Viaggi spesso per lavoro? Ecco alcuni consigli per non stressarti troppo

07/apr/2020 11:51:06 marketing-seo.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Poter viaggiare spesso per lavoro è sicuramente molto piacevole e il più delle volte coincide con una crescita professionale e personale ma, purtroppo, è anche una situazione che se ripetuta costantemente nel tempo può provocare stress.

Tra i principali motivi di stress ci sono i ritardi dei voli aerei, dei treni e dei taxi, ma anche problemi legati alla mancanza o ai malfunzionamenti di connessioni Wi-Fi, la pianificazione dell’itinerario e il doversi muovere in zone poco familiari.

Per evitare tutti questi imprevisti che possono essere grande fonte di stress, puoi provare a seguire questi consigli che dovrebbero aiutarti a limitare il rischio di ritrovarti in situazioni spiacevoli o troppo stressanti.

Lo stress dei ritardi e degli spostamenti, come limitarli

La maggior parte dei professionisti che viaggiano non sopportano i ritardi perché creano problemi di tipo organizzativo con i vari appuntamenti di lavoro.

Ovviamente, non puoi far nulla se i ritardi sono dovuti ad aerei e treni, ma puoi cercare di pianificare un viaggio facendo quanti più spostamenti diretti possibile, limitando gli scali e i cambi per non dover prendere coincidenze.

Per i tratti in auto, è sempre meglio partire in anticipo in modo da arrivare in orario anche nel caso ci sia traffico. Se , invece, hai la necessità di spostarti comodamente dall’aeroporto verso la tua destinazione puoi affidarti a servizi professionali come Airport Transfert, che copre aeroporti come Milano Linate, Milano Malpensa, Bergamo Orio al Serio e l’aeroporto di Zurigo.

Puoi prenotare in anticipo l’auto in modo da trovarla davanti all’aeroporto all’orario giusto e arrivare in tempo al tuo appuntamento di lavoro.

Scegliere la migliore struttura dove soggiornare

Quando effettui la prenotazione della struttura dove pernottare verifica i servizi offerti, controlla che ci siano la Wi-Fi e la colazione inclusa. Accertati che il segnale della Wi-Fi sia sufficiente per permetterti di lavorare comodamente nella tua camera in caso di necessità.

La colazione inclusa è sicuramente un servizio molto utile perché ti permette di consumarla comodamente all’interno della struttura e arrivare in orario al tuo appuntamento di lavoro.

Inoltre, altra fonte di stress per chi deve spostarsi in auto per lavoro è la ricerca del parcheggio, c’è chi ha grossi problemi a trovarlo nei pressi dell’alloggio, per cui ti consigliamo di accertarti che sia disponibile direttamente all’interno della struttura che scegli.

Concediti le giuste ore di riposo

Oltre agli accorgimenti di cui abbiamo parlato, un fattore molto importante per ridurre lo stress ed essere molto produttivo sul lavoro è quello di riposare le ore necessarie. Dormire bene vuol dire essere in grado di concentrarsi e prendere le migliori decisioni senza stress.

Per favorire un buon riposo accertati che il letto e il cuscino siano comodi e se puoi, evita di utilizzare lo smartphone o il tablet prima di dormire, perché gli schermi luminosi possono compromettere la produzione di melatonina, l’ormone del sonno e una sua riduzione può trasformarsi in una notte insonne.

Per cui, a fine giornata, almeno un’ora prima di andare a dormire, spegni tutti i dispositivi e cerca di rilassarti, in questo modo sarai pronto per affrontare il tuo prossimo incontro di lavoro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl