La solidarietà arriva in tavola: cena a sostegno del Progetto Tanzania alla Cooperativa Agr. Legnaia il 22 novembre

La solidarietà arriva in tavola: cena a sostegno del Progetto Tanzania alla Cooperativa Agr. Legnaia il 22 novembre Comunicato stampa LA SOLIDARIETÀ IN TAVOLA: CENA A SOSTEGNO DEL PROGETTO TANZANIA ALLA COOPERATIVA AGRICOLA DI LEGNAIA (Cena a sostegno del Progetto Tanzania, sabato 22 novembre, ore 19,45 - Cooperativa Agricola di Legnaia, Centro Agro-commerciale di Sollicciano, via Baccio da Montelupo 180 - Firenze) La solidarietà scende in tavola.

20/nov/2008 11:08:40 Cooperativa Agricola Legnaia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

 

LA SOLIDARIETÀ IN TAVOLA: CENA A SOSTEGNO DEL PROGETTO TANZANIA ALLA COOPERATIVA AGRICOLA DI LEGNAIA

(Cena a sostegno del Progetto Tanzania, sabato 22 novembre, ore 19,45 – Cooperativa Agricola di Legnaia, Centro Agro-commerciale di Sollicciano, via Baccio da Montelupo 180 – Firenze)

 

 

 

La solidarietà scende in tavola. Sabato 22 novembre, la Cooperativa Agricola di Legnaia organizza una cena per sostenere il Progetto Tanzania, iniziativa promossa dalla stessa Cooperativa in collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze, con l’Università di Parma, le onlus Pangea di Scandicci e Amici dei Missionari del Preziosissimo Sangue, per sostenere l’attività missionaria del Villaggio della Speranza di Dodoma, che si occupa dell’accoglienza e del recupero sanitario e umano di bambini orfani sieropositivi, e dell’ospedale di Itigi, una delle più importanti realtà mediche del paese africano, con ottimi reparti di pediatria e di maternità..

L’appuntamento è alle 19,45, al Centro agro-commerciale di Sollicciano, in via Baccio da Montelupo 180 (prenotazione obbligatoria al centralino della Cooperativa 055/73.581), per lasciarsi coinvolgere dai sapori tipici di un menù che propone antipasti toscani, ribollita, penne al sugo d’anitra, arista in crosta e dolce, il tutto condito con l’olio e innaffiato con il vino dei soci della Cooperativa. Il contributo minimo è di 18 euro a persona.

L’iniziativa sarà anche l’occasione per fare il punto sul secondo anno di vita del Progetto Tanzania, insieme tra gli altri ai rappresentanti della Congregazione Missionaria, a Alessandro Ragazzi, professore di Patologia vegetale alla Facoltà di Agraria di Firenze e rappresentante dell’Università per il progetto, e a Andrea Fabbri, professore di Arboricoltura generale e coltivazioni dell’Università di Parma.

 

Progetto Tanzania

Con il Progetto Tanzania, la Cooperativa Agricola di Legnaia si è impegnata a destinare l’uno per mille del suo fatturato, circa 30 mila euro annui, alla Villaggio della Speranza di Dodoma,  impegnato nella prevenzione, cura e sostegno sociale per i bambini orfani affetti da Aids o figli di genitori malati, e all’ospedale di Itigi, unico vero presidio medico in una zona estremamente disagiata, e questa cifra potrà essere incrementata da quei soci e ‘Amici di Legnaia’ che vorranno mettere a disposizione dell’iniziativa una parte dei punti fedeltà e degli sconti ottenuti facendo acquisti nei negozi della Cooperativa.

 

 

Firenze, 20 novembre 2008

 

L’Ufficio Stampa

349/2133482


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl