applicare il corpo freddo per un lasso di tempo di dieci minuti alla volta, poiché si rischia di peggiorare il dolore oppure di ustionare la cute.

Oli essenziali

Gli oli essenziali, specialmente quelli di erbe balsamiche, aiutano ad alleviare mal di testa e cefalee dovute all’ansia, allo stress ed al mancato riposo.

L’olio di menta, ad esempio, è un toccasana in caso di affaticamento psichico, mentre quello di lavanda agisce come un tonico e sedativo per l’organismo. Si possono applicare direttamente sulle tempie, oppure aggiunti ad un bagno caldo, o, ancora, inalati tramite suffumigi.

Alimenti contro il mal di testa

Non tutti lo sanno ma anche gli alimenti possono svolgere un ruolo importante nella lotta al mal di testa. Assolvono sicuramente a tale funzione i vegetali ricchi di magnesio e potassio, specialmente in caso di mal di testa associati al ciclo mestruale.

Le mandorle e le albicocche secche, ad esempio, forniscono all’organismo un buon apporto di potassio. Lo zenzero, invece, è una radice dalle potenti proprietà antidolorifiche, da assumere sotto forma di tisana calda.

Altri alimenti da consumare per alleviare le cefalee sono gli spinaci, la lattuga ed il peperoncino fresco. Un’altra sostanza che, sempre se assunta in piccole dosi, può essere utile a prevenire il mal di testa è sicuramente la caffeina contenuta nel caffè, tè, alcune bibite gassate come la cola ecc.

Essa, infatti riesce a contrastare l’azione di molecole che interagiscono come vasodilatatori dei capillari che si trovano nel cervello che in genere sono associati al mal di testa.

Così come esistono alimenti che possono prevenire o limitare il mal di testa, ci sono alcuni alimenti che accentuano il mal di testa, come gli insaccati, i salumi, ed il pesce affumicato, nonché alimenti che rilasciano grandi quantità di instamina: pomodori, banane, cioccolato, formaggi, agrumi e molti altri alimenti ancora.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl