Tutto quello che c’è da sapere sulla depilazione laser

24/ago/2019 10:35:01 danielaromana Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sottoporsi ad un trattamento di depilazione laser significa dire addio in maniera permanente a quegli odiosissimi peli superflui che, con l'arrivo dell'estate soprattutto, tanti problemi procurano alle donne. Le minigonne, i bikini, gli shorts e quant'altro quando inizia a fare davvero caldo sono infatti dei must per chiunque possa permetterseli e rinunciare ad una piacevole sensazione di freschezza perché non si ha mai il tempo di depilarsi non è esattamente il massimo. Vediamo allora cosa bisogna sapere su questa moderna tecnica di epilazione.

Depilazione laser: cosa bisogna sapere?

La depilazione laser, al pari dei trattamenti a luce pulsata, ad oggi rappresenta la soluzione definitiva (o quasi, ma ne parleremo tra un po') al problema della ricrescita dei peli superflui: essi vengono infatti rimossi in maniera semi permanente e, con un bel sospiro di sollievo, le donne sottopostesi al trattamento hanno potuto finalmente sbarazzarsi di cerette, epilatori ed altri oggetti utili ad arginare temporaneamente il fastidio.

Ma cosa differenzia questa tecnica dalle altre? Perché una volta sottoposte ad una o più sedute di depilazione laser i peli dovrebbero smettere di crescere? Beh, la risposta a questa domanda è univoca: grazie a tale sistema i follicoli vengono letteralmente bruciati e, senza di essi, i peli non possono più crescere. Insomma: un bel passo avanti rispetto a quando ci si limitava a rimuovere la parte visibile della peluria o ad estirpare ogni pelo dalla radice! A determinare la distruzione del follicolo è la melanina che, dopo aver assorbito tutta la luce che il laser riesce a produrre, raggiunge un'altissima temperatura (circa 60°) e reagisce corrodendo il follicolo.

Questa reazione si verifica sull'80% della superficie trattata: in alcune porzioni del corpo infatti continueranno a crescere dei piccoli peli molto fragili e dal colore sbiadito. Sicuramente la loro sparuta presenza è più facile da gestire rispetto a quanto accadeva prima di sottoporsi al trattamento e comunque, grazie a qualche seduta di mantenimento mirata alla risoluzione del problema, anche questi peletti diventeranno sempre più radi e scoloriti mentre la pelle, ormai non più sottoposta allo stress continuo di cerette et similia, resterà liscia e vellutata per tempi considerevolmente più lunghi.

Perché scegliere la depilazione laser?

Beh, sicuramente perché, come abbiamo già visto, rappresenta una soluzione quasi definitiva al problema peli superflui e non esiste donna che già, soltanto per questo, non andrebbe immediatamente a fissare un appuntamento dalla sua estetista di fiducia. Ma non è tutto. Il trattamento risulta in genere una puntina fastidioso, ma mai doloroso. La sensazione che si prova infatti è quella di essere punti da aghi molto caldi ma, per chi ha provato la ceretta, si tratta di una "controindicazione" più che tollerabile. Infine, come abbiamo già visto, i peli si diradano sempre di più, si indeboliscono e si scoloriscono rendendo possibile allungare i tempi tra un trattamento e l'altro.

La depilazione laser non va affrontata a cuor leggero, nel senso che è sempre necessario considerare che prima, dopo e durante il trattamento sarà bene attenersi ad un determinato protocollo. Ad esempio, quando si sarà in procinto di recarsi dall'estetista, bisognerà pulire ed idratare al meglio la pelle delle zone interessate all'epilazione. In genere quindi ci si prepara eseguendo uno scrub (magari al caffè se si ha la cute secca o qualche problema di cellulite).

E' bene sapere poi che l'appuntamento dall'estetista andrebbe preso con largo anticipo rispetto alla data per cui si desidera essere al top: per circa un mese infatti i peli delle parti interessate non andranno trattati in nessuna maniera. Soltanto due giorni prima dell'incontro si procederà ad una rasatura superficiale.

Durante il trattamento invece tanto gli specialisti quanto la cliente indosseranno degli occhiali protettivi.

Ultimata la seduta, si fisserà un nuovo appuntamento: l'effetto definitivo non può essere ottenuto immediatamente!

Controindicazioni

In pochi sanno che su peli scuri e grossi il trattamento funziona a priori meglio rispetto a quanto farebbe in altre circostanze. Per questo motivo chiunque abbia dei peli chiari, rossi o decolorati potrebbe ottenere da un'epilazione laser poco e niente.

In genere si raccomanda sempre di non esporsi al sole subito dopo aver subito il trattamento, di non sottoporsi alle sedute se particolarmente scure di pelle o coperte di nei, in caso di irritazioni, patologie cutanee, abbronzatura e, preferibilmente, se si è in dolce attesa.

 

Ulteriori informazioni a questo link: https://prezzoerecensione.it/epilatori-laser-domestici-migliori/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl